Tim: 600 posti di lavoro entro 2020 con Contratto Espansione

Telecom Italia

E’ stato siglato un accordo tra Tim, il Ministero del Lavoro e le organizzazioni sindacali che porterà centinaia di assunzioni entro il 2020.

Grazie al cosiddetto contratto di espansione messo a disposizione dal Governo italiano, la nota azienda di telecomunicazioni assumerà ben 600 nuove risorse nei prossimi mesi. Previste anche opportunità di formazione e riqualificazione per il personale.

Ecco cosa sapere sui posti di lavoro Tim in arrivo e come candidarsi.

TIM LAVORO CON PIANO ASSUNZIONI 2019-2020

La notizia è stata riportata dal Gruppo stesso, attraverso un recente comunicato relativo all’intesa raggiunta, lo scorso 2 agosto, con il Ministero del Lavoro e i sindacati di categoria, ovvero Slc Cgil, Fistel Cisl e Uilcom Uil, per reclutare 600 unità di personale da assumere. Il piano assunzioni TIM è stato concordato in applicazione del contratto di espansione, un nuovo strumento introdotto dal c.d. decreto crescita (decreto-legge n.34/2019, convertito con modificaizoni dalla legge 28 giugno 2019, n. 58) messo a disposizione delle aziende in ristrutturazione, che contano oltre mille dipendenti, anche per permettere loro di assumere nuovo personale.

Il programma assunzionale, che sarà portato a termine entro il 2020, ha lo scopo di introdurre nuove professionalità in azienda. Queste figure supporteranno la società nel processo di trasformazione industriale che sta portando avanti, soprattutto per stare al passo con l’introduzione del 5G, ossia le tecnologie di telefonia mobile di quinta generazione. Non a caso all’importante iniziativa di reclutamento prevista dall’accordo si affiancano nuovi investimenti per formare e riqualificare il personale che già lavora in Tim.

PROFILI RICHIESTI E FORMAZIONE DEL PERSONALE

Per i posti di lavoro Tim da coprire si punterà molto sull’occupazione giovanile, anche se non è da escludere che ci saranno possibilità di inserimento anche per professionisti esperti e figure senior. Grazie al contratto di espansione, che punta molto sulla formazione e sulla riconversione del personale, per far evolvere e sviluppare le imprese, i nuovi assunti potranno beneficiare anche di percorsi formativi. E’ facile immaginare che la formazione coinvolgerà soprattutto i giovani inseriti in azienda, per consentire a quest’ultima di acquisire nuove figure e professionalità.

L’AZIENDA

Vi ricordiamo che Tim SpA è un’azienda italiana di telecomunicazioni che offre servizi di telefonia fissa, telefonia mobile, telefonia pubblica, telefonia IP, Internet e televisione via cavo in Italia e all’estero. Nota fino al 2016 con il nome di Telecom Italia SpA, a partire da quell’anno ha assunto la denominazione attuale. Oggi il Gruppo è quotato in Borsa Italiana e al NYSE. Tim impiega oltre 57.500 dipendenti, di cui più di 47.800 lavorano in Italia.

CANDIDATURE

Gli interessati alle future assunzioni Tim e alle offerte di lavoro attive possono visitare la pagina dedicata alle selezioni di personale (Lavora con noi) del Gruppo. Dalla stessa è possibile prendere visione delle ricerche in corso e candidarsi online, inviando il cv tramite l’apposito form.

Al momento sono già disponibili diverse opportunità di lavoro in Tim. Per ulteriori informazioni sulle posizioni aperte mettiamo a vostra disposizione questa breve guida su come lavorare in Telecom Italia, con tante notizie utili sulle figure cercate e sulle modalità di recruiting.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments