Unione Comuni Valdera: concorso per Istruttori di Vigilanza

Agenti Polizia locale

Nuove opportunità di lavoro a tempo pieno e indeterminato in Toscana.

L’Unione dei Comune di Valdera, in provincia di Pisa, ha indetto un concorso pubblico per esami finalizzato all’assunzione di 3 Istruttori Direttivi di Vigilanza – Cat. D, posizione economica D1.

La data di scadenza del bando è prevista per il 18 Agosto 2017.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso per istruttori di vigilanza i candidati in possesso dei seguenti requisiti:
– cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’UE oppure appartenente ad altra categoria prevista dal bando;
– età non inferiore ad anni 18;
– patente di guida categoria A2 e superiori e categoria B e/o superiori;
– idoneità psico-fisica all’espletamento delle mansioni da svolgere;
– godere dei diritti civili e politici;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o non essere stati dichiarati decaduti da un impiego pubblico ai sensi della vigente normativa in merito;
– non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso che impediscano la costituzione di rapporti di lavoro subordinato con la P.A.;
– essere in regola con le norme concernenti gli obblighi militari per i candidati di sesso maschile nati entro il 31/12/1985;
– assenza di impedimenti al porto o all’usi delle armi in base a quanto previsto dal bando;
– essere in possesso dei requisiti per il conferimento della Qualità di Agente di Pubblica Sicurezza ai sensi dell’art. 5, comma 2, legge n. 65/1986 (godimento dei diritti civili e politici, non aver subito condanne a pena detentiva per delitto non colposo o non essere stati sottoposti a misura di prevenzione, non essere stati espulsi dalla Forze Armate e dai Corpi Militarmente Organizzati);
– assenza di cause ostative all’accesso eventualmente prescritte ai sensi di legge per la costituzione del rapporto di lavoro;
– eventuali titoli di preferenza ai sensi dell’art. 5, comma 4, DPR 487/1994.

E’ prevista la riserva di un posto a favore dei volontari delle FF.AA.

SELEZIONE

Qualora il numero delle domande pervenute sia tale da non consentire l’espletamento della selezione le prove di esame saranno precedute da una preselezione che consisterà in un test a risposta multipla su tutte le materie previste per il colloquio.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento di tre prove d’esame – una scritta, una pratica e una orale – che verteranno sui seguenti argomenti:
– Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali (D.Lgs. 267/2000 e successive modifiche e integrazioni);
– Elementi di diritto amministrativo e costituzionale;
– Norme in materia di procedimento amministrativo e diritto di accesso ai documenti amministrativi (L. 241/90 e successive modificazioni e integrazioni);
– Elementi di diritto penale e di diritto processuale penale (quest’ultimo con particolare riferimento alle attività di polizia giudiziaria);
– Normativa in materia di polizia edilizia, commercio e attività produttive, ambiente;
– Codice della Strada e leggi complementari;
– Procedimento sanzionatorio amministrativo (L. 689/1981);
– Testo Unico Leggi di Pubblica Sicurezza e relativo Regolamento di esecuzione;
– Normativa nazionale e regionale toscana in materia di polizia locale.

DOMANDA

La domanda di partecipazione al concorso, redatta secondo il modello in allegato al bando, dovrà essere inoltrata entro le ore 12:00 del 18 Agosto 2017 secondo una delle seguenti modalità:
– lettera raccomandata con avviso di ricevimento all’Unione Valdera – Via Brigate Partigiane, 4 – 56025 – Pontedera;
– consegna diretta a mano all’Ufficio Protocollo dell’ente;
– mediante invio con posta elettronica certificata da casella personale all’indirizzo PEC: [email protected];
– mediante [email protected] (Amministrazione Pubblica Aperta a Cittadini e Imprese) – il portale della Regione Toscana che privati cittadini, imprese e associazioni possono utilizzare per inviare documenti alla Pubblica Amministrazione Toscana – collegandosi al seguente sito li web.e.toscana.it e selezionando l’ente Unione Valdera;

Alla domanda di partecipazione i concorrenti dovranno allegare fotocopia di un documento di identità personale in corso di validità.

Ogni altro dettaglio è specificato nel bando.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso Unione Comune Valdera per istruttori di vigilanza sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 357 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.60 del 08-08-2017.

Ogni successiva comunicazione su eventuali rettifiche, sui diari delle prove e sulle graduatorie sarà pubblicata sul sito web dell’ente www.unione.valdera.pi.it sezione ‘Amministrazione Trasparente > Bandi di Concorso’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments