Università Molise: concorso per diplomati

ufficio, lavorare, pc, online, computer

Nuovi posti di lavoro per diplomati in Molise.

L’Università del Molise ha indetto un concorso pubblico per la copertura di 4 posti di lavoro. La selezione è finalizzata all’assunzione di Personale Tecnico-Amministrativo (categoria C e categoria B), con contratto di lavoro a tempo indeterminato.

Di seguito, tutti i dettagli sui requisiti richiesti e come candidarsi. Il bando di concorso scade il giorno 30 marzo 2017.

CONCORSO UNIVERSITÀ DEL MOLISE

L’Università del Molise ha pubblicato un bando di concorso per personale tecnico amministrativo, di cui:

  • n.2 posti sono destinati a figure con competenze specifiche connesse ai servizi offerti ai neolaureati e alle aziende per l’incrocio tra la domanda e l’offerta di lavoro, per le attività relative al trasferimento tecnologico e all’innovazione e all’incentivazione della ricerca conto terzi per le esigenze dell’area innovazione e sviluppo;
  • n.2 posti sono riservati al personale che già lavora presso l’Università, con contratto a tempo indeterminato in categoria B, per la progressione di carriera.

I vincitori del concorso presteranno servizio presso l’Area Tecnica, Tecnico-Scientifica ed Elaborazione dati e saranno assunti con contratto di lavoro a tempo indeterminato in categoria C, posizione economica C1.

REQUISITI

I candidati al concorso dell’Università del Molise possono presentare domanda di ammissione alla selezione se in possesso dei seguenti requisiti:
diploma di maturità di durata quinquennale o diploma di istituto magistrale o di liceo artistico, con frequenza con esito positivo di corso annuale integrativo. I titoli conseguiti all’estero dovranno essere affiancati da dichiarazione di equipollenza;
– cittadinanza italiana o cittadinanza di uno Stato membro dell’UE purché si posseggano i requisiti richiesti dalla Repubblica, si goda dei diritti civili e politici nello stato di appartenenza o di provenienza, si abbia un’adeguata conoscenza della lingua italiana;
– età non inferiore a 18 anni;
– godimento dei diritti civili e politici;
– non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso;
– idoneità fisica al servizio continuativo e incondizionato all’impiego;
– regolarità nei confronti degli obblighi di leva per i candidati di sesso maschile nati entro il 31/12/1985;
– non essere stati destituiti o dispensati da un impiego presso pubblica amministrazione;
– per i candidati che concorrono per i posti riservati: essere dipendenti a tempo indeterminato presso l’Università degli Studi del Molise, con inquadramento in categoria B.

SELEZIONE

Qualora le domande risultassero di un numero superiore a quelle definite dalla Commissione, si procederà all’espletamento di una prova preselettiva, consistente in un test o quesiti a risposta multipla o sintetica sulle materie oggetto d’esame.

PROVE D’ESAME

I candidati al concorso per diplomati indetto dall’Università del Molise dovranno confrontarsi su due prove scritte di natura teorico/pratica e una prova orale.

La prova orale consisterà in un colloquio sulle materie oggetto delle prove scritte, sulla normativa nazionale in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro, sull’accertamento della conoscenza e dell’uso delle applicazioni informatiche più diffuse e sulla traduzione di un brano dall’inglese all’italiano.

Le materie sulle quali i candidati dovranno prepararsi sulle seguenti materie:
– Diritto amministrativo;
– Legislazione universitaria;
– Statuto e Regolamenti dell’Università degli Studi del Molise;
– Disciplina del rapporto di lavoro nel pubblico impiego, con particolare riferimento al CCNL del comparto Università;
– Diritto del lavoro, con particolare riferimento alla disciplina del mercato del lavoro e alla regolazione dell’incontro tra domanda e offerta.

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DEL MOLISE

L’Università degli Studi del Molise (UNIMOL) è stata istituita nel 1982 e ha sede principale a Campobasso, mentre le sedi periferiche sono situate presso Termoli, Isernia e Pesche. La prima facoltà istituita è stata quella di Agraria, seguita dalle facoltà di Scienze Economiche e Sociali, Giurisprudenza, Scienze Matematiche Fisiche e Naturali e Scienze della Formazione Primaria il centro di ricerca “G.A. Colozza”, quest’ultima diventata in seguito Scuola di Specializzazione per l’Insegnamento Secondario. L’Università del Molise è stata sede dei Campionati Nazionali nel 2010, anno dell’inaugurazione del Pala Unimol.

DOMANDA

Per partecipare al concorso pubblico, i candidati dovranno compilare l’apposito modulo di domanda allegato al bando, e inviarlo, entro il 30 marzo 2017, secondo una delle seguenti modalità:
– consegna a mano presso l’Ufficio Protocollo Informatico e Archivi dell’Università degli Studi del Molise – II Edificio Polifunzionale;
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento indirizzata a: Direttore Generale dell’Università degli studi del Molise – Settore Gestione Personale tecnico-amministrativo e Formazione – Via de Sanctis – 86100 Campobasso;
– tramite una casella di posta elettronica certificata personale all’indirizzo PEC: [email protected], con domanda e documenti allegati in formato PDF.

A corredo della domanda di ammissione, dovranno essere consegnati i seguenti documenti:
– ricevuta in originale del versamento della tassa di concorso pari a 15 euro, da effettuarsi secondo le modalità indicate sul bando;
– fotocopia di un documento di identità.

Ogni altro dettaglio sulla compilazione e invio della domanda di ammissione alla selezione pubblica, è riportato sul bando di concorso.

BANDO

I candidati al concorso Università del Molise sono tenuti a leggere con attenzione il BANDO (PDF 7MB) di selezione pubblicato per estratto sulla GU IV Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.16 del 28-2-2017.

Tutte le successive comunicazioni in relazione al diario delle prove d’esame e alla graduatoria finale saranno pubblicato sul sito dell’Università degli Studi del Molise www.unimol.it, sezione ‘Bandi di gara e Concorsi > Concorsi’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments