Torino: corso gratuito Operatore Socio Sanitario

sanitario, assistenza, sociale, oss

Aperte le iscrizioni al “Corso di formazione di Operatore Socio Sanitario”, percorso formativo gratuito, rivolto a disoccupati.

Il corso, con sede di svolgimento a Torino, permetterà di ricevere l’Attestato di Qualifica Professionale di Operatore Socio Sanitario e una preparazione adeguata all’erogazione di servizi di aiuto alla persona e all’assistenza sanitaria e sociale.

È possibile inviare il modulo di iscrizione alle selezioni entro il 21 settembre 2018.

CORSO GRATIS OPERATORE SOCIO SANITARIO TORINO

Il Comune di Torino ha pubblicato il bando relativo al “Corso di formazione Operatore Socio Sanitario”, offerta formativa gratuita, finanziata con i Fondi POR Regione Piemonte FSE 2014/2020 “Investimenti in favore della crescita e dell’occupazione”.

Il percorso di formazione garantisce anche una preparazione pratica, grazie all’attività di stage o tirocinio formativo, consistente in tre esperienze guidate presso Residenze per anziani non autosufficienti, servizi territoriali di assistenza domiciliare o centri diurni, oppure presso reparti ospedalieri.

A seguito dell’esame finale, gli allievi frequentanti riceveranno dalla Città Metropolitana di Torino, l’Attestato di Qualifica Professionale di Operatore Socio Sanitario.

FIGURA PROFESSIONALE

L’Operatore Socio Sanitario si occupa delle seguenti principali attività:
– collabora col il personale sanitario e sociale, contribuendo alla programmazione e realizzazione del progetto assistenziale rivolto alla persona;
– osserva e collabora alla rilevazione dei bisogni e delle condizioni che possono danneggiare ulteriormente la persona in difficoltà;
– assiste la persona nelle attività quotidiane di igiene personale e di governo/gestione della casa;
– ascolta e comunica costantemente con la famiglia dell’assistito;
– realizza attività semplici a supporto delle prestazioni infermieristiche e tecnico-sanitarie;
– favorisce relazioni tra le persone e nei gruppi, anche attraverso attività di animazione.

OFFERTA FORMATIVA

Il corso per OSS tratterà i seguenti argomenti:

  • Area Socio culturale, istituzionale e legislativa;
    – Legislazione sociale e sanitaria;
    – Organizzazione dei servizi sociali e sanitari;
    – Etica professionale;
    – Profilo professionale dell’OSS;
    – Concetto di bisogno: teorie e modelli;
  • Area Psicologica e Sociale;
    – Relazione d’aiuto;
    – Tecniche di comunicazione;
    – Tipologie di utenza;
    – Dinamiche di gruppo;
  • Area Igienico-sanitaria;
    – Elementi di igiene della persona;
    – Elementi di igiene della salma;
    – Tecniche infermieristiche di base;
    – Tecniche di mobilizzazione;
    – Elementi di primo soccorso;
    – Elementi di medicina generale, geriatria e psichiatria;
    – Elementi di igiene alimentare;
  • Area Tecnico-operativa;
    – Metodologia del lavoro sociale e sanitario;
    – Ruoli e funzioni nei gruppi;
    – Elementi di igiene dell’ambiente e delle apparecchiature;
    – Elementi di economia domestica e di gestione del bilancio domestico;
    – Sicurezza e prevenzione;
    – Tecniche di animazione;
    – Alfabetizzazione informatica e telematica.

REQUISITI

Per accedere al corso gratuito per OSS, è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:
– età non inferiore a 18 anni;
– cittadinanza italiana o di un paese UE o in possesso di regolare permesso di soggiorno;
disoccupazione e disponibilità al lavoro, rilasciata dal CPI di competenza o essere occupati;
– titolo di studio italiano minimo: licenza media. Sono anche ammessi titoli di studio equivalenti con Dichiarazione di Equipollenza o iscrizione ad una Università italiana statale o legalmente riconosciuta.

Il bando garantirà una prevalenza della fascia di disoccupati e la presenza di allievi appartenenti alle seguenti fasce:
immigrati stranieri: tra il 20% e il 30%;
giovani e adulti a bassa scolarità: almeno il 40%.

SELEZIONE

Per accedere al corso di formazione per OSS, gli iscritti dovranno effettuare delle prove selettive, consistenti in un test scritto di cultura generale e un colloquio conoscitivo.

Saranno ammessi alla prova orale coloro che avranno ottenuto il miglior punteggio alla prova scritta, in numero pari almeno al doppio dei posti disponibili nei corsi finanziati.

DURATA E FREQUENZA

Il corso di Operatore Socio Sanitario ha una durata di circa 9 mesi, per un totale di 1000 ore, da suddividere in 545 ore di teoria, 440 ore di pratica e 15 ore di esame finale.

La frequenza al percorso formativo è obbligatoria. È consentita un’assenza alle lezioni pari al 10% del monte ore complessivo.

ENTI EROGATORI

Accanto alle Aziende Sanitarie di Torino, principale ente erogatore del corso gratuito per OSS è la Scuola di Formazione Educazione Permanente della Città – Divisione Servizi Sociali. Si tratta di una agenzia formativa che opera dal 1968 svolgendo le seguenti attività: progettazione di progetti di formazione e riqualificazione delle professioni sociali, socio educative e socio sanitarie; formazione permanente e la ricerca di percorsi non inseriti nei piani delle Università italiane; funzione di analisi dei bisogni, prevista dalla legge regionale 1/04 sulle professioni sociali. L’Agenzia ha sede a Torino, in via Cellini n.14.

COME PARTECIPARE

Per partecipare alla prova selettiva per l’accesso al corso di OSS gratuito è necessario presentare, esclusivamente a mano presso la sede della SFEP, in via Cellini n.14 a Torino ed entro le ore 12:00 del 21 settembre 2018, l’apposito MODULO (pdf 270kb) di iscrizione.

Gli ulteriori dettagli sull’offerta formativa gratuita per OSS sono contenute nel relativo BANDO (pdf 244kb) erogato dal Comune di Torino e nella SCHEDA (pdf 73kb) informativa relativa alla professione di Operatore Socio Sanitario.

Tutte le informazioni sui corsi sono riportate in questa pagina del sito della Città di Torino.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments