Unione Comuni Modenesi Area Nord: concorso per 12 Diplomati

amministrazione, contabile

Nuove opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Emilia Romagna.

L’Unione Comuni Modenesi Area Nord, in provincia di Modena, ha indetto un concorso rivolto a diplomati per l’assunzione a tempo pieno di 12 Istruttori Amministrativi – Cat. C posizione economica C1. 

Sarà possibile candidarsi al bando fino al giorno 29 Agosto 2019.

POSTI DI LAVORO E SEDI

Le risorse saranno così assegnate:
– 1 unità presso il Comune di Camposanto (Demografici);
– 1 unità presso il Comune di Cavezzo (Segreteria);
– 1 unità presso il Comune di Cavezzo (Lavori Pubblici/Patrimonio);
– 1 unità presso il Comune di Cavezzo (Demografici);
– 1 unità presso il Comune di Cavezzo (Scuola);
– 1 unità presso il Comune di Cavezzo (Cimiteri);
– 1 unità presso il Comune di Concordia (Demografici);
– 1 unità presso il Comune di Medolla (Demografici);
– 1 unità presso il Comune di Medolla (Affari Generali);
– 1 unità presso il Comune di Mirandola (Promozione del Territorio e Sport);
– 2 unità presso l’Unione Comuni Modenesi Area Nord (Supporto Giuridico Amministrativo).

Si segnala che operano le seguenti riserve:
1 posto (presso l’Unione) a favore degli appartenenti alle categorie di cui all’art. 18 della legge n. 68/1999, appositamente iscritti negli elenchi del collocamento obbligatorio previsti dalla medesima legge;
3 posti (presso Mirandola, Cavezzo, Unione) a favore dei volontari delle FF.AA.;
– subordinatamente alle suddette riserve e nel limite del 50% dei posti oggetto della selezione, riserva a favore dei titolari di contratti di lavoro flessibile in possesso di tutti i requisiti previsti (maggiori dettagli nel bando sotto allegato).

REQUISITI

Possono partecipare al concorso dell’Unione Comuni Modenesi Area Nord i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
– compimento del 18° anno di età;
– idoneità psico-fisica all’impiego e nello specifico alle mansioni proprie del posto oggetto di selezione;
– regolarità di posizione nei confronti degli obblighi di leva, limitatamente a coloro che ne risultino soggetti;
– godimento del diritto di elettorato politico attivo, in Italia o nello Stato di appartenenza;
– mancata risoluzione di precedenti rapporti d’impiego costituiti con pubbliche amministrazioni a causa di insufficiente rendimento, condanna penale o per produzione di documenti falsi o affetti da invalidità insanabile;
– insussistenza di condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni, la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione;
– possesso del diploma di maturità;
– possesso della patente di guida di tipo “B”.

SELEZIONE

Nel caso in cui il numero delle domande di partecipazione, ovvero il numero dei candidati ammessi alla prova preselettiva, nonchè il numero dei presenti alla stessa sia maggiore di 100, sarà espletata una prova preselettiva.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento di due prove d’esameuna scritta e una orale – vertenti sui seguenti argomenti:
– ordinamento degli Enti Locali (D.Lgs. 267/2000 e successive modificazioni);
– elementi di Ordinamento del lavoro nelle Amministrazioni Pubbliche (D.Lgs. 165/2001 e successive modificazioni);
– elementi di Tutela della riservatezza e trattamento dei dati personali (Regolamento Europeo 2016/679);
– elementi di Diritto Amministrativo (Legge n. 241/1990 e s.m.i.), con particolare riguardo: a) il provvedimento amministrativo; b) il procedimento amministrativo c) il diritto di accesso ai documenti amministrativi; d) i vizi dell’atto amministrativo;
– nozioni di Contabilità degli Enti Locali;
– nozioni sulla documentazione amministrativa: modalità di autocertificazione da parte del cittadino, procedure e controlli (D.P.R. n. 445/2000 e s.m.i.);
– nozioni riguardanti il Codice dei Contratti pubblici;
– elementi di Legge Anticorruzione (Legge 190/2012 e s.m.i) e sulla trasparenza amministrativa (D.Lgs. 33/2013 e s.m.i);
– nozioni in merito alle principali funzioni del Comune;
– accertamento delle conoscenze della lingua inglese e dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse (word, excel, internet).

DOMANDA

Le domande di ammissione al concorso per Diplomati dovranno essere presentate entro le ore 12,30 del 29 Agosto 2019 esclusivamente online tramite la seguente pagina, cliccando sul link relativo al bando.

I candidati dovranno allegare alla domanda la seguente documentazione:
– eventuale documentazione che comprovi o autocertifichi il possesso dei requisiti che diano diritto a riserva, ai sensi dell’art. 18 della legge n. 68/1999, compresa l’iscrizione negli appositi elenchi istituiti presso le amministrazioni competenti di cui alla medesima legge;
– eventuale documentazione che comprovi o autocertifichi il possesso dei requisiti che diano diritto a riserva, ai sensi dell’art. 1014 c.1 ed art. 678 c.9, del D.Lgs. 66/2010 e s.m.i.;
– eventuale documentazione che comprovi o autocertifichi l’esistenza di titoli di preferenza, ai sensi dell’art. 5, comma 4 del D.P.R. 487/1994;
– eventuale documentazione che comprovi l’esigenza di ausili e/o tempi aggiuntivi per l’espletamento delle prove ai sensi della legge 104/92;
– eventuale documentazione che comprovi le condizioni cui all’art. 20, comma 2-bis della legge 104/1992, ai fini dell’esonero dall’eventuale prova preselettiva;
– eventuali provvedimenti che sanciscono l’equipollenza del titolo posseduto a quello richiesto nell’avviso;
– curriculum formativo/professionale redatto in carta libera e firmato in originale (facoltativo);
– dichiarazione di presentazione della domanda rilasciata dal sistema al momento della convalida, che deve essere sottoscritta dal candidato;
– copia fotostatica (fronte/retro) di un documento di identità in corso di validità.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda di ammissione è indicato nel bando che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso per Diplomati dell’Unione Comuni Modenesi Area Nord sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 523 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.60 del 30-07-2019.

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito dell’Unione www.unioneareanord.mo.it nella sezione “Bandi di gara & Concorsi > Concorsi”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments