Comune di Soriano nel Cimino: concorsi per nuove assunzioni

ufficio, lavorare, lavoro, segreteria

Nuove opportunità di lavoro a tempo indeterminato nella pubblica amministrazione.

Il Comune di Soriano nel Cimino, in provincia di Viterbo (Lazio), ha indetto concorsi per l’assunzione a tempo pieno di 2 Collaboratori Amministrativi – Cat. B, posizione economica B3.

Le Risorse saranno assegnate presso il Front Office “Punto Comune” facente parte del 1^ Servizio Amministrativo. Previsto stipendio tabellare annuo di € 19.063,80.

Sarà possibile candidarsi al concorso fino al giorno 9 Aprile 2020.

REQUISITI

Possono partecipare ai concorsi Comune di Soriano nel Cimino i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
– non essere esclusi dall’elettorato politico attivo;
– non essere stati destituiti o dispensati oppure licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, condanna penale o per la produzione di documenti falsi e/o affetti da invalidità insanabile o a seguito di inadempienza contrattale;
– non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale;
– non aver riportato condanne penali definitive o provvedimenti definitivi del Tribunale o condanne o provvedimenti che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni, la costituzione del rapporto di impiego presso la Pubblica Amministrazione;
– idoneità fisica all’impiego ed alle mansioni proprie del profilo professionale;
– trovarsi in posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva e del servizio militare (per i candidati di sesso maschile nati entro il 31/12/1985);
diploma di scuola secondaria di secondo grado (scuola media superiore), rilasciato da istituti riconosciuti a norma dell’ordinamento scolastico dello Stato;
– avere buona conoscenza della lingua Inglese;
– conoscere le apparecchiature e le applicazioni informatiche più diffuse;
– età non inferiore agli anni 18;
– non aver superato l’età prevista dalle vigenti disposizioni di legge per il conseguimento della pensione per raggiunti limiti di età.

SELEZIONE

Nel caso in cui le domande di partecipazione siano superiori a 50 l’espletamento delle prove d’esame sarà preceduto da una prova preselettiva.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento di tre prove d’esame – due scritte ed una orale – sui seguenti argomenti:
– ordinamento generale dello Stato;
– ordinamento degli enti locali, con particolare riferimento al D.Lgs. n. 267/2000 e ss.mm.ii.;
– nozioni di diritto amministrativo e costituzionale, elementi di diritto penale con riferimento ai delitti contro la pubblica amministrazione, al diritto di accesso agli atti, trasparenza e anticorruzione;
– disciplina del rapporto di lavoro nel pubblico impiego, con particolare riferimento al personale degli Enti Locali. Codice di comportamento. Responsabilità contabile, penale, civile, amministrativa dei dipendenti;
– normativa in materia di contratti di appalto e di concessioni, acquisizioni di beni, servizi, lavori ed opere con particolare riferimento al D.L.gs n. 50/2016 e ss.ms.ii.;
– ordinamento finanziario e contabile degli Enti Locali con particolare riferimento alla contabilità armonizzata di cui al D.Lgs. n.118/2011 e ss.mm.ii.;
– nozioni sul procedimento amministrativo, con particolare riferimento al provvedimento amministrativo, sul diritto di accesso (L. 241/1990 e ss.mm.ii.) e sull’accesso civico e accesso civico generalizzato (d.lgs. 33/2013 e ss.mm.ii.);
– normativa anti-corruzione obblighi di pubblicità e trasparenza: Legge 6 novembre 2012 n. 190 e Decreto Legislativo 14 marzo 2013 n. 33;
– codice in materia di protezione dei dati personali D.Lgs. n. 198/2003 e ss.mm.ii. e GDPR 679/2016;
– elementi di disciplina sul pubblico impiego, ivi comprese quelle anche a carattere contrattuale riferite al personale dipendente degli Enti Locali;
– codice di comportamento dipendenti pubblici (DPR 62/2013);
– accertamento della conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse nonché della lingua inglese. 

DOMANDA

La domanda di ammissione ai concorsi per nuove assunzioni, redatta secondo il seguente MODELLO (Doc 127 Kb), dovrà essere presentata al Comune di Soriano nel Cimino – Piazza Umberto I, 12 – 01038 – Soriano Nel Cimino (VT) entro le ore 13,00 del giorno 9 Aprile 2020 tramite una delle seguenti modalità:
– a mano presso la Sede Municipale, Ufficio Protocollo;
– spedita a mezzo posta, con raccomandata con avviso di ricevimento;
– per via telematica tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) all’indirizzo: [email protected]

Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– copia di un documento d’identità in corso di validità legale;
– copia della ricevuta di pagamento della tassa di ammissione al concorso pari ad euro 10,33. 

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda è riportato nel bando che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

Tutti gli interessati ai concorsi Comune di Soriano nel Cimino per nuove assunzioni sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 1.298 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.20 del 10-03-2020.

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito www.comune.sorianonelcimino.vt.it nella sezione ‘Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso > Concorsi attivi’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments