ARES 118 Roma: concorso per 138 Autisti di Ambulanza

ares 118 roma

Nuove opportunità di lavoro nel Lazio.

L’ARES 118 Roma ha indetto un concorso per 138 autisti di ambulanza da assumere a tempo indeterminato.

La selezione è rivolta a candidati in possesso della licenza media.

La scadenza del bando è fissata per il giorno 2 Gennaio 2020.

CONCORSO ARES PER AUTISTI

Ares 118 – Azienda Regionale Emergenza Sanitaria – ha infatti indetto un concorso pubblico per la copertura di 138 posti di Operatore Tecnico Specializzato, profilo professionale Autista di Ambulanza – Categoria B, livello economico Super.

Si precisa che i posti messi a concorso saranno così assegnati:
n. 130 presso ARES 118;
n. 4 presso ASL Viterbo;
n. 2 presso ASL Rieti;
n. 2 presso Azienda Ospedaliera San Giovanni Addolorata.

Inoltre, nell’ambito dei suddetti posti, operano le seguenti riserve:
n. 39 a favore dei dipendenti ARES 118 con rapporto di lavoro a tempo indeterminato;
n. 1 a favore dei dipendenti ASL Rieti con rapporto di lavoro a tempo indeterminato;
n. 29 a favore dei volontari delle FF.AA.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso, i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– avere un’età non superiore al limite ordinamentale di 65;
– cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri della Comunità Europea o di altre categorie indicate nel bando;
– idoneità fisica all’impiego;
– diploma di istruzione secondaria di primo grado e/o assolvimento dell’obbligo scolastico;
– 5 anni di esperienza professionale acquisiti nel corrispondente profilo presso pubbliche amministrazioni o imprese private;
– patente di guida di tipo B in corso di validità;
– non essere stati esclusi dall’elettorato attivo;
– non essere dispensati o destituiti dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
– non essere stati interdetti dai pubblici uffici con sentenza passata in giudicato;
– non essere stati dichiarati decaduti per avere conseguito la nomina mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile;
– non aver subito condanne penali relative a reati contro la Pubblica Amministrazione;
– non essere destinatari di misure di prevenzione cautelare;
– posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva (per i candidati di sesso maschile nati entro il 31-12-1985).

SELEZIONE

Qualora il numero di domande di partecipazione al concorso dovesse essere superiore a 500, le relative prove d’esame saranno precedute da una preselezione consistente in un test a risposta multipla.

La procedura selettiva si espleterà mediante la valutazione dei titoli e il superamento di due prove d’esame – una pratica e una orale – secondo le modalità dettagliatamente riportate nel bando. 


DOMANDA

La domanda di partecipazione al concorso dell’ARES 118 dovrà essere presentata esclusivamente mediante procedura telematica compilando l’apposito modulo, entro il 2 Gennaio 2020, accessibile a questa pagina e cliccando sul concorso. 

E’ necessario, inoltre, allegare alla domanda di partecipazione la seguente documentazione:
– fotocopia documento di identità in corso di validità;
– curriculum vitae formativo e professionale;
– ricevuta di versamento della tassa di concorso di 10 Euro;
solo nel caso in cui i 5 anni di esperienza lavorativa siano stati prestai presso imprese private, è necessario, pena l’esclusione, allegare documentazione attestante che tale attività lavorativa sia stata svolta nel pieno rispetto della normativa previdenziale ed assicurativa vigente.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda è riportato nel bando di riferimento che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

I candidati per 138 Autisti di Ambulanza indetto dall’ARES 118 Roma sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 4Mb) pubblicato per estratto sulla GU n. 95 del 03-12-2019.



Tutte le successive comunicazioni in merito ai calendari delle prove d’esame e alle graduatorie finali saranno pubblicate sul sito internet www.ares118.it nella sezione ‘Bandi di Concorso > Concorsi in corso’.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *