ASP di Siracusa: incarichi per progetto Rete Civica della Salute

teatro greco siracusa

L’Azienda Sanitaria Provinciale (ASP) di Siracusa (Sicilia) ha pubblicato un avviso per l’assegnazione di incarichi libero professionali da destinare al progetto Rete Civica della Salute (RCS).

Le figure professionali da selezionare sono 3 coordinatori interprovinciali dei Referenti Civici e un tecnico esperto informatico.

Il termine entro il quale candidarsi è fissato al 2 Marzo 2022. Vediamo l’avviso pubblico da scaricare e tutti i dettagli utili per fare domanda.

INCARICHI ASP SIRACUSA

L’ASP di Siracusa, dunque, ha indetto un avviso finalizzato a conferire 4 incarichi per la realizzazione della Rete Civica della Salute, un progetto di inclusione sociale dell’Assessorato Regionale alla Salute. Tale progetto è volto a costituire una rete di cittadini che si assumano la responsabilità civica di sussidiare le politiche pubbliche sui seguenti beni comuni: salute, ambiente, cultura.

Nel dettaglio, si selezionano i seguenti profili professionali:

  • n. 3 coordinatori interprovinciali dei Referenti Civici, uno per ciascuna delle tre aree territoriali previste, che sono:
    – Palermo, Trapani, Agrigento;
    – Catania, Messina, Enna;
    – Caltanissetta, Ragusa, Siracusa;
  • n. 1 tecnico esperto informatico.

REQUISITI GENERALI

I candidati agli incarichi libero professionali dell’ASP di Siracusa devono essere in possesso dei requisiti generali di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • assenza di condanne penali e non essere destinatari di provvedimenti che riguardano l’applicazione di misure di prevenzione, di decisioni civili e di provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziario;
  • essere a conoscenza di non essere sottoposti a procedimenti penali;
  • idoneità fisica;
  • non essere inibiti per legge o provvedimento disciplinare all’esercizio della professione;
  • assenza provvedimenti di destituzione o dispensa dall’impiego presso una pubblica amministrazione o di licenziamento per avere conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi o comunque con mezzi fraudolenti.

REQUISITI SPECIFICI

Ai candidati è richiesto anche il possesso dei seguenti requisiti specifici, in relazione al profilo professionale per il quale concorrono:


COORDINATORI INTERPROVINCIALI

  • laurea magistrale in Sociologia, Scienze filosofiche, Psicologia, Scienze della comunicazione, Scienze politiche, Sviluppo e cooperazione internazionale;
  • esperienza comprovata da incarichi formali in almeno una delle seguenti attività:
    – community management;
    – progettazione sociale;
    – ruoli di coordinamento in organizzazioni del terzo settore impegnate nell’educazione, educazione alla cittadinanza e/o comunità educanti e/o nel sociale e/o nel sociosanitario, sanitario e ambientale;
    – digital marketing e/o storytelling e/o digital media manager.

TECNICO ESPERTO INFORMATICO

  • laurea magistrale in Informatica o Scienze dell’informazione;
  • esperienza comprovata da incarichi formali in almeno una delle seguenti attività:
    – realizzazione, negli ultimi 5 anni, di almeno un servizio per le pubbliche amministrazioni della stessa tipologia del portale RCS e/o realizzazione di applicazioni web basate su architettura LAMP per comunicazioni e interazioni tra pubbliche amministrazioni e utenza;
    – gestione in autonomia di siti o portali per le pubbliche amministrazioni, inclusi gli aspetti connessi alla protezione dei dati personali, all’utilizzo di strumenti di statistica e analisi del traffico e della gestione di sistemi server.

DURATA DEGLI INCARICHI E RETRIBUZIONE

Gli incarichi dureranno 24 mesi. Per i coordinatori interprovinciali si prevede un impegno non inferiore a 28 ore alla settimana, mentre per il tecnico esperto informatico l’impegno settimanale previsto non sarà inferiore alle 18 ore.

Il compenso annuo lordo che verrà corrisposto ammonta alle seguenti cifre:

  • per i coordinatori interprovinciali: Euro 18mila;
  • per il tecnico esperto informatico: Euro 14mila.

PROCEDURA SELETTIVA

La procedura selettiva sarà articolata nella valutazione dei titoli e anche nel superamento di un colloquio.

Maggiori informazioni sono consultabili nell’avviso allegato a fine articolo.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di partecipazione alla procedura selettiva dell’ASP di Siracusa per il conferimento di incarichi dovrà essere presentata entro il 2 Marzo 2022 esclusivamente a mezzo di PEC al seguente indirizzo: [email protected] Gli interessati che non avessero un indirizzo PEC sono invitati a leggere questo articolo per attivarne uno in soli 30 minuti.

Si rimanda, infine, alla lettura dell’avviso di seguito disponibile per ogni ulteriore dettaglio e per conoscere la documentazione da allegare alla domanda.

AVVISO INCARICHI ASP SIRACUSA

Gli interessati agli incarichi dell’ASP di Siracusa sono invitati, pertanto, a leggere con attenzione e a scaricare l’AVVISO (Pdf 3 MB).

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Tutte le successive comunicazioni sull’elenco dei candidati ammessi e non ammessi al colloquio, oltre che sul diario dello stesso saranno pubblicate sul sito internet dell’Azienda, nella sezione “Amministrazione Trasparente > Albo Pretorio > Adempimenti consequenziali concorsi”.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Per conoscere anche gli altri concorsi pubblici attivi in Sicilia, visitate la nostra pagina. Infine, vi invitiamo a iscrivervi gratis alla nostra newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti e al canale Telegram per le notizie in anteprima.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti