Veneto: lavoro per 500 Laureati in Medicina con corso di formazione

ospedale, medici, infermieri

La Regione Veneto ha annunciato un importante piano di reclutamento per assunzioni nel settore sanitario.

Il programma assunzionale prevede l’inserimento di ben 500 giovani laureati in Medicina senza specializzazione. I candidati selezionati saranno adeguatamente formati per lavorare negli ospedali veneti.

Ecco tutte le informazioni e cosa sapere sui posti di lavoro in Veneto in arrivo.

SANITA’ VENETO LAVORO PER GIOVANI

La notizia è stata diffusa attraverso un recente comunicato pubblicato sul portale web regionale. La nota annuncia il nuovo piano assunzioni Regione Veneto, che porterà alla copertura di centinaia di posti di lavoro nella Sanità. L’iniziativa, infatti, è finalizzata al reclutamento di 500 risorse in possesso della laurea in Medicina e dell’abilitazione, ma non specializzate, da formare e assumere.

Questo importante incremento dell’organico che lavora negli ospedali veneti si è reso necessario per far fronte alla carenza di personale delle strutture ospedaliere. Per questo l’amministrazione regionale veneta ha approvato due delibere per dare il via libera a nuove assunzioni di giovani Medici, da effettuare con contratti autonomi. L’operazione, che avrà un costo di circa 25 milioni di euro l’anno, avverrà dopo aver espletato tutti i tentativi di rinforzare gli organici per le vie tradizionali, prima di tutto attraverso concorsi già avviati che, tuttavia, non sembra saranno sufficienti per selezionare tutte le figure da assumere. Le procedure concorsuali hanno visto una scarsa adesione, dunque la Regione Veneto ha deciso di reclutare anche personale medico non specializzato.

IL PROGRAMMA ASSUNZIONALE

I posti di lavoro in Veneto per giovani Medici da coprire sono 500 in totale, di cui 320 per assunzioni nel Pronto Soccorso degli ospedali regionali e 180 per inserimenti nell’area della Medicina Internistica (Medicina Generale e Geriatria). Per selezionare le risorse da assumere saranno pubblicati 2 avvisi, uno entro il 15 settembre, per l’area internistica, e uno entro il 15 ottobre, per i i reparti di Accettazione e PS.

Tramite questi bandi saranno reclutati laureati in Medicina, abilitati e privi di specializzazione, da inserire nell’ambito di un corso di formazione pratico e teorico. Al termine del percorso formativo, gli allievi saranno assunti negli ospedali, con il tutoraggio di colleghi strutturati. Le attività formative sono state affidate alla Fondazione Scuola di Sanità Pubblica, che provvederà anche a selezionare i candidati.

BANDI E DOMANDE

Gli interessati alle future assunzioni in Veneto e alle opportunità di lavoro per laureati in Medicina devono attendere la pubblicazione dei bandi ufficiali di selezione. Vi ricordiamo che entro il 15 settembre uscirà il bando per lavorare nel Pronto Soccorso degli ospedali veneti, mentre entro il 15 ottobre sarà bandita la selezione per le assunzioni nei reparti di Medicina Internistica.

Cercheremo di mettere a vostra disposizione gli avvisi pubblici non appena saranno fruibili. Continuate a seguirci per restare informati.

Vi segnaliamo, inoltre, che attraverso questa pagina potete consultare tutti i concorsi attivi per lavorare nel settore pubblico in Veneto.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments