Comune Albano Laziale: concorso per Agenti di Polizia

agenti polizia municipale

Interessanti opportunità di lavoro nel Lazio.

Il Comune di Albano Laziale, in provincia di Roma, ha pubblicato un concorso per due posti di agente di polizia locale.

Le risorse saranno inserite a tempo pieno e indeterminato in categoria C, posizione economica C1.

La scadenza del bando, inizialmente fissata per il 28 Gennaio, è stata prorogata al 27 febbraio 2019.

REQUISITI

I candidati al concorso Comune Albano Laziale dovranno essere in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– età non inferiore ad anni 18 e non aver ancora compiuto anni 40 alla data di scadenza del bando;
– cittadinanza italiana o cittadinanza di uno degli Stati Membri dell’Unione Europea oppure appartenere ad una delle categorie previste dal bando;
– avere un’età non inferiore ad anni 18 e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposo;
– godimento dei diritti civili e politici;
– diploma di scuola secondaria di secondo grado di durata quinquennale;
– essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva (solo per i candidati di sesso maschile nati entro il 31/12/1985);
– non aver riportato condanne penali né avere procedimenti penali in corso che impediscano la costituzione del rapporto d’impiego con Pubbliche Amministrazioni;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento, o non essere stati dichiarati decaduti da un impiego pubblico, quando sia accertato che lo stesso sia stato conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile, e non essere stati licenziati per motivi disciplinari da altra Pubblica Amministrazione.

Inoltre, è necessario il possesso dei seguenti requisiti specifici:
– patente di guida di categoria B;
– patente di guida di categoria A;
– non essere obiettori di coscienza, o non essere contrari al porto o all’uso delle armi e in particolare per coloro che sono stati ammessi al servizio civile come obiettori essere collocati in congedo da almeno cinque anni e aver rinunciato definitivamente allo status di obiettore di coscienza;
– requisiti di cui all’art. 5, comma 2, della legge n. 65/1986 (legge quadro sull’ordinamento della polizia municipale), necessari per poter rivestire la qualifica di agente di pubblica sicurezza o: godimento dei diritti civili e politici; non aver subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo o non essere stati sottoposti a misura di prevenzione; non essere stati espulsi dalle Forze armate o dai Corpi militarmente organizzati o destituiti dai pubblici uffici;
– idoneità psicofisico/funzionale relativa alle mansioni inerenti la posizione lavorativa da ricoprire, compreso l’utilizzo dell’arma e dei mezzi in dotazione, in ordine alla quale si richiede presenza di sana e robusta costituzione fisica esente da imperfezioni che condizionino l’esecuzione del servizio in qualità di Agente di Polizia Locale anche in condizioni di lavoro gravose e che comportino la necessità della stazione eretta per l’intero turno di lavoro, la prolungata deambulazione e la possibilità di prolungata esposizione a temperature ambientali basse o elevate;
– non trovarsi in condizione di disabilità.

SELEZIONE

Nel caso in cui pervenga un numero di domande elevato sarà effettuata una preselezione.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli ed il superamento di tre prove d’esame, che si articoleranno in due prove scritte e una prova orale.

Le prove verteranno sugli argomenti indicati nel bando.

DOMANDA

La domanda di partecipazione al concorso per agente di polizia dovrà essere compilata secondo il seguente MODELLO (Doc 42 Kb) e presentata secondo una delle seguenti modalità:
– direttamente a mano all’ufficio protocollo negli orari di apertura al pubblico;
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento al seguente indirizzo: Comune di Albano Laziale – Settore I Servizio I – Risorse Umane – Piazza della Costituente, 1 – 00041 – Albano Laziale (Roma);
– via mail da casella personale PEC al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: [email protected]

Si precisa che la scadenza del bando, precedentemente stabilita per il 28 gennaio, è stata prorogata al 27 febbraio 2019.

Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– copia fotostatica (fronte/retro) di un documento di identità in corso di validità;
– dettagliato curriculum formativo-professionale, redatto su carta semplice, datato e sottoscritto in calce, dal quale risultino i titoli di studio posseduti, le esperienze professionali maturate, i corsi di perfezionamento ed aggiornamento, nonché ogni altra informazione che concorra alla valutazione professionale in rapporto al posto da ricoprire al fine di consentire una valutazione della professionalità posseduta;
– copia della patente di guida;
– la ricevuta comprovante il pagamento della tassa di concorso pari ad € 10,00;
– copia del provvedimento di riconoscimento dell’equipollenza al corrispondente titolo di studio italiano in base alla normativa vigente (per i soli titoli di studio conseguiti all’estero).

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda di ammissione è indicato nel Bando che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

I candidati al concorso per agente di polizia del Comune di Albano Laziale sono tenuti a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 660 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n. 102 del 28-12-2018.

Tutte le successive comunicazioni in merito ai calendari delle prove d’esame e alle graduatorie finali saranno pubblicate sul sito internet del Comune www.comune.albanolaziale.rm.it, nella sezione ‘Amministrazione Trasparente / Bandi di Concorso’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments