Università per Stranieri Siena: concorso per 6 collaboratori linguistici

lingue straniere

L’Università per Stranieri di Siena, in Toscana, ha indetto un concorso per collaboratori linguistici, finalizzato alla copertura di 6 posti di lavoro.

La selezione pubblica è quindi rivolta a laureati ed è prevista l’assunzione con contratto a tempo indeterminato.

Per candidarsi al concorso c’è tempo fino al 16 Settembre 2021. Ecco le informazioni utili e il bando da scaricare.

CONCORSO COLLABORATORI LINGUISTICI UNIVERSITÀ PER STRANIERI DI SIENA

L’Università per gli Stranieri di Siena, dunque, ha indetto un concorso pubblico per 6 collaboratori linguistici da impiegare presso l’Ateneo. Nello specifico si selezionano li seguenti profili professionali:


  • n. 1 Collaboratore ed Esperto Linguistico di madrelingua inglese a tempo indeterminato, in regime di rapporto di lavoro a tempo parziale nella misura del 50%;

  • n. 1 Collaboratore ed Esperto Linguistico di madrelingua spagnola a tempo indeterminato, in regime di rapporto di lavoro a tempo parziale nella misura del 50%;

  • n. 1 Collaboratore ed Esperto Linguistico di madrelingua coreana a tempo indeterminato, in regime di rapporto di lavoro a tempo parziale nella misura del 50%;

  • n. 1 Collaboratore ed Esperto Linguistico di madrelingua russa a tempo indeterminato, in regime di rapporto di lavoro a tempo parziale nella misura del 50%;

  • n. 1 Collaboratore ed Esperto Linguistico di madrelingua cinese a tempo indeterminato, in regime di rapporto di lavoro a tempo parziale nella misura del 50%;

  • n. 1 Collaboratore ed Esperto Linguistico di madrelingua giapponese a tempo indeterminato, in regime di rapporto di lavoro a tempo parziale nella misura del 75%.

Si precisa, inoltre, che il concorso è prioritariamente riservato a favore dei volontari delle Forze Armate.

REQUISITI

Potranno presentare la domanda di ammissione al concorso dell’Università degli Stranieri di Siena per collaboratori linguistici quanti sono in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o di uno stato membro dell’Unione Europea. I cittadini non italiani devono essere in possesso di regolare permesso di soggiorno;
  • età non inferiore ad anni 18;
  • idoneità psico-fisica all’impiego;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva;
  • non essere stati dispensati o destituiti dall’impiego presso Pubbliche Amministrazioni o non essere stati licenziati per persistente insufficiente rendimento né essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale;
  • assenza di condanne penali che, ai sensi delle vigenti disposizioni normative, impediscano di instaurare rapporto di lavoro con la pubblica amministrazione;
  • diploma di Laurea Triennale, conseguito in Italia o all’estero, di idonea qualificazione culturale e professionale allo svolgimento delle funzioni richieste;
  • essere di madrelingua per la quale viene presentata domanda di partecipazione alla selezione. Per i soggetti di madrelingua, si intendono i cittadini italiani o stranieri che, per derivazione familiare o vissuto linguistico, abbiano la capacità di esprimersi con naturalezza nella madrelingua di appartenenza.

SELEZIONE

La selezione dei candidati avverrà mediante la valutazione dei titoli e un colloquio, ai quali saranno attribuiti i punteggi specificati nel bando disponibile a fine articolo.

Segnaliamo che, considerata la situazione di emergenza epidemiologica da COVID-19, il colloquio potrà svolgersi in modalità telematica anziché in presenza. L’adozione di detta modalità sarà resa pubblica sul sito web dell’Università e avverrà nel rispetto di quanto contenuto nell’apposito Regolamento di Ateneo.

UNIVERSITÀ PER GLI STRANIERI DI SIENA

L’Università per Stranieri ha ereditato una tradizione plurisecolare di insegnamento dell’italiano che, nella città di Siena, vede i suoi albori già nel 1588 grazie all”istituzione della prima cattedra di lingua italiana destinata a studenti tedeschi. Si occupa, perciò, dell’insegnamento e della diffusione della lingua e della cultura italiane, dello studio dell’italiano nel contatto con le altre lingue e, infine, della formazione dei docenti di italiano come lingua straniera.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di partecipazione al concorso per collaboratori linguistici indetto dall’Università per gli Stranieri di Siena, redatta sull’apposito MODELLO (Doc 46 Kb), deve quindi essere presentata entro il 16 Settembre 2021 a mezzo PEC all’indirizzo: [email protected]

Alla domanda, inoltre, occorre allegare la seguente documentazione:

  • copia di un documento di identità e codice fiscale;
  • curriculum vitae (con notizie ritenute utili a comprovare il possesso del requisito del madrelinguismo), redatto secondo l’apposito MODELLO (Doc 74 Kb) datato e firmato;
  • elenco dettagliato delle pubblicazioni, dei documenti e dei titoli presentati, datato e firmato;
  • copia del diploma di laurea, ed altri eventuali documenti, titoli e pubblicazioni che il candidato
    ritiene opportuno presentare (da far pervenire in formato elettronico, contestualmente alla
    domanda di selezione);
  • dichiarazione di equivalenza con il titolo di studio italiano del titolo di studio conseguito all’estero.

BANDO

Gli interessati al concorso pubblico per esperti linguistici sono dunque invitati a leggere attentamente il BANDO (Pdf 1 Mb) pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n.65 del 17-08-2021.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Tutte le successive comunicazioni, compresi il risultato della valutazione dei titoli e la data del colloquio, saranno rese note mediante pubblicazione sul sito web dell’Università, nella sezione ‘Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso’.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Vi invitiamo a consultare la nostra pagina per conoscere anche gli altri concorsi per laureati attivi in Italia. Inoltre, per restare sempre aggiornati, iscrivetevi alla nostra newsletter gratuita e al canale Telegram per leggere le notizie in anteprima.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments