Università di Genova: concorsi per nuove assunzioni

risorse umane, hr, ufficio, personale, lavoro

Università Genova concorsi: nuove assunzioni per candidati laureati in Liguria.

L’Università di Genova ha indetto cinque concorsi per nuove assunzioni nell’area tecnico-scientifica a tempo pieno.

I bandi di concorso scadono in data 11 Maggio e 21 Maggio 2020.

UNIVERSITÀ GENOVA CONCORSI

L’Università di Genova ha infatti pubblicato cinque concorsi per nuove assunzioni delle seguenti Risorse:
n.1 Risorsa a tempo determinato (1 anno) e pieno per l’area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, per le esigenze del Dipartimento di Medicina Interna e Specialità Mediche, da adibire ad attività nell’ambito del progetto di ricerca “Ruolo di Caveolina-1 sugli effetti di IGF-1 in cellule retiniche” – Cat. D1;
n.1 Risorsa a tempo determinato (1 anno) e pieno per l’area tecnica, tecnico- scientifica ed elaborazione dati, per le esigenze del Dipartimento di Medicina Interna e Specialità Mediche, da adibire alle attività di supporto per l’attuazione di progetti di ricerca clinica e traslazionale del Dipartimento – Cat. D1;
– n.1 Risorsa a tempo determinato (1 anno) e pieno per le esigenze del Dipartimento di Medicina Interna e Specialità Mediche, da adibire ad attività nel settore della ricerca clinica e traslazionale a tematica oncologica – Cat. D1;
– n.2 Architetti – Ingegneri Edili a tempo pieno e indeterminato – Cat. D1; Si segnala la riserva di 1 posto al personale a tempo indeterminato in servizio presso l’Università in possesso del titolo di studio richiesto per l’accesso dall’esterno;
– n.2 Ingegneri Civili a tempo pieno e indeterminato – Cat.D1; Si segnala la riserva di 1 posto al personale a tempo indeterminato in servizio presso l’Università in possesso del titolo di studio richiesto per l’accesso dall’esterno. 

REQUISITI

I candidati ai concorsi Università Genova possono presentare domanda di partecipazione solo se in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell’ Unione Europea o di altre categorie previste dai bandi;
– idoneità fisica;
– posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva. Tale requisito è richiesto ai soli cittadini italiani di sesso maschile nati entro il 1985;
– non essere esclusi dall’elettorato politico attivo (se cittadini italiani);
– godere dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o di provenienza (se cittadini stranieri);
– non essere stati destituiti dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
– non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale;
– avere adeguata conoscenza della lingua italiana (se cittadini stranieri).

E’ richiesto, inoltre, il possesso di almeno uno tra i seguenti titoli di studio in base alla posizione per la quale ci si candida:

PROGETTO DI RICERCA
– laurea triennale nelle classi L-2 Biotecnologie, L-13 Scienze Biologiche;
– laurea Magistrale nelle classi LM-6 Biologia, LM-9 Biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche, LM-13 Farmacia e farmacia industriale;
– titolo di studio equiparato;
– diploma universitario (D.U.) equiparato;
– titolo di studio conseguito all’estero riconosciuto equipollente a quelli previsti in base ad accordi internazionali.

SUPPORTO ATTUAZIONE PROGETTI RICERCA
– laurea nella classe L-35 Scienze matematiche nonché esperienza lavorativa specifica di almeno 2 anni attinente alla professionalità richiesta, prestata presso amministrazioni statali, enti pubblici, aziende private o quale libero professionista;
– laurea Magistrale nella classe LM40 Matematica;
– titolo di studio equiparato;
– diploma universitario (D.U.) equiparato;
– titolo di studio conseguito all’estero riconosciuto equipollente a quelli previsti in base ad accordi internazionali.

RICERCA CLINICA
– laurea nella classe L-13 Scienze Biologiche nonché esperienza lavorativa specifica di almeno 2 anni attinente alla professionalità richiesta, prestata presso amministrazioni statali, enti pubblici, aziende private o quale libero professionista;
– laurea Magistrale nelle classi LM-6 Biologia, LM-9 Biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche, LM-13 Farmacia e farmacia industriale;
– titolo di studio equiparato;
– diploma universitario (D.U.) equiparato;
– titolo di studio conseguito all’estero riconosciuto equipollente a quelli previsti in base ad accordi internazionali.

ARCHITETTI
– laurea triennale (L) appartenente alla classe L-17 Scienze dell’Architettura e due anni di esperienza lavorativa specifica attinente alla professionalità richiesta, prestata presso amministrazioni statali, enti pubblici, aziende private o quale libero professionista;
– laurea Magistrale (LM) appartenente alla classe LM-4 Architettura e ingegneria edile-architettura;
– titolo di studio equiparato;
– diploma universitario (D.U.) equiparato;
– titolo di studio conseguito all’estero riconosciuto equipollente a quelli previsti in base ad accordi internazionali;
– relativa abilitazione alla libera professione di architetto o di ingegnere.


INGEGNERI CIVILI
– laurea triennale (L) appartenente alla classe L-07 Ingegneria Civile e Ambientale e due anni di esperienza lavorativa specifica attinente alla professionalità richiesta, prestata presso amministrazioni statali, enti pubblici, aziende private o quale libero professionista;
– laurea Magistrale (LM) appartenente alla classe LM-23 Ingegneria civile;
– titolo di studio equiparato;
– diploma universitario (D.U.) equiparato;
– titolo di studio conseguito all’estero riconosciuto equipollente a quelli previsti in base ad accordi internazionali;
– relativa abilitazione alla libera professione di ingegnere.

SELEZIONE

Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli (solo per i ruoli legati alla ricerca) ed il superamento di tre prove d’esamedue scritte ed una orale.

Per conoscere nel dettaglio le prove d’esame relative al profilo di interesse vi rimandiamo alla lettura dei singoli bandi, pubblicati sulla GU n. 29 del 10-04-2020 e n. 32 del 21-04-2020.

UNIVERSITÀ DI GENOVA

L’Università di Genova, comunemente denominata UniGe, è una delle università più antiche d’Italia. Ha sedi nelle città di Genova, La Spezia, Savona, Imperia e Chiavari. Con 177 corsi in 11 ambiti, l’Università di Genova offre percorsi di studi competitivi e all’avanguardia nell’ottica del mercato del lavoro.


DOMANDE

I candidati ai concorsi Università Genova potranno presentare le domande esclusivamente per via telematica, entro le ore 14,00 del giorno 11 Maggio e 21 Maggio 2020, tramite l’apposito modello online raggiungibile a questa pagina, cliccando sul link relativo al bando al quale si è interessati.

Alle domande online dovrà essere allegata la seguente documentazione:
– copia non autenticata di un documento di identità in formato elettronico;
– titoli ed elenco delle eventuali pubblicazioni, prodotti compilando gli appositi moduli allegati alla procedura.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda di ammissione è indicato nei bandi che rendiamo disponibili di seguito.

BANDI

I candidati ai concorsi per nuove assunzioni Università Genova sono invitati a leggere con attenzione i bandi sotto allegati:
– Progetto ricerca: BANDO (Pdf 765 Kb);
– Supporto attuazione progetti ricerca: BANDO (Pdf 872 Kb);
– Ricerca Clinica: BANDO (Pdf 862 Kb);
– Architetti: BANDO (Pdf 729 Kb):
– Ingegneri Civili: BANDO (Pdf 725 Kb).


Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito internet dell’Università di Genova www.unige.it nella sezione ‘Amministrazione trasparente > Bandi di concorso > Concorsi per personale tecnico amministrativo’.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments