Universita di Messina: Concorso per Amministrativi

universita ateneo libreria

Nuove assunzioni a tempo indeterminato in Sicilia in ambito amministrativo.

L’Università di Messina ha indetto un concorso, per titoli ed esami, per la copertura di 6 posti per personale di Cat. D, area amministrativa – gestionale.

La selezione si rivolge a laureati con esperienza che potranno inoltrare le candidature fino al 14 Dicembre 2015, data di scadenza del bando.

REQUISITI

Tutti i candidati al concorso Università di Messina devono essere in possesso dei seguenti requisiti:
– aver conseguito un diploma di laurea vecchio ordinamento oppure una laurea magistrale o specialistica;
– età non inferiore agli anni 18;
– cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea e i loro familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari dei diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, nonché i cittadini di Paesi terzi che siano titolari del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato oppure dello status di protezione sussidiaria
godimento dei diritti politici;
– idoneità fisica a svolgere l’attività prevista;
– essere in posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari per i nati fino al 1985;
– non aver riportato condanne penali o altre misure che escludano dall’assunzione in servizio o siano causa di destituzione da impieghi presso Pubbliche Amministrazioni;
– per i posti riservati al personale in servizio a tempo indeterminato presso questo Ateneo, essere inquadrato nella categoria C dell’Area amministrativa, che non sia incorso negli ultimi due anni in sanzioni disciplinari più gravi del rimprovero scritto e che non abbia procedimenti disciplinari in corso;
– non essere stati esclusi dall’elettorato attivo politico nonché licenziati per motivi disciplinari, destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
– non essere decaduti da un impiego statale.

Si richiede poi una pregressa esperienza lavorativa tra le seguenti:
– aver maturato nella gestione dei procedimenti amministrativi una esperienza almeno biennale presso pubbliche amministrazioni e/o enti pubblici o privati con un numero di dipendenti assunti a tempo indeterminato non inferiore a 15;
– aver esercitato ininterrottamente per un periodo di almeno 3 anni, quale titolare o socio di studio associato, documentata attività professionale nel settore legale o in studi commercialistici e/o consulente del lavoro rilevante per la presente procedura di selezione;
– essere in possesso del diploma di specializzazione o di dottorato di ricerca o di master universitario in discipline inerenti la professionalità richiesta dalla presente procedura.

SELEZIONE

Tutti i candidati al bando dell’Università di Messina dovranno superare la valutazione dei titoli e tre prove d’esame così distribuite:
prima prova scritta: relativa a diritto amministrativo, diritto tributario e diritto civile, appalti e contratti della pubblica amministrazione con particolare riguardo al Codice dei Contratti Pubblici;
seconda prova scritta: riguardo al quadro normativo di riferimento relativo alla gestione del rapporto di lavoro alle dipendenze della Pubblica Amministrazione, con particolare riguardo al Comparto Università nonché la buona conoscenza del diritto del lavoro;
prova orale: accertamento della buona conoscenza di legislazione universitaria e dello Statuto dell’Università di Messina, della regolamentazione di Ateneo negli ambiti di interesse della professionalità ricercata, della capacità di utilizzo di strumenti di office automation, web e networking e dei principali applicativi per sistemi windows. Verrà verificata anche la buona conoscenza di una lingua a scelta tra inglese, francese, spagnolo e tedesco, scritta e parlata nonché la capacità d’orientamento al problem solving complesso, al lavoro dì gruppo e a gestire le complessità relazionali.

DOMANDA

La domanda di ammissione alla selezione, redatta in conformità allo schema in allegato al bando, dovrà pervenire entro il 14 Dicembre 2015 al Direttore Generale dell’Università degli Studi di Messina – Piazza Pugliatti , 1- 98122 – Messina secondo una delle seguenti modalità:
– consegna a mano al protocollo generale dell’Ateneo durante l’orario di ricevimento, il lunedì e giovedì dalle 9:00 alle 12:30 e dalle 15:30 alle 16:30 ed il martedì, mercoledì e venerdì dalle 9:00 alle 12:30;
– spedita all’indirizzo di Posta Elettronica Certificata: [email protected]

Alla domanda di partecipazione dovrà essere allegata la fotocopia della carta d’identità e la ricevuta del versamento di 30,00 Euro, quale tassa di concorso.

BANDO

Gli interessati al concorso per amministrativi dell’Università di Messina sono invitati a leggere la versione integrale del BANDO (Pdf 934 Kb), pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale IV Serie Speciale Concorsi ed Esami n. 88 del 13-11-2015.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments