Comune di Arzachena: concorsi per informatici

consulente, informatica

Il Comune di Arzachena (Sassari), in Sardegna, ha indetto concorsi per informatici.

Le selezioni sono finalizzate all’assunzione a tempo indeterminato e pieno di due risorse.

Sarà possibile presentare le domande di partecipazione fino al giorno 14 Settembre 2020. Ecco il bando e tutte le informazioni utili.

CONCORSI INFORMATICI COMUNE ARZACHENA

Il Comune di Arzachena ha infatti pubblicato due bandi per l’assunzione a tempo indeterminato e pieno dei seguenti profili:

  • n.1 Istruttore Direttivo Informatico – Cat. D, posizione economica D1.
  • n.1 Istruttore Tecnico Informatico – Cat. C, posizione economica C1.

REQUISITI

Possono partecipare ai concorsi per informatici Comune Arzachena i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di altro Stato membro dell’Unione Europea;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • età non inferiore ai 18 anni;
  • idoneità psico-fisica alle mansioni;
  • non aver riportato condanne penali e non avere carichi pendenti (procedimenti penali in corso di istruzione o pendenti per giudizio);
  • assenza destituzione dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione a seguito di procedimento disciplinare o dispensa dallo stesso per persistente insufficiente rendimento o decadenza dall’impiego ai sensi della normativa vigente o licenziati per le medesime cause;
  • non essere stati dichiarati interdetti dai pubblici uffici in base a sentenza passata in giudicato o sottoposti a misure che escludono, secondo le norme vigenti, la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione, né trovarsi in alcuna condizione di incompatibilità;
  • aver ottemperato agli obblighi di leva o alle disposizioni di legge sul reclutamento (per i soli candidati di sesso maschile);
  • non essere decaduti da un impiego pubblico per aver conseguito l’impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • discreta conoscenza della lingua inglese.

E’ richiesto, inoltre, il possesso di almeno uno tra i seguenti titoli di studio, in base alla posizione per la quale ci si candida:

ISTRUTTORE DIRETTIVO INFORMATICO
Laurea triennale:
scienze e tecnologie informatiche (L – 31 DM 270/04 o classe 26 DM 509/99);
ingegneria dell’informazione (L-8).
Laurea Specialistica (LS – DM 509/1999) conseguita in una delle seguenti classi:
– informatica (23/S);
tecniche e metodi per la società dell’informazione (100/S);
ingegneria dell’automazione (29/S);
ingegneria delle Telecomunicazioni (30/S);
– ingegneria Elettronica (32/S);
– ingegneria gestionale (34/S);
– ingegneria Informatica (35/S). 
Laurea Magistrale (LM – DM 270/2004) conseguita in una delle seguenti classi:
– informatica (LM/18);
– ingegneria dell’automazione (LM/25);
– ingegneria della sicurezza (LM26);
– ingegneria delle telecomunicazioni (LM/27);
– ingegneria Elettronica (LM/29);
– ingegneria gestionale (LM/31);
– ingegneria Informatica (LM/32);
– sicurezza Informatica (LM/66);
– tecniche e metodi per la società dell’informazione (LM/91). 
Diploma di laurea del vecchio ordinamento in: i
– informatica;
– scienze dell’informazione;
– ingegneria delle telecomunicazioni;
– ingegneria elettronica;
– ingegneria informatica;
– ingegneria gestionale;
– lauree equipollenti ex lege.

ISTRUTTORE TECNICO INFORMATICO
– diploma di istruzione secondaria di secondo grado (quinquennale) di Perito in Informatica e Telecomunicazioni oppure diploma di maturità scientifica indirizzo scienze applicate;
– qualsiasi diploma di istruzione secondaria di secondo grado (quinquennale) congiuntamente al possesso del Diploma di Tecnico Superiore rilasciato dagli ITS Area 6 “Tecnologie della informazione e della comunicazione” e riconosciuto dal MIUR;
– lauree il cui possesso assorbe la mancanza dei titoli di cui ai precedenti punti (maggiori informazioni nel bando sotto allegato). 

SELEZIONE

Si segnala che, in base al numero di domande pervenute ai bandi, potrà essere prevista una preselezione.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli ed il superamento di prove d’esame scritte ed orali.


Per conoscere nel dettaglio le prove d’esame relative al profilo di interesse vi rimandiamo alla lettura dei singoli bandi che trovate a fine articolo.

DOMANDE

I candidati interessati ai concorsi per informatici Comune Arzachena dovranno presentare le domande, redatte secondo i modelli sotto allegati, al Dirigente del Settore n. 1 AA.GG. – Personale e Servizi Sociali del Comune di Arzachena – Via Firenze, 2 – 07021 – Arzachena (SS)  entro le ore 13,00 del 14 Settembre 2020 tramite una delle seguenti modalità:
– inviata per posta a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento;
– presentata a mano all’ufficio protocollo (orario di ricevimento dal Lunedì al Venerdì entro le ore 13,00);
– a mezzo Posta elettronica certificata al seguente indirizzo: prot[email protected]

Alle domande sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– fotocopia di un documento d’identità in corso di validità;
– curriculum vitae firmato;
– documento comprovante l’avvenuto pagamento della tassa di concorso, pari ad € 7,75.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione delle domande di ammissione è indicato nei bandi che rendiamo disponibili di seguito.


BANDI

Tutti gli interessati ai concorsi per informatici Comune Arzachena sono invitati a leggere con attenzione i bandi sotto allegati, pubblicati sulla GU n.63 del 14-08-2020:
– Istruttore Direttivo Informatico: BANDO (Pdf 475 Kb) e DOMANDA (Pdf 337 Kb);
– Istruttore Tecnico Informatico: BANDO (Pdf 476 Kb) e DOMANDA (Pdf 338 Kb).

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale e sul sito del Comune nella sezione ‘Amministrazione trasparente > Bandi di concorso’. Per restare aggiornati iscrivetevi alla nostra newsletter e visitate la nostra sezione riservata ai concorsi pubblici per altre opportunità.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments