APSS Trento: concorso per Infermiere

infermieri ospedale

L’Azienda Provinciale per i servizi sanitari della provincia autonoma di Trento, APSS, ha indetto un concorso pubblico per il profilo professionale di Collaboratore Professionale Sanitario Infermiere.

Prevista assunzione con contratto a tempo indeterminato o a tempo determinato.

Per candidarsi al bando per infermiere c’è tempo fino al 9 agosto 2017.

REQUISITI

Per partecipare al concorso per infermieri è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti generali:
– età non inferiore ai 18 anni compiuti e non superiore all’età legalmente prevista per il collocamento a riposo nel Servizio Sanitario Nazionale;
– essere cittadini italiani o di stati appartenenti all’UE;
– possedere un’adeguata conoscenza della lingua italiana, rapportata alla posizione professionale da ricoprire;
– idoneità fisica all’impiego; 
– immunità da condanne che comportino l’interdizione dai pubblici uffici, perpetua o temporanea. L’interdizione temporanea preclude l’accesso all’impiego per il periodo dell’interdizione stessa;
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
– non essere stati destituiti, licenziati o dichiarati decaduti dall’impiego: per aver conseguito l’assunzione mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile oppure per lo svolgimento di attività incompatibile con il rapporto di lavoro alle dipendenze della pubblica amministrazione;
– per i cittadini soggetti all’obbligo di leva: essere in posizione regolare nei confronti di tale obbligo;
– non essere dipendente a tempo indeterminato dell’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari di Trento nello stesso profilo professionale cui si riferisce la procedura;
– non essere stati, negli ultimi 5 anni precedenti all’assunzione, destituiti o licenziati da una pubblica amministrazione per giustificato motivo soggettivo o per giusta causa;
– non essere incorsi, negli ultimi 5 anni precedenti all’assunzione, nella risoluzione del rapporto di lavoro in applicazione dell’articolo 32 quinquies del codice penale;
– non essere incorsi, negli ultimi 5 anni precedenti all’assunzione, nella risoluzione del rapporto di lavoro a causa del mancato superamento del periodo di prova nel medesimo profilo professionale.

Inoltre, è necessario possedere i seguenti requisiti specifici:
laurea in Infermieristica, appartenente alla classe delle lauree in professioni sanitarie infermieristiche e professione sanitaria ostetrica/o – classe L/SNT1; oppure diploma universitario di Infermiere conseguito ai sensi dell’articolo 6, comma 3, del Decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502 e successive modificazioni oppure diploma o attestato conseguito in base al precedente ordinamento, riconosciuto equipollente al diploma universitario (Decreto del Ministero della Sanità 27 luglio 2000 – Gazzetta Ufficiale n. 191 del 17 agosto 2000) oppure titolo conseguito all’estero riconosciuto equipollente a quello italiano con Decreto del Ministero della salute;
– iscrizione all’albo professionale degli Infermieri.

A coloro che sono dipendenti dell’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari di Trento è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:
– avere in corso un rapporto di lavoro subordinato con l’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari di Trento;
– idoneità fisica all’impiego;
– non aver subito procedimenti disciplinari conclusi con l’irrogazione di sanzione disciplinare nell’anno antecedente la data di scadenza del termine per la presentazione delle domande di partecipazione alla selezione.

SELEZIONE

Le procedure selettive si espleteranno attraverso tre prove d’esame: una scritta, una pratica e una orale che verteranno sui seguenti argomenti:
– Assistenza infermieristica alla persona con problematiche riferite a patologie croniche stabilizzate o riacutizzate, problematiche internistiche, di criticità vitale, chirurgiche epidemiologicamente rilevanti;
– La gestione di problematiche legate all’invecchiamento e alle cure fine vita;
– Significato patogenetico e fisio-patologico dei principali segni e sintomi;
– Igiene e prevenzione delle infezioni correlate ai processi assistenziali;
– La sicurezza negli ambienti di lavoro e dell’operatore;
– La gestione di regimi terapeutici in modo sicuro, farmacovigilanza, sicurezza del paziente (es. evitare cadute, ecc);
– Organizzazione dell’assistenza infermieristica con particolare attenzione ai principi del modello del Primary nursing, al passaggio delle informazioni, alla continuità assistenziale, documentazione delle cure assistenziali, ai criteri e modalità per attribuire attività assistenziali e non all’Operatore di supporto e alla supervisione;
– Principi etico – deontologici, di organizzazione e normativa sanitaria e di esercizio professionale (es. profili documentazione clinica, responsabilità professionale);
– Principi e metodologie assistenziali, educative, comunicativo-relazionali e EBP/EBM.

DOMANDA

La domanda di partecipazione al concorso infermiere dovrà pervenire esclusivamente per via telematica entro il 9 agosto 2017 all’APSS di Trento tramite la sezione online in ‘Bandi di Concorso’ differenziata per i candidati dipendenti (Link Dipendenti APSS CC 07/17) e non dipendenti (Link Esterni CC 07/17).

Alla domanda devono essere allegati:
– Curriculum Vitae;
– ricevuta del versamento della tassa pari a € 25,00;
– documento d’identità fronte e retro.

Per ulteriori dettagli sulla presentazione della domanda di partecipazione si rimanda al bando.

BANDO

Per partecipare al concorso per infermieri dell’APSS di Trento si consiglia di leggere con attenzione il BANDO (Pdf 331 Kb) pubblicato sulla GU IV Serie Speciale – Concorsi ed Esami n. 58 del 1-8-2017.

Ogni altra informazione sule prove d’esame e sulle graduatorie saranno pubblicate sul sito web www.apss.tn.it nella sezione ‘Concorsi’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments