Valle del Tevere di Formello: 45 tirocini di inclusione sociale e lavorativa

Tirocini Stage

Il Consorzio Intercomunale dei Servizi e Interventi Sociali Valle del Tevere di Formello, in provincia di Roma (Lazio), ha indetto un avviso per attivare 45 tirocini di inclusione sociale e lavorativa.

Possono accedere all’opportunità persone disoccupate, residenti in uno dei comuni del Consorzio e beneficiarie del Reddito di cittadinanza. Prevista indennità di partecipazione.

Ecco l’avviso pubblico da scaricare e tutte le informazioni utili per presentare la domanda.

TIROCINI CONSORZIO INTERCOMUNALE VALLE DEL TEVERE

Saranno dunque 45 i tirocini di inclusione sociale e lavorativa messi a disposizione dal Consorzio Intercomunale Valle del Tevere.

Gli stage si svolgeranno presso i comuni del Distretto sociosanitario RM 4.4 e le aziende private del territorio. I posti saranno assegnati come segue:


  • n. 4 posti presso il Comune di Campagnano di Roma;

  • n. 4 posti presso il Comune di Capena;

  • n. 4 posti presso il Comune di Castelnuovo di Porto;

  • n. 1 posto presso il Comune di Civitella San Paolo;

  • n. 5 posti presso il Comune di Fiano Romano;

  • n. 1 posto presso il Comune di Filacciano;

  • n. 4 posti presso il Comune di Formello;

  • n. 1 posto presso il Comune di Magliano Romano;

  • n. 2 posti presso il Comune di Mazzano Romano;

  • n. 4 posti presso il Comune di Morlupo;

  • n. 1 posto presso il Comune di Nazzano;

  • n. 1 posto presso il Comune di Ponzano Romano;

  • n. 3 posti presso il Comune di Riano;

  • n. 5 posti presso il Comune di Rignano Flaminio;

  • n. 3 posti presso il Comune di Sacrofano;

  • n. 1 posto presso il Comune di Sant’Oreste;

  • n. 1 posto presso il Comune di Torrita Tiberina.

REQUISITI

Per partecipare ai tirocini di inclusione sociale e lavorativa del Consorzio Intercomunale Valle del Tevere i candidati devono possedere i seguenti requisiti:

  • residenza in uno dei comuni del Consorzio;
  • essere beneficiari del Reddito di cittadinanza (anche nel caso in cui alla data della domanda il beneficio sia scaduto a seguito dei 18 mesi di prima fruizione complessiva e nel caso sia stata ripresentata istanza RDC);
  • in stato di disoccupazione alla data di attivazione del tirocinio di inclusione e in carico al Servizio Sociale Professionale per l’attivazione di un Patto di inclusione sociale.

INDENNITÀ

I tirocinanti riceveranno un’indennità di partecipazione di Euro 300 mensili, se frequenteranno almeno il 70 % delle ore previste su base mensile. Tale indennità è compatibile con la fruizione del Reddito di cittadinanza.

SEDE E DURATA TIROCINI

I tirocini saranno effettuati presso i comuni del Distretto sociosanitario RM 4.4 e le aziende private del territorio. Ciascuno stage durerà 6 mesi, con una frequenza di 25 ore alla settimana.

SELEZIONE

La selezione dei candidati avverrà mediante il superamento di un colloquio motivazionale.

COME CANDIDARSI

La domanda di partecipazione ai tirocini del Consorzio Valle del Tevere dovrà essere presentata, mediante l’apposito MODELLO (Doc 496 Kb), presso il Segretariato Sociale del Comune di residenza secondo gli orari di apertura al pubblico.

Si segnala che l’avviso non prevede una scadenza e che la procedura è a sportello, pertanto l’ordine della presentazione della domanda ne determinerà la priorità di ammissione al beneficio, previo superamento del colloquio.

AVVISO TIROCINI CONSORZIO INTERCOMUNALE VALLE DEL TEVERE

Gli interessati ai tirocini di inclusione sociale e lavorativa del Consorzio Intercomunale Valle del Tevere sono invitati a leggere con attenzione e a scaricare l’AVVISO (Pdf 340 Kb) integrale.

ALTRI TIROCINI E AGGIORNAMENTI

Per scoprire anche le altre opportunità di svolgere tirocini in Italia e all’estero, visitate la nostra sezione. Infine, vi invitiamo a iscrivervi alla nostra newsletter gratuita e al canale Telegram per restare sempre aggiornati su tutte le novità.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti