Valle D’Aosta: Bonus partite IVA, ristori imprese e aiuti per famiglie

Ecco quali sono i nuovi bonus in Valle D’Aosta destinati a lavoratori autonomi, professionisti, imprese e alle famiglie in difficoltà

Valle d'Aosta

Nuovi ristori per le famiglie, imprese turistiche e piccole attività in Valle D’Aosta, tra bonus e contributi.

La Regione Valle D’Aosta ha approvato nuovi bonus per le Partite IVA e dei ristori regionali Covid-19 che vanno a potenziare quelli approvati a giugno con altri16 milioni di euro.

Vediamo quali sono le novità sui bonus promossi dalla Valle D’Aosta e come fare per presentare domanda.

VALLE D’AOSTA, I NUOVI BONUS

La Regione Valle D’Aosta ha potenziato e introdotto nuovi bonus e ristori per i cittadini, gli imprenditori, le associazioni e i commercianti del territorio regionale. Le agevolazioni introdotte sono:

  • bonus Partite IVA;

  • ristori per le imprese turistiche;

  • bonus per le famiglie meno abbienti;

  • ristori per le associazioni sportive dilettantistiche affiliate a una federazione sportiva nazionale e per l’attività sportiva degli enti di promozione sportiva riconosciuti dal CONI e delle sezioni valdostane del CAI;

  • sostegni agli sci club.

1) VALLE D’AOSTA, BONUS PARTITE IVA

Il bonus partite IVA in Valle D’Aosta è un contributo una tantum per coloro che hanno imprese, sono liberi professionisti o lavoratori autonomi. Vale solo per chi ha un fatturato compreso tra i 5.000 e i 10.000 euro. Il bonus era stato introdotto dalla Legge Regionale 16 giugno 2021, n. 15 ma l’ultimo consiglio regionale ha allargato la platea alle imprese. L’importo del bonus, fisso per tutti, è di 1.500 euro. Questa misura è finanziata con 825.000 euro trasferiti dal Ministero dell’Economia alla Regione. Per aver diritto al contributo l’operatore deve aver perso almeno il 30% del fatturato tra il 1° ottobre 2020 e il 31 marzo 2021 rispetto allo stesso periodo del 2019 – 2020. Sono esclusi dal requisito gli operatori attivi dal 1° gennaio 2019. I contributi sono concessi a domanda, per ordine cronologico di ricevimento e nei limiti degli stanziamenti di Bilancio.

2) RISTORI PER LE IMPRESE TURISTICHE

La Regione Valle D’Aosta ha anche previsto dei ristori per le imprese turistiche possibili grazie al Fondo Montagna erogato dallo Stato per 11 milioni di euro. La Regione ha previsto di usare tali fondi per coprire i costi di gestione degli immobili utilizzati in forma esclusiva per l’esercizio di attività d’impresa turistica. Nel testo approvato dal Consiglio Regionale non sono ancora stati decisi di criteri di ripartizione di questo fondo per i titolari di attività turistiche.

3) BONUS PER LE FAMIGLIE MENO ABBIENTI

La Legge approvata dalla Regione Valle D’Aosta, non ancora pubblicata sul bollettino ufficiale, aggiunge 3 milioni di euro alla disponibilità finanziaria degli aiuti economici previsti dall’articolo 26 della Legge regionale 15 del 2021. Si tratta della misura a sostegno dei nuclei familiari residenti in Valle d’Aosta con ISEE corrente basso. Nello specifico avranno diritto a bonus pari a:

  • 200 euro, per i nuclei composti da una sola persona, che abbiano un valore di ISEE corrente pari o inferiore a 12.000 euro;

  • 400 euro, per i nuclei composti da due persone, che abbiano un valore di ISEE corrente pari o inferiore a 15.000 euro;

  • 600 euro, per i nuclei composti da tre persone, che abbiano un valore di ISEE corrente pari o inferiore a 18.000 euro.

I nuclei familiari con ISEE inferiore alla soglia considerata minimo vitale hanno diritto a una maggiorazione di 200 euro.

4) RISTORI ATTIVITÀ E ASSOCIAZIONI SPORTIVE

La Regione D’Aosta ha rifinanziato con 500.000 euro i contributi destinati all’attività ordinaria svolta dalle associazioni sportive dilettantistiche affiliate a una federazione sportiva nazionale. Nel fondo rientrano anche aiuti per sostenere l’attività sportiva degli enti di promozione sportiva riconosciuti dal CONI e delle sezioni valdostane del CAI. I contributi saranno concessi per l’attività:

  • agonistica ordinaria;

  • di rilievo nazionale (di squadra e individuale);

  • sportiva promozionale, amatoriale e CAI;

  • delle associazioni regionali degli sport popolari valdostani;

  • svolta dalle associazioni sportive regionali (Martze a pià, paracadutismo sportivo);

  • sportiva atleti diversamente abili (CIP).

5) SOSTEGNI AGLI SCI CLUB

La Regione ha previsto fondi anche per aiutare chi ha sostenuto maggiori oneri per l’utilizzo delle piste di sci della Valle D’Aosta, a causa della chiusura al pubblico durante l’intera stagione invernale 2020 – 2021 per l’emergenza da Covid -19. Previsto, in favore degli sci club affiliati all’Associazione sport invernali Valle d’Aosta (ASIVA), limitatamente all’anno 2021, un contributo a fondo perduto sulle spese sostenute da 2.000 e fino a 25.000 euro. I fondi possono essere richiesti per le prestazioni rese dai soggetti gestori per la preparazione e l’utilizzo delle piste per lo svolgimento delle sessioni di allenamento di sci alpino e di snowboard dei rispettivi atleti tesserati.

COME PRESENTARE DOMANDA PER I BONUS DELLA VALLE D’AOSTA

Le istanze per ottenere i nuovi bonus erogati dalla Regione Valle D’Aosta dovranno essere presentate per via telematica e inviate attraverso la piattaforma regionale dedicata presente sul sito internet della Regione Valle D’Aosta. La domanda può essere presentata una sola volta da ciascun operatore economico. Possono presentare le richieste direttamente il beneficiario o un suo delegato. Nel caso sia presentata da un delegato all’istanza dovrà essere allegata copia dell’atto di delega sottoscritto digitalmente dal delegante. Per diversi bonus non è ancora possibile presentare domanda, bisogna attendere l’apertura della procedura.

Per informazioni sulle domande è possibile telefonare al Contact Center 800 006 300 dal lunedì al venerdì, orario 08:00 – 17:30.

RIFERIMENTI NORMATIVI

Legge Regionale 16 giugno 2021, n. 15 (Pdf 655 Kb)

ALTRI AIUTI E AGGIORNAMENTI

Per scoprire altri bonus e agevolazioni disponibili per famiglie e lavoratori è possibile visitare la nostra pagina dedicata agli aiuti alle persone. Ti invitiamo anche a iscriverti gratis alla nostra newsletter, per ricevere tutti gli aggiornamenti, e al nostro canale Telegram, per avere le notizie in anteprima.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments