Tirocini retribuiti per traduttori al Parlamento Europeo

Il Parlamento Europeo offre ai laureati che conoscono almeno due lingue straniere oltre alla lingua madre, l’opportunità di realizzare un tirocinio formativo retribuito nel ruolo di traduttore a Lussemburgo. L’obiettivo dei tirocini è quello di consentire ai giovani di completare le conoscenze che hanno acquisito nel corso dei loro studi e di prendere dimestichezza con l’attività dell’Unione europea ed in particolare del Parlamento europeo.

La retribuzione, o borsa di studio, prevista per i tirocini del 2011 è pari a 1.213,55 Euro al mese. Gli stage durano tre mesi e possono eventualmente essere prorogati a titolo eccezionale per una durata massima di tre mesi. Per partecipare alla prossima selezione è indispensabile realizzare l’iscrizione online entro il 15 maggio 2011.

PERIODO DI ISCRIZIONE E DATE DI INIZIO DEI TIROCINI
Periodo di iscrizione dal 15 giugno al 15 agosto = inizio del tirocinio 1° gennaio
Periodo di iscrizione dal 15 settembre al 15 novembre = inizio del tirocinio 1° aprile
Periodo di iscrizione dal 15 dicembre al 15 febbraio = inizio del tirocinio 1° luglio
Periodo di iscrizione dal 15 marzo al 15 maggio = inizio del tirocinio 1° ottobre
Questo significa che effettuando l’iscrizione entro il 15 di maggio potrete candidarvi per iniziare il tirocinio il 1° ottobre 2011.

REQUISITI
Per candidarsi a seguire un tirocinio retribuito per traduttori è indispensabile possedere i seguenti requisiti:
– essere cittadini di uno Stato membro dell’Unione europea o di un paese candidato all’adesione (Croazia, Islanda, ex Repubblica iugoslava di Macedonia, Montenegro o Turchia);
– aver compiuto il diciottesimo anno di età all’inizio del tirocinio;
– non aver già beneficiato di un tirocinio retribuito o di un incarico retribuito di più di quattro settimane consecutive presso un’istituzione europea, un deputato o un gruppo politico del Parlamento Europeo;
– aver completato, entro la data limite per la presentazione delle domande, studi universitari di una durata minima di tre anni;
– avere una perfetta conoscenza di una delle lingue ufficiali dell’Unione europea o della lingua ufficiale di un paese candidato all’adesione all’Unione europea e un’approfondita conoscenza di altre due lingue ufficiali dell’Unione europea.
I tirocini retribuiti per traduttori sono riservati ai titolari di un diploma universitario di laurea o di un diploma equipollente.

COME CANDIDARSI
L’iscrizione deve essere effettuata attraverso l’atto di candidatura online disponibile nella pagina web dedicata ai tirocini retribuiti per traduttori. Nella stessa pagina potete trovare tutte le ulteriori informazioni utili per la presentazione della candidatura.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments