Uber: lavoro per autisti con uberPOP, come candidarsi

uber

** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

Vi piacerebbe lavorare in Uber? L’azienda proprietaria dell’omonima app per prenotare un’auto con conducente seleziona autisti per il servizio uberPOP ed ha aperto nuove offerte di lavoro in Italia. Ecco tutte le informazioni e come candidarsi.

L’AZIENDA

Uber è un’azienda con headquarter negli Stati Uniti, a San Francisco, California, che fornisce un servizio di trasporto automobilistico privato attraverso un’applicazione software mobile che mette in collegamento diretto passeggeri e autisti. La società produttrice della nota app, che fornisce servizi privati di auto con conducente, è nata nel 2009 per opera di Travis Kalanick, attuale CEO del Gruppo, e Garrett Camp, ed è una realtà in forte crescita, presente oggi in 46 Paesi del mondo e in costante espansione. Uber opera in oltre 70 città tra Nord America, America Centrale e del Sud, Europa, Medio Oriente, Africa, Asia e Pacifico, ed è attiva anche in Italia, a Genova, Milano, Roma e Torino.

I SERVIZI
Uber offre due servizi principali, il primo dei quali è un servizio di trasporto con conducente in possesso della licenza, fruibile in 5 modalità diverse, dalla più economica, uberX, che prevede una corsa effettuata su auto quotidiane, a quelle uberTaxi, ovvero con un taxi della società, uberBlack, per spostarsi con una berlina di alta gamma, uberSuv, con un SUV fino a 6 posti, e uberLux, con auto eleganti e costose. Il secondo è invece uberPop, che è aperto a chiunque in quanto permette di utilizzare la propria auto per portare a destinazione le persone che necessitano di un passaggio, ricevendo un rimborso sul tragitto effettuato.

Come funziona? In pratica occorre registrarsi, scaricare l’app, che è disponibile sia per iPhone che per Android, inserire i dati per il pagamento, con carta di credito o tramite Pay Pal, scegliere il punto di partenza e richiedere una corsa. Una volta che un autista avrà accettato la richiesta, sarà possibile inserire l’indirizzo o il nome della destinazione, e visualizzare l’itinerario e l’orario previsto di arrivo, mentre il pagamento sarà effettuato in automatico, sulla base di una sorta di tassametro virtuale, calcolato in relazione alle tariffe applicate per il servizio scelto. Per utilizzare il servizio UberPOP è sufficiente selezionare questa opzione al momento dell’apertura dell’app.

UBER OPPORTUNITA’ DI LAVORO PER AUTISTI

Uber ha aperto una offerta di lavoro per autisti con uberPOP, ed è alla ricerca di conducenti interessati a lavorare per il servizio che mette in contatto chi offre e chi cerca un passaggio con un’applicazione per lo smartphone. L’app, infatti, ha riscosso grande successo anche nel nostro Paese, in particolare in Liguria, Lombardia, Lazio e Piemonte, regioni nei cui capoluoghi (Genova, Milano, Roma e Torino) al momento è presente il servizio. L’azienda è in forte espansione a livello internazionale e anche nel nostro Paese probabilmente il servizio sarà esteso a numerose altre città.

REQUISITI
L’offerta di lavoro Uber è rivolta a candidati in possesso dei seguenti requisiti:
– età non inferiore a 21 anni;
– possesso della patente di guida da almeno 1 anno, con almeno 10 punti e nessuna sospensione;
– possesso di una vettura con almeno 4 posti, immatricolata non prima del 2005;
– avere automobile ed assicurazione intestate direttamente o ad un parente stretto, ovvero padre, madre, fratello, sorella, figlio, figlia, moglie o marito.

CONDIZIONI DI LAVORO
Gli autisti iscritti a uberPOP potranno trasportare persone che necessitano di un passaggio in cambio di un rimborso spese, in base alla propria disponibilità e senza obblighi, dato che il servizio è attivo 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. La società fornirà ai conducenti un iPhone aziendale con l’applicazione autista uberPOP installata e a cadenza settimanale i drivers riceveranno l’importo dei trasporti effettuati, tramite bonifico bancario direttamente sul proprio conto corrente, senza spese fisse o costi mensili.

Lavorare come autisti uberPOP può essere una utile fonte di guadagno per chi è interessato ad abbattere il costo della vita, ma non manca qualche polemica. I servizi Uber, infatti, hanno incontrato l’opposizione dei tassisti, soprattutto perchè l’app di care sharing offre prezzi più bassi rispetto ai taxi tradizionali, rendendo la concorrenza difficile da battere.

COME CANDIDARSI

Gli interessati alle future assunzioni Uber e alle offerte di lavoro per autisti uberPOP possono candidarsi tramite il portale riservato alle carriere e selezioni del Gruppo, Uber “Lavora con noi”. Qui  vengono pubblicate tutte le posizioni aperte in Uber e le ricerche di personale in corso in sede, ed è possibile accedere al link di candidatura per gli autisti con licenza.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Voglio le notifiche di nuovi commenti!
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti