Unione Soresinese: concorso Agenti di Polizia, Cremona

Polizia Municipale

L’Unione Lombarda Soresinese, ente che rappresenta 4 Comuni della provincia di Cremona, ha pubblicato un concorso per soli esami per l’assunzione di due Agenti di Polizia Municipale Cat. C da assegnare al Servizio Polizia Municipale dell’Unione Lombarda Soresinese.

Il bando offre contratti a tempo indeterminato, orario full time con impegno settimanale di 36 ore e stipendio annuo iniziale pari a 19.454,16 Euro. Sarà possibile inoltrale la domanda di ammissione al concorso fino al 27 Agosto 2015.

REQUISITI

Possono partecipare al bando coloro che siano in possesso dei seguenti requisiti:
diploma di istruzione di secondo grado di durata quinquennale;
– cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione Europea (solo se in possesso dei requIsiti specificati nel bando);
– età non inferiore ai 18 anni e non superiore ai 40 anni non compiuti alla data di scadenza del bando;
– idoneità fisica, assoluta ed incondizionata, allo svolgimento di tutte le mansioni specifiche;
– essere in regola con le norme concernenti gli obblighi di leva per i candidati di sesso maschile nati entro il 31.12.1985;
– essere immune da condanne penali o pendenze processuali che impediscano la nomina a dipendente pubblico;
– assenza di condanne passate in giudicato per delitti che comportino inidoneità all’assolvimento delle specifiche funzioni da svolgere;
– non essere stato destituito o dispensato dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione e non essere stato dichiarato decaduto da un pubblico impiego,
– qualora già dipendente, non avere procedimenti penali in corso e non aver subito procedimenti disciplinari negli ultimi due anni;
– non avere impedimento alcuno al porto ed all’uso dell’arma;
– non trovarsi nella condizione di disabile di cui alla legge n. 68/99 (art. 3 co. 4);
– non aver subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo o non essere stato sottoposto a misure di prevenzione;
– non essere stato espulso dalle Forze armate o dai Corpi militarmente organizzati o destituiti dai pubblici uffici;
– possesso della Patente di guida, in corso di validità, di Cat. A per la conduzione di motocicli di qualsiasi cilindrata e potenza;
– possesso della Patente di guida Cat. B in corso di validità;
– conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più’ diffuse;
– incondizionata accettazione all’uso e al porto dell’arma di ordinanza;
– conoscenza di una lingua straniera, tra cui l’inglese o il francese.

Sono inoltre richiesti i seguenti requisiti fisici:
– sana e robusta costituzione fisica esente da imperfezioni che condizionino l’esecuzione del servizio in qualità di Agente di Polizia Locale anche in condizioni di lavoro gravose e che comportino la necessità della stazione eretta per l’intero turno di lavoro, la prolungata deambulazione e la possibilità di prolungata esposizione a temperature ambientali basse od elevate;
– normalità del senso cromatico, luminoso del campo visivo;
– acutezza visiva (avere un visus di dieci decimi per ciascun occhio, anche con correzione di lenti, con non meno di 5/10 per l’occhio che vede meno, senza correzione di lenti);
– normalità della funzione uditiva;
– i restanti requisiti psico-fisici minimi richiesti per il rilascio del porto d’armi, così come determinati con D.M. 28.4.1998. (tale requisito non è richiesto per i candidati già in possesso di porto d’armi);
– integrale capacità motoria degli arti;
– assenza di disfonie o balbuzie.

SELEZIONE

La procedura di selezione del bando per agenti di polizia si articolerà in due prove scritte ed una orale. I test scritti saranno a contenuto teorico pratico e potranno consistere in un elaborato, oppure in quesiti a risposta sintetica sulle seguenti tematiche:
– elementi di Diritto Amministrativo applicato agli Enti Locali (Testo Unico delle leggi sull’Ordinamento degli Enti Locali approvato con D.Lgs. 267/2000);
– ruolo e funzioni della Polizia Locale;
– Codice della Strada;
– normativa in materia di Polizia Edilizia, Commercio e Pubblici Esercizi;
– cenni di legislazione anagrafica con particolare riferimento alle leggi sull’immigrazione;
– legge di depenalizzazione n. 689/1981;
– cenni di Diritto Penale con particolare riguardo ai reati contro la Pubblica Amministrazione.

Il colloquio invece verterà, oltre che sulle materie oggetto delle prove scritte, anche su nozioni di conoscenza dell’uso delle apparecchiature e applicazioni informatiche e della lingua straniera indicata dal candidato nella domanda di ammissione.

DOMANDA

La domanda di partecipazione, formulata secondo l’apposito modulo in allegato al bando, deve pervenire entro le 12:00 del 27 Agosto 2015 all’Unione Lombarda Soresinese – Via Roma, 13 – 26020 – Casalmorano (CR) secondo una delle seguenti modalità:
– consegna diretta presso l’Ufficio Protocollo nei giorni di apertura al pubblico: dal lunedì al sabato dalle 10:00 alle 12:30;
– mediante posta tramite raccomandata con ricevuta di ritorno;
– invio telematico dalla casella di Posta Elettronica Certificata (PEC) all’indirizzo istituzionale: [email protected]

Alla domanda dovrà essere allegata la copia del documento di identità in corso di validità. Ulteriori dettagli sono specificati nel bando.

BANDO PUBBLICO

Coloro che vogliono candidarsi al concorso per agenti di polizia di Unione Soresinese sono invitati a scaricare e leggere integralmente il BANDO (Pdf 135 Kb) pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale IV Serie Speciale Concorsi ed Esami n. 57 del 28-7-2015.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments