Università Perugia: concorso per esperti madrelingua inglese

universita perugia

Opportunità di lavoro per linguisti in Umbria.

L’Università di Perugia ha pubblicato un bando di concorso per 3 Collaboratori ed Esperti linguistici madrelingua inglese da assumere con contratto di lavoro a tempo indeterminato, di cui 1 posto riservato al personale interno.

La scadenza della domanda di ammissione è fissata al 30 marzo 2017.

CONCORSO PER ESPERTI LINGUISTICI DI MADRELINGUA INGLESE

L’Università degli Studi di Perugia ha indetto un concorso per ‘Collaboratore ed Esperto Linguistico di madrelingua inglese’ destinato alla copertura di 3 posti, di cui 1 posto da destinare al personale dell’Università con contratto a tempo determinato e almeno tre anni di servizio con la stessa qualifica richiesta.

La nomina di esperti di madrelingua inglese permetterà ai vincitori di svolgere le seguenti mansioni:
– didattica volta ad agevolare l’apprendimento delle lingue straniere da parte degli studenti, compreso il funzionamento dei laboratori linguistici;
– elaborazione ed aggiornamento del materiale didattico.

I vincitori del concorso per esperti di madrelingua inglese, che lavoreranno nel Centro linguistico di Ateneo, saranno assunti con contratto a tempo indeterminato e pieno con rapporto di lavoro subordinato di diritto privato.

REQUISITI

I candidati alla selezione per esperti di madrelingua inglese potranno presentare domanda di ammissione se in possesso dei seguenti requisiti:
– età non inferiore agli anni 18 né pari o superiore a 65;
– godimento dei diritti civili e politici;
laurea o titolo universitario straniero equivalente;
esperienza di insegnamento della lingua inglese maturata presso enti pubblici o soggetti privati;
– madrelinguismo della lingua inglese (sono da considerare di madrelingua i cittadini italiani o stranieri che, per derivazione familiare o vissuto linguistico, abbiano la capacità di esprimersi con naturalezza nella lingua richiesta per il concorso);
– buona conoscenza della lingua italiana;
– idoneità fisica all’impiego;
– posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva;
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
– non essere stati destituiti, dispensati o licenziati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento oppure cessati con provvedimento di licenziamento o destituzione a seguito di un procedimento disciplinare o di condanna penale;
– non essere stati dichiarati decaduti da altro pubblico pubblico impiego per averlo conseguito mediante al produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile;
– non aver subito una condanne penale che preclude l’instaurazione di un rapporto di lavoro con la pubblica amministrazione.

PROVE D’ESAME

I partecipanti al concorso per esperti madrelingua inglese sosterranno le seguenti tre prove d’esame:

  • PRIMA PROVA SCRITTA
    Attività di collaborazione all’apprendimento della lingua inglese, da svolgere in lingua inglese. La prova sarà di carattere metodologico.
  • SECONDA PROVA SCRITTA
    Attività di collaborazione all’apprendimento della lingua inglese di carattere teorico-pratico o consistente in una serie di quesiti a risposta sintetica.
  • PROVA ORALE
    Colloquio in lingua inglese e in lingua italiana sulle seguenti discipline:
    – discussione sulle metodologie dell’insegnamento delta lingua inglese;
    – conoscenza di piattaforme per la didattica on-line;
    – conoscenza dell’uso dei principali programmi di office automation;
    – conoscenza della lingua italiana;
    – Statuto d’Ateneo;
    – Regolamento Generale d’Ateneo;
    – Regolamento del Centro Linguistico d’Ateneo (CLA).

DOMANDA

Per partecipare al concorso per esperti madrelingua inglese, i candidati dovranno compilare il modulo di domanda, allegato al bando, e inviarlo entro il 30 marzo 2017 secondo una delle seguenti modalità:
– consegna a mano presso il front-office della Portineria della Sede Centrale (Palazzo Murena) dell’Università degli Studi di Perugia;
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento indirizzata a: Direttore Generale dell’Università degli Studi di Perugia – Piazza Università n.1 – 06123 Perugia;
– tramite una casella di posta elettronica del candidato all’indirizzo PEC: [email protected], con documenti in formato PDF sottoscritti con firma autografa e scannerizzata o con firma digitale.

Alla domanda di ammissione dovranno essere allegati i seguenti documenti:
– fotocopia del documento di identità;
– ricevuta del versamento relativo alla tassa di concorso pari a 15 euro da effettuare secondo le modalità indicate sul bando;
– dichiarazioni sostitutive di certificazione e dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (allegato B).


Ogni altra indicazione in merito alla domanda di ammissione al concorso per esperti di madrelingua inglese dell’Università di Perugia è riportata sul bando di selezione.

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA

Fondato nel 1308, l’Ateneo di Perugia è uno dei più antichi d’Italia, sebbene già nel ‘200 si testimoniasse la presenza di attività legate alla medicina e alla legge nel capoluogo umbro. A metà del ‘300 l’Università fu centro di rinascita dopo le pestilenze: l’imperatore Carlo IV la elevò infatti al rango di imperiale. L’Ateneo di Perugia conta 16 dipartimenti, 12 centri di ricerca e 23 interuniversitari nella sua sede principale e nelle sue sedi periferiche nelle città di Foligno, Assisi, Narni e Terni. Considerata preziosa è la Biblioteca Universitaria risalente al ‘300 e contenente più di 200mila volumi provenienti dalle corporazioni religiose soppresse.

BANDO

I candidati al concorso pubblico dovranno leggere con attenzione il BANDO (PDF 1MB) di selezione pubblicato sulla GU IV Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.16 del 28-2-2017.

Tutte le successive comunicazioni sul diario delle prove d’esame e sulla graduatoria finale saranno pubblicate sul sito dell’Università degli Studi di Perugia www.unipg.it, sezioni ‘Concorsi > Selezione personale tecnico-amministrativo a tempo indeterminato’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments