Comune di Canino: concorso per diplomati

istruttore amministrativo tecnico diplomati

Nuova opportunità di lavoro a tempo indeterminato nel Lazio.

Il Comune di Canino, in provincia di Viterbo, ha indetto un concorso rivolto a diplomati per l’assunzione a tempo parziale (18 ore settimanali) di quattro Istruttori Amministrativi – Cat C.

Sarà possibile candidarsi al bando fino al giorno 25 Luglio 2019.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso del Comune di Canino i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
– età non inferiore a 18 anni; 
– godimento dei diritti civili e politici, riferiti all’elettorato attivo; non possono accedere all’impiego coloro che siano esclusi dall’elettorato politico attivo;
– non aver riportato condanne penali che impediscano la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
– non essere stati interdetti o sottoposti a misure che per legge escludono l’accesso agli impieghi presso le Pubbliche Amministrazioni;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento, oppure non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
– non essere stati licenziati da una Pubblica Amministrazione anche ad esito di un procedimento disciplinare per scarso rendimento o per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi o con mezzi fraudolenti;
– idoneità fisica all’impiego ed alle mansioni proprie del profilo professionale oggetto di selezione;
– essere in posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva e del servizio militare (solo per i cittadini italiani di sesso maschile nati entro il 31/12/1985);
– diploma di scuola secondaria superiore, rilasciato a seguito di corso di studi di durata quinquennale;
– avere conoscenza della lingua inglese e dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

Si segnala che un posto a concorso è riservato prioritariamente a volontari delle FF.AA.

SELEZIONE

Qualora il numero delle domande pervenute sia tale da non consentire l’espletamento della selezione in tempi rapidi, la Commissione Giudicatrice potrà stabilire, a suo insindacabile giudizio, che le prove di esame siano precedute da una preselezione.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli ed il superamento di tre prove d’esamedue scritte ed una orale – vertenti sui seguenti argomenti:
– elementi di Diritto Costituzionale e di Diritto Amministrativo, con particolare riferimento agli atti e provvedimenti amministrativi, alla patologia dell’atto amministrativo ed alla giustizia amministrativa;
– procedimento amministrativo e diritto di accesso ai documenti amministrativi;
– ordinamento degli Enti Locali (D. Lgs. n. 267/2000 e s.m.i.);
– normativa relativa al codice dei contratti pubblici;
– normativa sulla Privacy, Anticorruzione e Trasparenza;
– disciplina del rapporto di pubblico impiego, con particolare riferimento al personale degli enti locali: diritti e doveri, responsabilità;
– codice di comportamento dei pubblici dipendenti;
– reati contro la Pubblica Amministrazione (delitti dei pubblici ufficiali contro la Pubblica Amministrazione; delitti dei privati contro la Pubblica Amministrazione);
– elementi di conoscenza della lingua inglese e dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

DOMANDA

Le domande di ammissione al concorso per diplomati, redatte secondo il seguente MODELLO (Doc 87 Kb), dovranno pervenire al Comune di Canino – Servizio Personale – Via Roma, 1 – 01011 – Canino (VT), entro il giorno 25 luglio 2019 secondo una delle seguenti modalità:
– consegnata o recapitata a mano all’Ufficio Protocollo, aperto al pubblico nei giorni feriali dal Lunedì al Sabato nell’orario 10,00 – 12,00;
– spedita a mezzo raccomandata o plico postale, con avviso di ricevimento;
– inoltrata tramite posta elettronica certificata all’indirizzo PEC del Comune di Canino: [email protected]

I candidati dovranno allegare alla domanda la seguente documentazione:
– copia integrale (fronte-retro) della carta di identità o di altro documento in corso di validità;
– curriculum professionale munito di data e firmato, contenente dichiarazioni sostitutive, nel quale devono essere comprese informazioni personali, esperienze lavorative con specificazione dei periodi di servizio, degli inquadramenti ottenuti, istruzione, formazione, eventuali pubblicazioni, capacità e competenze, nonché ogni ulteriore informazione ritenuta utile;
– attestazione comprovante l’avvenuto versamento della somma di Euro 15,00;
– altri documenti richiesti e/o relativi ai titoli, di cui sia ritenuta necessaria la presentazione, anche agli effetti della valutazione del merito per la formazione della graduatoria, nonché dell’applicazione delle preferenze e precedenze.  

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda è riportato nel bando di riferimento che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso per diplomati del Comune di Canino sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 192 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.50 del 25-06-2019.

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito del Comune www.comune.canino.vt.it nella sezione “Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments