Unione di Comuni di Metalla e il Mare: concorsi per Tecnici

scrivere, ufficio

Nuove opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Sardegna.

L’Unione Comuni Metalla e il Mare, nella provincia del Sud Sardegna, ha indetto due concorsi per l’assunzione di tecnici a tempo indeterminato. 

Sarà possibile candidarsi ai bandi fino al giorno 6 Marzo 2019.

CONCORSI UNIONE COMUNI METALLA MARE

L’Unione di Comuni di Metalla e il Mare ha infatti pubblicato due concorsi per l’assunzione a tempo indeterminato delle seguenti figure professionali:
– n. 1 Istruttore Direttivo Tecnico a tempo pieno – Cat. D1;
– n. 2 Istruttori Tecnici di cui uno a tempo pieno e uno part time 75% – Cat. C1.

REQUISITI

Possono partecipare ai concorsi Unione Comuni Metalla e il Mare i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno Stato dell’Unione Europea;
– nessun limite di età;
– idoneità fisica all’impiego;
– possesso dell’abilitazione professionale secondo il titolo di studio posseduto;
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo, oppure non essere incorsi in alcuna delle cause che ne impediscono il possesso;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento, oppure dichiarati decaduti da altro impiego presso una pubblica Amministrazione per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi o viziati di invalidità sanabili;
– non aver riportato condanne penali e procedimenti penali in corso (o viceversa indicarli nella domanda);
– essere in regola con le norme concernenti gli obblighi militari (per i concorrenti di sesso maschile nati fino al 31/12/1985).

Inoltre, in base alla mansione per cui si concorre, si richiede il possesso di uno tra i seguenti titoli di studio:

ISTRUTTORE DIRETTIVO TECNICO
– laurea triennale appartenente alle seguenti classi: L21 scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale;
– lauree del vecchio ordinamento o equiparate o equipollenti (Decreto Interministeriale 9 luglio 2009) nelle seguenti materie: Architettura; Ingegneria; Pianificazione Territoriale, Urbanistica e Ambientale; Scienze Ambientali.

ISTRUTTORI TECNICI
– diploma di maturità rilasciato da istituto tecnico del settore tecnologico (ordinamento previgente: istituto tecnico per geometri, istituto tecnico industriale, istituto nautico, istituto tecnico aeronautico, istituto agrario);
– diploma di maturità (quinquennale) rilasciato da istituto professionale del settore industria e artigianato;
– diploma di maturità rilasciato da Liceo artistico indirizzo “architettura e ambiente”;
– lauree assorbenti.

SELEZIONE

L’Amministrazione si riserva in caso di elevato numero di domande, per motivi di economicità e celerità, la facoltà di effettuare prove preselettive ai fini dell’ammissione alle prove scritte.

In seguito all’eventuale preselezione, le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli dei candidati ed il superamento di tre prove d’esame due scritte ed una orale.

Per l’elenco completo delle materie e delle prove d’esame vi rimandiamo alla lettura dei singoli bandi, pubblicati per estratto sulla GU n.10 del 05-02-2019, che rendiamo disponibili a fine pagina.

DOMANDA

Le domande di ammissione ai concorsi per tecnici dovranno essere inviate esclusivamente online entro le ore 12,59 del giorno 7 Marzo 2019, tramite il link disponibile a questa pagina cliccando sul concorso d’interesse.

Al momento del primo riconoscimento i candidati dovranno stampare la domanda, firmarla e riaccedere al form allegando debitamente sottoscritti i seguenti documenti:
– copia della domanda di partecipazione (come su indicato) ed eventuali autocertificazioni (ai sensi del D.P.R. 445/2000) relative a variazioni dei dati inseriti e/o correzione di errori;
– allegato contenente i titoli di studio, di servizio e titoli diversi che si intende presentare per la valutazione;
– curriculum professionale in formato europeo con la dichiarazione sulla veridicità di quanto indicato, utilizzabile per valutare altri titoli vari quali esperienze maturate o/e esperienze formative non valutate nel sopracitato allegato;
– copia della ricevuta del versamento di € 10,33;
– fotocopia (fronte retro) del proprio documento di identità in corso di validità;
– modulo consenso al trattamento dei dati e completamento procedura, datato e firmato.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda è riportato nei bandi di riferimento che rendiamo disponibili di seguito.

BANDI

Tutti gli interessati ai concorsi per tecnici dell’Unione Comuni Metalla e il Mare sono tenuti a leggere con attenzione i bandi relativi alla posizione d’interesse:
– Istruttore Direttivo Tecnico: BANDO (Pdf 227 Kb), ALLEGATO TITOLI (Doc 42 Kb);
– Istruttori Tecnici: BANDO (Pdf 230 Kb), ALLEGATO TITOLI (Doc 40 Kb).

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito dell’Unione Comuni Metalla e il Mare www.unionemetallaeilmare.ci.it nella sezione “Servizi Online > Concorsi”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments