ATS Milano Città Metropolitana: concorso per 2 programmatori

web sito internet

Interessanti opportunità di lavoro in Lombardia.

L’Agenzia Tutela della Salute – ATS Città Metropolitana Milano ha indetto un concorso per la copertura di due posti di Programmatore.

Le risorse saranno inserite a tempo indeterminato – Cat. C, da assegnare alla UOC Sistemi Informativi Aziendali.

La data di scadenza del bando è prevista per il 2 Dicembre 2018.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso per programmatori i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno stato membro dell’UE oppure appartenere ad una delle categorie previste dal bando;
– idoneità fisica all’impiego;
– età non superiore ai limiti previsti dalla vigente legislazione per il mantenimento in servizio;
– non avere subito condanne penali e non avere procedimenti penali pendenti che impediscano la costituzione di rapporti di pubblico impiego;
– godimento dei diritti civili e politici;
– non essere stati esclusi dall’elettorato attivo, dispensati dall’impiego presso pubbliche amministrazioni per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile.

Inoltre, è necessario il possesso di uno dei seguenti titoli di studio:
– diploma quinquennale di perito in informatica o altro equipollente con specializzazione in informatica;
– diploma quinquennale di scuola secondaria di secondo grado unitamente a corso di formazione in informatica legalmente riconosciuto (a mero titolo esemplificativo Cisco, Pekit, VMware e di cui si dovrà attestare almeno la partecipazione).

SELEZIONE

Nel caso in cui i candidati presenti all’inizio della prima prova scritta siano in numero superiore a quaranta, la commissione potrà sottoporre i candidati stessi ad una prova preselettiva a risposta multipla sulle stesse materie oggetto delle prove d’esame.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli dei candidati ed il superamento di tre prove d’esame – due prove scritte ed una prova orale – che verteranno sugli argomenti indicati nel bando.

DOMANDA

La domanda di partecipazione al concorso per programmatori dovrà essere esclusivamente prodotta tramite procedura telematica, entro le ore 12:00 del 2 Dicembre 2018, attraverso la seguente pagina

Alla domanda di ammissione gli aspiranti al concorso devono allegare i seguenti documenti:
– documento di identità;
– anteprima della domanda compilata sottoscritta;
– pubblicazioni;
– certificato di invalidità;
– dichiarazione di equiparazione del titolo di studio conseguito;
– ricevuta di avvenuto pagamento della tassa di concorso del valore di € 10,33.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda è riportato nel bando di riferimento che rendiamo disponibile di seguito.

ATS MILANO CITTA’ METROPOLITANA

ATS della Città Metropolitana di Milano (Agenzia di Tutela della Salute) ha il compito di garantire il governo della rete sanitaria e sociosanitaria nel proprio ambito territoriale. L’ente si occupa delle seguenti funzioni: negoziazione e acquisto delle prestazioni sanitarie e sociosanitarie, assistenza della persona in tutta la rete dei servizi sanitari, sociosanitari e sociali; governo e promozione dei programmi di educazione alla salute, prevenzione, assistenza, cura e riabilitazione e della sicurezza alimentare, medica e medica veterinaria.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso per programmatori ATS Milano Città Metropolitana sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 240 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.87 del 02-11-2018.

Ogni successiva comunicazione sui diari delle prove e sulle graduatorie saranno pubblicate sul sito web dell’ente www.ats-milano.it.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments