Unione Comuni Pratiarcati: concorso per Agenti di polizia

Agenti Polizia locale

Opportunità di lavoro per Vigili Urbani in Veneto.

L’Unione Comuni Pratiarcati di Albignasego, Casalserugo e Maserà, in provincia di Padova, ha indetto un bando di concorso per la copertura di n.2 posti come Agenti di Polizia Locale, da assumere a tempo indeterminato.

Scadenza del bando fissata in data 9 gennaio 2017.

CONCORSO UNIONE COMUNI PRATIARCATI

Il concorso pubblico bandito dall’Unione Comuni Pratiarcati (Padova) assegnerà ai vincitori l’incarico di Agenti di Polizia in ambito territoriale, nei Comuni della stessa Unione o presso il Comando di Polizia Locale del Comune di Legnaro.

Il contratto da stipulare sarà a tempo indeterminato e pieno per la categoria C, posizione economica C1, con stipendio annuo pari a 19.454,15 euro annui.

REQUISITI

I candidati che presenteranno domanda di partecipazione al concorso, dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti:
– cittadinanza italiana o di uno degli Stati dell’UE, fatte salve eccezioni di cui al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 07.02.1994, n. 174 e ss.mm.ii.;
– aver raggiunto la maggiore età;
– possesso del diploma di istruzione secondaria superiore che dia possibilità di accesso a una facoltà universitaria o titoli equipollenti conseguiti all’estero, purché opportunamente certificati da provvedimento che ne garantisce l’equivalenza;
– godimento dei diritti civili e politici, non essere incorso in alcuna delle cause che, a norma di legge, ne impediscono il possesso;
– assenza di condanne a pena detentiva per delitto non colposo, anche irrogata con sentenza prevista dall’art. 444 del codice di procedura penale;
– non essere stato espulso dalle Forze armate o da Corpi militarmente organizzati, o destituito dai pubblici uffici;
– non essere stato e non essere attualmente sottoposto a misure di prevenzione;
– assenza di cause ostative all’accesso: non possono accedere all’impiego coloro che siano stati licenziati o destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento o per altri motivi disciplinari, o siano stati dichiarati decaduti a seguito dell’accertamento che l’impiego venne conseguito mediante la produzione di documenti falsi o, comunque, con mezzi fraudolenti;
– non essere stato riconosciuto “obiettore di coscienza” ai sensi del D.Lgs. 66/2010, salvo rinuncia allo status secondo quanto previsto dall’art. 636 della medesima normativa;
– non trovarsi in altre condizioni di incompatibilità o inconferibilità di incarichi presso la pubblica amministrazione previste da disposizioni di legge;
– non trovarsi nella condizione di disabile di cui alla Legge n. 68/99 (art. 3, comma 4);
– essere in regola con le norme concernenti gli obblighi di leva;
– conoscenza della lingua inglese;
– possesso di abilitazione alla guida di autovetture e motocicli senza limiti di cilindrata: patente di guida di categoria A e B oppure categoria B se conseguita prima del 26/04/1988;
– disponibilità incondizionata al porto delle armi di ordinanza, alla conduzione di tutti i veicoli, in particolare i motocicli senza limiti di cilindrata, e all’uso di tutti gli strumenti in dotazione al Corpo di Polizia Locale;
– requisiti psichico-fisici.

SELEZIONE

Se le domande di ammissione al concorso per Agenti di Polizia Locale risulteranno di un numero superiore a 50, i candidati saranno sottoposti a prova preselettiva, consistente in quesiti a risposta multipla con risposte predefinite.

Alle prove concorsuali verranno ammessi i primi 50 candidati della graduatoria stilata a seguito della prova di preselezione.

PROVE D’ESAME

La partecipazione al concorso prevede tre prove d’esame, così organizzate:

  • PROVA SCRITTA
    Quesiti a risposta sintetica sugli argomenti oggetto della prova orale.
  • PROVA DI ABILITÀ ALLA GUIDA
    Messa in pratica delle seguenti manovre alla guida di motocicli in dotazione al Corpo di Polizia Locale:
    – indossare correttamente il casco;
    – mettere il motociclo sul cavalletto e toglierlo dal cavalletto senza l’aiuto del motore, camminando a fianco del veicolo;
    – parcheggiare il motociclo sul cavalletto;
    – prove di equilibrio a velocità ridotta: slalom all’interno di un corridoio di 45 metri e largo 1,30 metri delimitato da coni, con uno slalom finale a otto e ritorno.
  • PROVA ORALE
    Colloquio sulle seguenti materie:
    – Cenni di Diritto amministrativo;
    – Cenni di Polizia amministrativa;
    – Cenni di Diritto e procedura penale;
    – Nuovo Codice della strada e relativo regolamento di attuazione;
    – Testo Unico delle leggi di pubblica sicurezza;
    – Cenni sulla legislazione delle Autonomie Locali;
    – Cenni sulla legislazione sul commercio, pubblici esercizi, ambiente, edilizia, igiene e sanità;
    – Cenni sulla legislazione regionale e nazionale in materia di Polizia Municipale;
    – accertamento della conoscenza della lingua inglese;
    – accertamento dell’uso di apparecchiature ed applicazioni informatiche più diffuse.

DOMANDA

Per partecipare alla selezione, i concorrenti dovranno compilare il modulo allegato al bando relativo alla domanda di ammissione, e inviarlo entro il 9 gennaio 2017 secondo una delle seguenti modalità:
– direttamente all’Ufficio protocollo dell’Unione;
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento all’indirizzo: Unione dei Comuni Pratiarcati di Albignasego, Casalserugo e Maserà di Padova – via Roma n.224 – 35020 Albignasego (PD);
– attraverso una casella di posta elettronica certificata all’indirizzo PEC: [email protected]

Alla domanda di partecipazione al concorso per Agenti di Polizia Locale dovranno essere allegati i seguenti documenti:
– fotocopia di un documento di identità;
– curriculum professionale.

Ogni altro dettaglio sulla compilazione e invio della domanda di ammissione alla selezione pubblica, è riportata sul relativo bando di concorso.

BANDO

I candidati al concorso pubblico per Agente di Polizia Locale Unione dei Comuni Pratiarcati (Padova) sono tenuti a leggere con attenzione il relativo BANDO (PDF 181KB) di selezione, pubblicato per estratto sulla GU IV Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.97 del 9-12-2016.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments