Università di Urbino Carlo Bo: concorso per collaboratori linguistici

laureati universita

Nuove opportunità di lavoro nelle Marche grazie al concorso per collaboratori ed esperti linguistici dell’Università di Urbino Carlo Bo.

La selezione pubblica è finalizzata alla formazione di graduatorie di risorse madrelingua da impiegare a tempo determinato presso l’Ateneo. Le lingue interessate sono: arabo, cinese, francese, inglese, russo, spagnolo e tedesco.

Per candidarsi c’è tempo fino al 19 Luglio 2021. Vediamo il bando e tutte le informazioni utili per partecipare.

REQUISITI

Possono candidarsi al concorso per collaboratori ed esperti linguistici dell’Università di Urbino coloro che possiedono i requisiti di seguito riassunti:

  • laurea secondo gli ordinamenti indicati nel bando o titolo universitario straniero adeguato alle funzioni da svolgere;
  • madrelinguismo;
  • capacità di esprimersi nella lingua italiana per le necessità funzionali legate alle varie attività.

SELEZIONE

I candidati saranno selezionati sulla base della valutazione dei titoli e di una prova d’esame orale, in parte in lingua madre e in parte in italiano. Nel corso del colloquio si verificherà anche la conoscenza dei più comuni strumenti multimediali.

Maggiori informazioni quali, ad esempio, i calendari della prova d’esame, sono reperibili nel bando scaricabile a fine articolo.

DOMANDE DI AMMISSIONE

Le domande di partecipazione al concorso dell’Università di Urbino per collaboratori ed esperti linguistici dovranno essere presentate entro le ore 13.00 del giorno 19 Luglio 2021 esclusivamente con procedura telematica a questa pagina, dove cliccare sul bando di proprio interesse.

Inoltre, la presentazione della domanda dovrà essere perfezionata e conclusa con una delle seguenti modalità:

  • mediante firma digitale, utilizzando smart card, token USB o firma remota che consentano al titolare di sottoscrivere documenti generici utilizzando un software di firma su PC oppure un portale web per la firma remota resi disponibile dal certificatore;
  • chi non dispone di dispositivi di firma digitale compatibili e i titolari di firme digitali remote che hanno accesso a un portale per la sottoscrizione di documenti generici dovranno salvare sul proprio PC il file PDF generato dal sistema. Poi, senza in alcun modo modificarlo, dovranno firmarlo digitalmente in formato CAdES: verrà generato un file con estensione p7m che dovrà essere nuovamente caricato sul sistema;
  • in caso di impossibilità di utilizzo di una delle opzioni di cui sopra mediante sottoscrizione della domanda, senza in alcun modo modificarla, si dovrà effettuare un upload della scansione del documento firmato manualmente, insieme alla scansione di un valido documento di identità.

Si segnala che per partecipare al concorso è necessario versare un contributo di € 10.

Inoltre, alla domanda andrà allegata la seguente documentazione:

  • fotocopia di un documento di identità in corso di validità;
  • dichiarazione di equivalenza con il titolo di studio italiano del titolo conseguito all’estero o copia della richiesta inoltrata alle competenti autorità o dichiarazione di equipollenza.

Infine, per ogni ulteriore dettaglio, rimandiamo alla lettura del bando sotto allegato.

BANDO

Gli interessati al concorso dell’Università di Urbino Carlo Bo per collaboratori ed esperti linguistici sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 312 Kb), pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n. 48 del 18-06-2021.

ULERIORI INFORMAZIONI

Eventuali variazioni dei diari della prova d’esame già pubblicati nel bando sopra allegato saranno rese note il 30 Luglio 2021 sul sito web dell’Ateneo, nella sezione ‘Concorsi >Collaboratori ed Esperti Linguistici (C.E.L.)’. Nella medesima pagina saranno pubblicate le graduatorie finali di ciascuna lingua.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Per conoscere gli altri concorsi pubblici per laureati attivi in Italia vi invitiamo a consultare la nostra sezione. Inoltre, per restare sempre aggiornati, potete iscrivervi alla nostra newsletter gratuita e, per le notizie in anteprima, al nostro canale telegram.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments