UTI Collinare: concorso per laureati Tecnici

contratto, documento, firma, lavoro, ufficio

Nuove opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Friuli Venezia Giulia.

L’Unione Territoriale Intercomunale (UTI) Collinare di Fagagna, in provincia di Udine, ha indetto un concorso rivolto a laureati per l’assunzione a tempo pieno di tre Istruttori Direttivi Tecnici – Cat. D posizione economica D1. 

Le risorse saranno assegnate presso i Comuni di Flaibano, Moruzzo e Ragogna.

Sarà possibile candidarsi al bando fino al 4 Luglio 2019.

REQUISITI

Possono partecipare al bando dell’UTI Collinare i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza Italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
– età non inferiore agli anni 18 e non superiore a quella prevista dalla normativa vigente per il conseguimento della pensione di vecchiaia;
– posizione regolare nei confronti del servizio di leva per i cittadini soggetti a tale obbligo;
– assenza di condanne penali per reati che impediscono, ai sensi delle vigenti disposizioni, la costituzione del rapporto di impiego con una Pubblica Amministrazione;
– idoneità fisica all’impiego;
– godimento dei diritti civili e politici;
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo, nonché non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento, oppure non essere stati licenziati per giusta causa o per giustificato motivo soggettivo da Pubblica Amministrazione, oppure non essere stati dichiarati decaduti da un impiego pubblico per aver conseguito l’impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
– non essere in condizioni di incompatibilità o inconferibilità oppure che vi è la volontà di risolverle in caso di assunzione;
– patente di guida di categoria B, non soggetta a provvedimenti di revoca e/o sospensione, in corso di validità;
– conoscenza della lingua inglese;
– conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

E’ richiesto, inoltre, il possesso di almeno uno tra i seguenti titoli di studio:
– diploma di laurea vecchio ordinamento (DL) in: Architettura, Ingegneria civile, Ingegneria edile, Ingegneria edile-architettura, Ingegneria per l’ambiente e il territorio, Pianificazione territoriale e urbanistica, Pianificazione territoriale, urbanistica e ambientale, Storia e conservazione dei beni architettonici e ambientali, Politica del Territorio, Urbanistica;
– laurea Specialistica (LS) appartenente ad una delle seguenti classi: 3/S Architettura del paesaggio, 4/S Architettura e ingegneria edile, 28/S Ingegneria Civile, 38/S Ingegneria per l’ambiente e il territorio, 54/S Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale, 10/S Conservazione dei beni architettonici e ambientali;
– diploma di laurea di cui al DM 509/1999 appartenente ad una delle seguenti classi: 08 (ingegneria civile e ambientale), 04 (scienze dell’architettura e dell’ingegneria edile), 07 (urbanistica e scienze della pianificazione territoriale e ambientale);
– diploma di laurea di cui al DM 270/2004 appartenente ad una delle seguenti classi: L-7 (ingegneria civile e ambientale), L-17 (scienze dell’architettura e dell’ingegneria edile), L-21 (scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale), L-23 (scienze e tecniche dell’edilizia).

SELEZIONE

Nel caso in cui il numero delle domande sia superiore a 50, viene prevista fin d’ora la facoltà per l’Unione di svolgere una preselezione.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento di tre prove d’esamedue scritte ed una orale – sui seguenti argomenti:
– ordinamento degli enti locali con particolare riferimento all’ordinamento degli Enti Locali della Regione Friuli Venezia Giulia;
– il procedimento amministrativo ed il diritto di accesso ai documenti;
– nozioni in materia di tutela della riservatezza (privacy);
– normativa in materia di appalti, anche con riferimento alla normativa della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia;
– normativa in materia di urbanistica, di edilizia e di pianificazione territoriale, con particolare riguardo alla normativa della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia;
– legislazione in materia di patrimonio comunale e demanio pubblico;
– legislazione in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro e di interesse pubblico;
– legislazione in materia di espropriazioni per pubblica utilità;
– legislazione sulla tutela ambientale e dei beni culturali e paesaggistici;
– progettazione, direzione, contabilità, collaudo e gestione di opere pubbliche, anche con riferimento alla normativa della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia;
– disciplina del rapporto di lavoro nel pubblico impiego;
– nozioni di diritto penale riguardo ai delitti contro la P.A.;
– conoscenza della lingua inglese;
– conoscenza e utilizzo di programmi informatici di base;
– conoscenza delle tecniche per la gestione delle dinamiche relazionali.

DOMANDA

Le domande di ammissione al concorso per laureati Tecnici, redatte secondo il seguente MODELLO (Doc 34 Kb), dovranno pervenire all’Unione Territoriale Intercomunale “Collinare” – Piazza Unità d’Italia, 3 – 33030 – Fagagna (UD), entro il 4 Luglio 2019 tramite una delle seguenti modalità:
– consegna a mano entro il termine sopra indicato;
– a mezzo del servizio postale con raccomandata con ricevuta di ritorno;
– tramite posta elettronica certificata (PEC) al seguente indirizzo: [email protected]

Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– copia fotostatica di un valido documento di identità del sottoscrittore (richiesta a pena di esclusione dalla procedura ad eccezione della domanda sottoscritta con firma digitale);
– ricevuta di versamento di € 10,00.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda è riportato nel bando di riferimento che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso dell’UTI Collinare per laureati Tecnici sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 113 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.44 del 04-06-2019.

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito dell’UTI www.collinare.utifvg.it nella sezione ‘Concorsi e mobilità’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments