UNIONEMOVA: concorso per contabili

amministrativo contabile

Nuove posti di lavoro in Abruzzo.

L’Unione dei Comuni Montani “Majella Orientale-Verde Aventino” – UNIONEMOVA ha indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, finalizzato per due Istruttori Contabili.

Le risorse saranno inserite a tempo indeterminato e part-time al 50% per diciotto ore settimanali in categoria C, posizione economica C1.

La data di scadenza del bando è prevista il 28 Luglio 2017.

REQUISITI

I candidati al concorso per contabili presso l’UNIONEMOVA dovranno possedere i seguenti requisiti:
– cittadinanza italiana o di altro Stato appartenente alla Unione Europea ed adeguata conoscenza della lingua italiana (D.P.C.M. n. 174/1994);
– età non inferiore agli anni 18;
– godimento dei diritti civili e politici, non possono accedere alla procedura selettiva coloro che siano esclusi dall’elettorato politico attivo;
– non essere stati destituiti o dispensati o decaduti dall’impiego presso una pubblica amministrazione per aver conseguito l’impiego mediante produzione di documenti falsi o con mezzi fraudolenti o licenziati da una Pubblica Amministrazione a seguito di procedimento disciplinare;
– non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso o altre misure che impediscano la costituzione del rapporto di lavoro con la Pubblica Amministrazione;
– essere in regola con gli obblighi di leva;
– idoneità psicofisica allo svolgimento delle mansioni proprie del posto da ricoprire. L’Amministrazione ha la facoltà di sottoporre a visita medica di controllo i vincitori, al fine di accertare l’idoneità all’esercizio delle funzioni che sono chiamati a svolgere;
– essere in possesso del seguente titolo di studio: diploma di maturità di Ragioniere e Perito Commerciale o titoli equiparati o equipollenti, oppure qualsiasi diploma di istruzione secondaria superiore accompagnato dal titolo di studio assorbente costituito dal Diploma di Laurea vecchio ordinamento in Economia e Commercio e titoli di studio equipollenti o lauree triennali, specialistiche o magistrali equiparate;
– conoscenza di almeno una lingua straniera scelta tra inglese o francese;
– conoscenza dell’uso delle apparecchiature, strumentazioni e applicazioni informatiche più diffuse.

SELEZIONE

Qualora il numero delle domande di concorso presentate risulti superiore a 70, l’Amministrazione si riserva la facoltà di sottoporre i candidati ad una prova preselettiva che consisterà in un questionario a risposta multipla predefinita un test sulle materie d’esame.

PROVE D’ESAME

Gli esami consisteranno nelle seguenti prove:
– prova scritta teorico-pratica: la prova – oltre a richiedere al candidato di esprimere cognizioni di ordine dottrinale, valutazioni astratte e costruzione di concetti attinenti a temi tratti dalle materie oggetto della prova – deve sollecitare valutazioni attinenti a concreti problemi di vita amministrativa corrente mediante applicazione di nozioni tecniche;
– prova scritta pratica: la prova si basa principalmente sull’analisi e risoluzione di problematiche di gestione attiva mediante l’uso di casi simulati e nella quale l’aspetto dottrinario e teorico è considerato meramente propedeutico;
prova orale: colloquio orale sulle materie d’esame.

Le prove verteranno sulle seguenti materie:

  • Diritto amministrativo, con particolare riferimento alla 241/1990 e s.m.i.;
  • Ordinamento degli Enti locali: ordinamento istituzionale, finanziario e contabile (D. Lgs. 267/2000);
  • Normativa sul pubblico impiego con particolare riferimento al D. Lgs. 165/2001 e al lavoro alle dipendenze degli Enti Locali;
  • Normativa in materia di anticorruzione, trasparenza, codice disciplinare e codice di comportamento dei dipendenti pubblici;
  • Fiscalità locale, contabilità e bilancio degli Enti locali;
  • Diritto tributario, con particolare riferimento alla gestione e alla riscossione dei tributi locali e delle entrate locali.

DOMANDA

Per partecipare al bando per contabile i candidati dovranno compilare il modulo di domanda, redatto secondo il seguente MODELLO (Pdf 103 Kb), e inviarlo entro le ore 14:00 del 28 Luglio 2017 secondo una delle seguenti modalità:
– direttamente presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Palena nei seguenti orari:lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00; martedì e giovedì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 16.00 alle ore 17.30;
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, indirizzata al Settore Personale dell’Unione;
– tramite una casella di posta elettronica certificata personale all’indirizzo PEC: [email protected]


Unitamente alla domanda di ammissione al concorso, i candidati dovranno allegare la seguente documentazione:
– ricevuta della tassa di concorso, pari a 10 euro, da effettuare secondo le modalità indicate sui bandi;
– fotocopia della carta di identità;
– dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà (MODELLO Pdf 227 Kb);
– ogni eventuale altra documentazione che il candidato ritenga utile ai fini della valutazione della propria domanda e/o della propria precedenza e/o preferenza nella graduatoria di merito;
– per i portatori di handicap, la certificazione sanitaria sulla base della quale l’Ente deve predisporre i mezzi e gli strumenti atti a garantire pari opportunità nello svolgimento del concorso.

Ogni altro dettaglio in merito alle domande di ammissione alla selezione pubblica è indicato nel bando di concorso.

BANDO

Gli interessati al concorso per contabile di UNIONEMOVA sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 299 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.53 del 14-07-2017.

Tutte le successive comunicazioni in merito al diario delle prove d’esame e alle graduatorie finali saranno pubblicate sul sito ufficiale www.unionemova.it nella sezione ‘Servizi > Bandi di gara e concorsi’.





© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Voglio le notifiche di nuovi commenti!
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti