Università della Basilicata: concorso per Diplomati

tecnico elaborazione dati

Opportunità di lavoro per diplomati in Basilicata.

L’Università degli Studi della Basilicata ha indetto un concorso per l’inserimento di personale in area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, settore energia sismica. La risorsa sarà assunta con contratto di lavoro a tempo determinato (12 mesi).

Il bando di concorso scade in data 20 marzo 2017.

CONCORSO PER DIPLOMATI UNIVERSITÀ DELLA BASILICATA

Il candidato che avrà superato il concorso per diplomati dovrà operare nella sperimentazione di laboratorio, settore energia sismica, con tavole vibranti e macchine di prova di dispositivi, e in situ alla caratterizzazione dei materiali e installazione di sistemi di monitoraggio strutturale.

La risorsa lavorerà nell’area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione di dati per le attività di laboratorio, prove materiali e strutture della scuola di ingegneria della Struttura accademica.

Il vincitore della selezione pubblica sarà assunto con contratto subordinato a tempo determinato della durata di 12 mesi, in categoria C1.

REQUISITI

I candidati al concorso dell’Università della Basilicata potranno presentare domanda di ammissione se in possesso dei seguenti requisiti:
diploma di scuola secondaria di secondo grado di durata quinquennale;
– cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’UE con adeguata conoscenza della lingua italiana;
– godimento dei diritti politici;
– età non inferiore a 18 anni;
– posizione regolare rispetto agli obblighi di leva;
– non essere stato destituito o dispensato da un impiego presso pubblica amministrazione o dichiarato decaduto da altro impiego statale;
– non aver riportato condanne penali e non essere destinatario di provvedimenti che riguardano l’applicazione di misure di prevenzione, di decisioni civili e di provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziale;
– non essere a conoscenza di essere sottoposto a procedimenti penali pendenti;
– idoneità fisica all’impiego;
– non aver già stipulato contratti a tempo determinato con l’Università degli Studi della Basilicata per un periodo anche non continuativo nella stessa mansione e di pari livello contrattuale.

Inoltre, il candidato ideale alla selezione pubblica dovrà possedere le seguenti competenze:
– conoscenza della meccanica di base per l’utilizzo delle macchine utensili per la lavorazione dei componenti meccanici da adoperare nella sperimentazione;
– allestimento banchi di prova sperimentali con montaggio di strumentazione di misura.

PROVE D’ESAME

I candidati al bando per diplomati saranno sottoposti alle seguenti tre prove d’esame:

  • PROVE SCRITTE
    Prima prova scritta
    Redazione di due elaborati volti a verificare le conoscenze teoriche delle materie oggetto d’esame.
    Seconda prova scritta
    Test di preparazione tecnico-pratica in relazione alle mansioni specifiche del profilo professionale e inerenti alle materie oggetto d’esame.
    Le prove scritte verteranno sui seguenti argomenti:
    – Strumentazione di misura e procedure di prova sperimentali su materiali da costruzione;
    – Allestimento set-up strumentale per la misura e monitoraggio delle grandezze caratteristiche relative a prove sismiche su tavola vibrante di modelli strutturali;
    – Procedure di lavorazione per l’allestimento di banchi di prova sperimentali su dispositivi e strutture antisismiche.
  • PROVA ORALE
    Colloquio interdisciplinare volto per l’accertamento della preparazione e la professionalità complessiva del candidato. Oltre alle materie delle prove scritte, i candidati saranno interrogati sui seguenti argomenti:
    – Elementi di legislazione universitaria di carattere generale;
    – Normativa interna dell’Ateneo lucano (Statuto e regolamenti, rinvenibili sul sito istituzionale dell’Università);
    – Manuale di qualità, ai sensi della norma UNI 9001, relativamente alle procedure di accettazione e di prova di dispositivi antisismici;
    – Elementi di sicurezza sui luoghi di lavoro.

UNIVERSITÀ DELLA BASILICATA

Nata nel 1982, l’Università degli Studi della Basilicata fu istituita in occasione del terremoto dell’Irpinia del 1980, quando apriva le sue prime facoltà di Agraria, Scienze, Lettere e Ingegneria, con 9 corsi di laurea. Punto di forza e novità fu la facoltà di Ingegneria idraulica e la disciplina relativa alla difesa del suolo e pianificazione territoriale. Attualmente l’Università della Basilicata conta più di 6000 iscritti.

DOMANDA

I partecipanti al concorso potranno candidarsi compilando l’apposito MODULO (PDF 362KB) di selezione e inviandolo, entro il 20 marzo 2017, secondo una delle seguenti modalità:
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, indirizzata a: Ufficio di Staff della Direzione Generale dell’Università degli Studi della Basilicata – Via N. Sauro n.85 – 85100 Potenza;
– consegna a mano presso l’Ufficio Staff dell’Università;
– tramite una casella di posta elettronica certificata del candidato all’indirizzo PEC: [email protected]

I candidati dovranno allegare la fotocopia della carta di identità alla domanda di ammissione.

Ogni altra informazione sulla domanda al suddetto concorso pubblico, potrà essere reperita nell’apposito bando di selezione.

BANDO

I partecipanti al concorso per diplomati indetto dall’Università della Basilicata sono tenuti a leggere attentamente il BANDO (PDF 2MB) di selezione pubblicato per estratto sulla GU IV Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.13 del 17-2-2017.

Tutte le comunicazioni in merito al diario delle prove concorsuali e alla graduatoria finale saranno pubblicate sul portale dell’Università della Basilicata www.portale.unibas.it, sezione ‘Amministrazione trasparente > Bandi di concorso’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments