Young Music Generation: progetto per start up musicali, Bando

cantanti band

Finanziato da Regione Lombardia e organizzato da Consorzio SIR (Milano), Young Music Generation è un progetto di formazione e stage rivolto a giovani disoccupati.

L’obiettivo è quello di aiutarli a trasformare la propria idea in un vero progetto imprenditoriale nel settore della musica.

L’iscrizione al percorso è gratuita e per candidarsi c’è tempo fino al 24 maggio 2020.

PROGETTO YOUNG MUSIC GENERATION START UP MUSICALI MILANO

Young Music Generation è un programma teso a valorizzare creatività e spirito imprenditoriale di gruppi di giovani disoccupati che intendano sviluppare progetti per start-up nel settore musicale.

L’iniziativa permette di accedere ad un percorso di formazione professionale mirato a consolidare competenze imprenditoriali negli ambiti musicale e dell’audiovisivo. Grazie ad esso, i partecipanti entreranno in contatto con un ampio network di settore e avranno l’occasione di vivere un’esperienza di stage all’estero (UE). Prevista, inoltre, la possibilità di usufruire di percorsi personalizzati di mentoring.

Organizzato e gestito da Consorzio SIR – Scuola di Impresa Sociale –  il progetto è realizzato in collaborazione con Start Up Make a Cube3 e supportato da SAE Institute, Music Innovation Hub, BASE Milano, Scuola di Musica Carousel e Bloom. A finanziare il programma è la Regione Lombardia.

REQUISITI

Il progetto è rivolto a giovani disoccupati con attitudine imprenditoriale e passione per il settore musicale.
Per partecipare alla call sono richiesti i seguenti requisiti:

  • domicilio o residenza in Lombardia;
  • essere disoccupati in possesso di DID e Patto di Servizi Personalizzato (in caso di ammissione l’organizzatore supporterà a ottenere tali documenti);
  • non avere in capo provvedimenti ostativi ad espatrio e permanenza in Paesi esteri, appartenenti UE, in cui si svolgeranno gli stage;
  • concorrere in team composti da minimo 2 e massimo 5 elementi. Tutti i componenti dovranno possedere i requisiti elencati.

Accanto a quelli principali, avranno rilevanza anche i seguenti requisiti preferenziali:

  • età compresa tra 15 e 29 anni e/o essere donna;
  • conoscenza dimostrabile di una seconda lingua tra Inglese, Spagnolo, Francese, Portoghese, Tedesco (Livello minimo desiderabile B1).

E’ obbligatoria la partecipazione ad almeno il 75% delle attività formative previste dal programma.

SELEZIONE

Le idee progettuali ammesse alla selezione verranno valutate dalla Commissione in base ai seguenti criteri:

  • competenze e motivazione del team;
  • qualità e coerenza della proposta;
  • innovatività dell’idea progettuale;
  • sostenibilità e fattibilità del progetto.

Inoltre, verranno tenuti in particolare considerazione i seguenti aspetti:

  • capacità del progetto di creare sinergie con altri settori in ambito creativo e culturale e di attivare nuovi network a livello locale o nazionale;
  • potenzialità di sviluppo in termini di crescita del business o replicabilità in ordine alle caratteristiche chiave del progetto e/o alle sue componenti digitali e tecnologiche.

DURATA E PROGRAMMA

Il progetto per start up musicali Young Music Generation si svolgerà nel periodo maggio 2020 – gennaio 2021. Il programma sarà articolato in più fasi:

  • Apertura della call (aprile – maggio 2020) e ammissione di massimo 20 team;
  • Percorso di formazione e accompagnamento – parte prima (giugno – luglio 2020): 6 workshop e 3 sessioni 1 a 1 personalizzate per ogni team;
  • Stage all’estero (agosto – settembre 2020): 250 ore di “formazione sul campo” presso un’istituzione europea operante in ambito musicale;
  • Percorso di formazione e accompagnamento – parte seconda (ottobre – novembre 2020): 4 workshop e 3 sessioni 1 a 1 per ciascun gruppo;
  • Mentoring (novembre – dicembre 2020): percorso di affiancamento per i 12 team selezionati;
  • Presentazione dei progetti (gennaio 2021) a potenziali stakeholder.

Si segnala che le date previste per le diverse fasi del programma potranno subire variazioni, anche in base alle indicazione ministeriali in materia di viaggi e assembramenti relative alla pandemia da COVID-19.

BENEFICI

Per quanto riguarda i benefici previsti dal programma, si segnala che i team scelti riceveranno:

  • pocket money giornaliero per il percorso formativo e di accompagnamento;
  • rimborsi per le spese di viaggio, vitto e alloggio sostenute per lo stage all’estero, che sarà inoltre coperto da assicurazione;
  • possibilità di utilizzare postazioni di lavoro presso gli spazi coworking di BASE e le sedi dei soggetti partner.

ENTE ORGANIZZATORE

Consorzio SIR è un ente di formazione e lavoro accreditato in Regione Lombardia. Con sede a Milano, gestisce il Centro di Formazione Professionale Cascina Biblioteca e l’Agenzia per il Lavoro di Via Dini. Inoltre, ha recentemente acquisito Scuola di Impresa Sociale, che accompagna lo start-up di cooperative sociali e aziende del territorio di Monza e Brianza, Lodi e Milano. L’ente è impegnato in diversi progetti rivolti ai giovani: fra le sue attività figurano lo sviluppo di Hub innovativi e iniziative di coworking, ideate per dare spazio a nuove idee imprenditoriali nel settore della multimedialità. 

COME PARTECIPARE

Gli interessati a partecipare al progetto Young Music Generation per start up musicali Lombardia possono inviare la propria candidatura on line entro il 24 maggio 2020.

Al form da compilare si accede cliccando sulla voce “Candidati” presente sul sito dell’iniziativa. Per completare l’iscrizione sono richiesti anche i seguenti documenti:

  • CV dei componenti del team in formato libero;
  • Codice fiscale dei candidati;
  • Autocertificazione che attesti stato di disoccupazione e residenza/domicilio.

Se disponibili, si possono inoltre allegare:

  • una presentazione in formato .pdf o .ppt dell’idea progettuale;
  • video e/o altri materiali illustrativi;
  • documenti attestanti eventuali competenze e/o esperienze professionali;
  • attestati/certificati di lingua.

BANDO

Per maggiori informazioni, si invita a prendere visione del BANDO (Pdf, 1848 Kb) che regolamenta il progetto.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments