Voucher Turismo Crotone 2022: 2.500 euro alle imprese

Tutte le informazioni sull’agevolazione per le imprese turistiche del crotonese

turismo

Sono aperte le domande per il voucher turismo della città di Crotone per il 2022, dedicato alle micro, piccole e medie imprese del settore turistico che vogliono ristrutturare la propria struttura e promuovere la propria attività.

Si tratta di un voucher del valore massimo di 2.500 euro a copertura di gran parte delle spese effettuate (70%).

In questa guida vi spieghiamo come funzionano i voucher turismo a Crotone per il 2022, a chi si rivolgono e come presentare domanda.

VOUCHER TURISMO IMPRESE DI CROTONE 2022, COS’È

Il voucher turismo della città di Crotone è un aiuto erogato alle MPMI del settore turistico che hanno sede legale o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio di Crotone. Previsto per coprire i costi di ristrutturazione delle strutture, di marketing, di formazione del personale e non solo, viene riconosciuto sotto forma di “buono” per un massimo di 2.500 euro, L’obiettivo del bando è garantire la valorizzazione del patrimonio culturale, nonché lo sviluppo e la promozione del turismo, soprattutto in questo periodo di crisi economica senza precedenti, conseguente al post emergenza legata al diffondersi della pandemia Covid-19.

Le risorse complessivamente stanziate dalla Camera di Commercio a disposizione dei soggetti beneficiari ammontano complessivamente a 20.000 euro, pari a 5.000 euro per ognuno dei quattro assi di intervento: di cui vi parliamo qui di seguito

  • Misura1: mettere in sicurezza le strutture turistiche;
  • Misura2: formare il personale addetto ai servizi turistici;
  • Misura3: gestire le strategie di comunicazione e commercializzazione rafforzando l’elemento reputazionale della “destinazione Italia”;
  • Misura4: incentivare il turismo in Italia, l’undertourism, il turismo culturale e quello enogastronomico.

Vediamo come funziona il bando voucher turismo a Crotone per il 2022 e a chi si rivolge.

A CHI SPETTA IL VOUVHER TURISMO CROTONE

L’agevolazione prevista dalla Camera di commercio crotonese spetta a micro, piccole e medie imprese (MPMI) aventi sede legale o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio di Crotone. In particolare, si tratta di realtà che operano nei settori, comprovati dai seguenti Codici ATECO:

  • 49.32.20 – Trasporto mediante noleggio di autovetture da rimessa con conducente;
  • 49.39.01 – Gestioni di funicolari, ski-lift e seggiovie se non facenti parte dei sistemi di transito urbano o suburbano;
  • 55.10.00 – Alberghi;
  • 55.20 – Alloggi per vacanze e altre strutture per brevi soggiorni;
  • 55.30.00 – Aree di campeggio e aree attrezzate per camper e roulotte;
  • 56.10.3 – Gelaterie e pasticcerie;
  • 56.10.11 – Ristorazione con somministrazione;
  • 56.3 – Bar e altri esercizi simili senza cucina;
  • 77.11 – Noleggio di autovetture ed autoveicoli leggeri;
  • 79 – Attività dei servizi delle agenzie di viaggio, dei tour operator e servizi di prenotazione e attività connesse;
  • 93.21 – Parchi di divertimento e parchi tematici;
  • 93.29.2 – Gestione di stabilimenti balneari: marittimi, lacuali e fluviali;
  • 93.29.90 – Altre attività di intrattenimento e di divertimento;
  • 96.04.20 – Stabilimenti termali.

REQUISITI

Possono richiedere il voucher turismo Crotone 2022 le MPMI che:

  • siano iscritte nel Registro delle imprese e siano in regola con il pagamento del diritto annuale camerale. Sarà considerata regolare, ai fini del diritto annuale, la posizione dell’impresa che ha pagato il diritto annuale per l’annualità in corso e anni precedenti;

  • hanno pagato eventuali ruoli o atti di accertamento già emessi, a partire dal diritto annuale 2012, fermo restando eventuali sospensioni legate alla situazione emergenziale da Covid-19;

  • presentano uno stato di insolvenza inferiore al minimo di ruolo previsto dalla normativa in materia, nei confronti del quale non può essere emesso un atto di accertamento o cartella esattoriale. Allo scopo di velocizzare il procedimento istruttorio, si raccomanda di verificare prima di presentare la domanda la propria posizione rispetto al pagamento del diritto annuale inviando apposita richiesta di controllo all’indirizzo [email protected] indicando nell’oggetto “Bando Voucher Turismo Anno 2022 – Verifica regolarità diritto annuale – Denominazione impresa – P.Iva/Cod. Fisc. impresa”;

  • non siano in stato di fallimento, liquidazione (anche volontaria), amministrazione controllata, concordato preventivo o in qualsiasi altra situazione equivalente secondo l’articolo 2, punto 18, Regolamento UE 651/2014, alla data del 31 dicembre 2021;

  • siano in regola, in ogni fase del procedimento, con le norme in materia previdenziali e contributiva (DURC) tenendo conto delle eventuali disposizioni di moratoria previste dai DPCM sull’emergenza Covid-19 (DURC non irregolare). Sarà ammessa “con riserva” l’impresa che presenti un “DURC in verifica” fatta salva la possibilità di produrre certificazione “DURC regolare” entro il termine fissato dal Responsabile del procedimento, decorso il quale si procederà al rigetto dell’istanza;

  • non abbiano forniture in essere con la Camera di Commercio di Crotone.

IMPORTO DEL VOUCHER

I voucher turismo Crotone hanno un importo unitario massimo di 2.500 euro. L’entità massima dell’agevolazione non può superare il 70% delle spese ammissibili. Alle imprese in possesso del rating di legalità verrà riconosciuta una premialità di 100 euro, nel limite del 100% delle spese ammissibili e nel rispetto dei pertinenti massimali relativi agli aiuti temporanei di importo limitato. I voucher saranno erogati con l’applicazione della ritenuta d’acconto del 4% ai sensi dell’articolo 28, comma 2, del DPR 29 settembre 1973, n. 600.

SPESE AMMISSIBILI

Sono coperte dall’agevolazione i costi sostenuti per:

  • pagare servizi di consulenza, formazione o promozione coerenti con le finalità del bando;

  • l’acquisto di beni e servizi strumentali, inclusi strumenti, attrezzature, dispositivi e spese di connessione, funzionali finalizzati alla realizzazione degli interventi del settore turistico.

Tutte le spese possono essere sostenute a partire dal 1° gennaio 2022 fino al 60° giorno successivo alla data della comunicazione all’impresa del provvedimento di concessione. Le spese si intendono al netto dell’IVA, il cui computo non rientra nelle spese ammesse, ad eccezione del caso in cui il soggetto beneficiario ne sostenga il costo senza possibilità di recupero.

SPESE ESCLUSE

Sono in ogni caso escluse le spese per:

  • trasporto, vitto e alloggio;

  • servizi di consulenza specialistica relativi alle ordinarie attività amministrative aziendali o commerciali, quali, a titolo esemplificativo, i servizi di consulenza in materia fiscale, contabile, legale.

Le spese oggetto della domanda di contributo non devono essere oggetto di ulteriori forme di incentivazione o remunerazione erogate in qualunque forma e a qualsiasi titolo.

COME FUNZIONANO I VOUCHER TURISMO A CROTONE

I voucher turismo a Crotone vengono erogati con una procedura a sportello valutativo, secondo l’ordine cronologico di presentazione della domanda. Al termine della fase di valutazione, quindi, verranno formate le graduatorie finali in ordine cronologico di presentazione delle domande.

Per le misure oggetto del bando, i voucher sono concessi alla singola impresa che presenta domanda di contributo. Ogni impresa può presentare una sola richiesta di contributo anche per più misure. I fornitori di beni e servizi non possono essere soggetti beneficiari della stessa misura in cui si presentano come fornitori. Le imprese che risulteranno beneficiarie, poi, dovranno presentare una rendicontazione sulla base delle spese effettivamente sostenute e documentate e comunque entro l’importo limite concesso. La rendicontazione va presentata secondo le indicazioni dell’articolo 13 del bando. Solo dopo la presentazione della rendicontazione, sarà erogato il voucher sul conto corrente bancario indicato in fase di domanda.

SCADENZA

È possibile presentare domanda per i voucher turismo a Crotone dalle ore 8.00 del 29 luglio 2022 alle ore 21.00 del 29 settembre 2022.

DOMANDA PER VOUCHER TURISMO CROTONE

Le domande per ottenere i voucher turismo a Crotone per il 2022 devono essere inviate all’indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) [email protected]:


  • sottoscritte con firma digitale, ovvero con sottoscrizione autografa della domanda da parte del titolare o legale rappresentante dell’impresa, con scansione della domanda stessa e con allegazione del documento di identità del dichiarante.

L’oggetto della PEC dovrà riportare la dicitura “Bando TurismoAnno 2022″. L’invio della domanda può essere delegato ad un intermediario abilitato all’invio delle pratiche telematiche, nel qual caso dovrà essere allegata la seguente documentazione:

  • modulo di procura, sottoscritto con firma autografa del titolare o legale rappresentante dell’impresa richiedente, acquisito tramite scansione e allegato, con firma digitale, valida, dell’intermediario;

  • copia del documento di identità del titolare o legale rappresentante dell’impresa richiedente.

DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

A pena di esclusione, alla pratica telematica dovrà essere allegata la seguente documentazione:


  • la breve relazione da presentare con questo modulo, sottoscritta dal titolare o legale rappresentante dell’impresa e redatta su carta intestata dell’azienda, che descriva lo stato attuale l’intervento proposto rispetto alla misura individuata;

  • dettagliato preventivo e fatture su carta intestata del fornitore all’impresa richiedente, redatti in euro e in lingua italiana con indicazione analitica dei servizi o beni che si intendono acquistare e dai quali si evincano con chiarezza le singole voci di costo che concorrono a formare l’intervento.

  • la fotocopia di un documento di identità in corso di validità del titolare o legale rappresentante dell’impresa richiedente;

  • il modello F23 relativo al versamento dell’imposta di bollo, come da questo fac-simile;

  • per le imprese in possesso del rating di legalità di cui all’articolo 3 comma 5, dovrà essere allegato alla pratica telematica il modello di dichiarazione disponibile in questa sezione.

Infine, è obbligatoria l’indicazione di un unico indirizzo PEC, presso il quale l’impresa elegge domicilio ai fini della procedura e tramite cui verranno pertanto gestite tutte le comunicazioni successive all’invio della domanda. In caso di procura va, pertanto, indicato sul modulo di domanda il medesimo indirizzo PEC eletto come domicilio ai fini della procedura.

ASSISTENZA ALLA DOMANDA

Per informazioni sui contenuti del bando è possibile scrivere all’e-mail: [email protected].

CUMULABILITÀ

I voucher turismo Crotone 2022 sono cumulabili, per gli stessi costi ammissibili e per la parte eventualmente non finanziata:

  • con altri aiuti in regime de minimis fino al massimale de minimis pertinente;

  • agli aiuti in esenzione o autorizzati dalla Commissione UE nel rispetto dei massimali previsti dal regolamento di esenzione applicabile o da una decisione di autorizzazione.

Sono inoltre cumulabili con aiuti senza costi ammissibili. L’impresa richiedente è tenuta a dichiarare se, a valere sulle stesse spese per le quali è presentata la domanda di voucher, abbia ottenuto o richiesto altri aiuti di Stato o aiuti “de minimis”.

REVOCA DEL CONTRIBUTO

Il voucher turismo Crotone sarà revocato nei seguenti casi:

  • mancata o difforme realizzazione del progetto rispetto alla domanda presentata dall’impresa;
  • rilascio di dichiarazioni mendaci ai fini dell’ottenimento del voucher;
  • mancata trasmissione della documentazione relativa alla rendicontazione entro il termine previsto;
  • impossibilità di effettuare i controlli per cause imputabili al beneficiario;
  • esito negativo dei controlli;
  • sopravvenuta perdita dei requisiti di ammissibilità.

In caso di revoca del voucher, le eventuali somme erogate dalla Camera di Commercio dovranno essere restituite maggiorate degli interessi legali, ferme restando le eventuali responsabilità penali.

TESTO DEL BANDO VOUCHER TURISMO CROTONE

Mettiamo a vostra disposizione il testo integrale del bando voucher turismo a Crotone 2022 (Pdf 375 Kb).

ALTRI APPROFONDIMENTI UTILI

Vi consigliamo di leggere anche i seguenti articoli sul settore turistico:

ALTRI AIUTI E COME RESTARE INFORMATI

Vi consigliamo di leggere la guida ai contributi a fondo perduto 2022 in continuo aggiornamento che spiega tutte le agevolazioni di questo tipo ora accessibili e l’approfondimento sui finanziamenti agevolati disponibili per le imprese nel 2022. Per conoscere tutte le agevolazioni a favore dei datori di lavoro è possibile visitare la nostra pagina dedicata agli aiuti alle imprese. Se volete restare aggiornati è possibile iscriversi gratis alla nostra newsletter e al nostro canale Telegram, per avere le notizie in anteprima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti