Comune di Cappella de’ Picenardi: concorso per diplomati

assistente amministrativo

Nuova opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Lombardia.

Il Comune di Cappella Dè Picenardi, in provincia di Cremona, ha indetto un concorso rivolto a diplomati per l’assunzione a tempo parziale (28 ore settimanali) di un Istruttore Amministrativo – Cat. C posizione economica C1.

La risorsa sarà assegnata all’area segreteria, stato civile,servizi demografici, servizio elettorale.

Per partecipare al bando c’è tempo fino al giorno 6 Aprile 2019.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso del Comune di Cappella Dè Picenardi i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza Italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
– età non inferiore agli anni 18 e non superiore a quella costituente il limite per il collocamento a riposo;
– godimento del diritto di elettorato politico attivo;
– non aver riportato condanne penali, anche con sentenza non passata in giudicato;
– non trovarsi nelle condizioni di cui agli artt. 10 e 11 del D. Lgs. n. 235/2012;
– non essere sottoposti a misura restrittiva della libertà personale;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso Pubbliche Amministrazioni per persistente, insufficiente rendimento;
– non essere stati dichiarati decaduti da un impiego pubblico;
– non aver subito un licenziamento disciplinare o un licenziamento per giusta causa dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
– posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva (solo per i cittadini italiani di sesso maschile nati entro il 31.12.1985) oppure posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva previsto dagli ordinamenti del paese di appartenenza (solo per cittadini non italiani);
– possesso della Patente di guida di Categoria “B” o superiore;
– diploma di scuola secondaria di secondo grado di durata quinquennale che consenta l’iscrizione ad una facoltà universitaria.

SELEZIONE

Nel caso in cui fossero presentate più di 30 domande di partecipazione, a discrezione la Commissione potrà stabilire di procedere ad una prova di preselezione.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento di tre prove d’esamedue scritte ed una orale – vertenti sui seguenti argomenti:
– elementi di legislazione sul pubblico impiego con particolare riguardo alla responsabilità civile, penale e contabile di pubblici dipendenti e amministratori;
– codice di comportamento e il codice disciplinare del pubblico dipendente;
– diritti e doveri del pubblico dipendente; 
– elementi di legislazione comunale con particolare riguardo alle funzioni ed alle attribuzioni degli organi del Comune ed alle seguenti disposizioni normative: D. Lgs. n. 267/2000 – Testo Unico dell’ordinamento degli Enti Locali, Legge n. 241/1990, Legge n. 190/2012, D. Lgs. n. 33/2013, D. Lgs. n. 39/2013, D. Lgs. n. 196/2003 e Regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali UE2016/679, D.P.R. n. 445/2000 – Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa – e loro successive modifiche ed integrazioni – Codice dell’amministrazione digitale (D. Lgs. n. 82/2005 e s.m.i.);
– disciplina in materia di anagrafe della popolazione residente e anagrafe degli italiani residenti all’estero, toponomastica e statistica (L. n. 1228/1954, D.P.R. n. 223/1989, L. n. 470/1988);
– disciplina in materia di stato civile (D.P.R. n. 396/2000, L. n. 55/2015, L. n. 76/2016);
– disciplina in materia elettorale (D.P.R. N. 223/1967) e leva militare;
– disciplina in materia di Polizia Mortuaria (D.P.R. n. 285/1990, L. n. 130/2001 e normativa Regione Lombardia);
– accertamento della conoscenza di base della lingua inglese;
– verifica della conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse. 

DOMANDA

Per partecipare al concorso per diplomati i candidati devono presentare le domande, redatte secondo l’apposito MODELLO (Pdf 277 Kb), presentandole al Comune Cappella de’ Picenardi – Piazza Roma, 2 – 26030 – Cappella de’ Picenardi (CR), entro le ore 12,00 del giorno 6 Aprile 2019 in una delle seguenti modalità:
– consegna diretta all’Ufficio Protocollo del Comune, aperto dalle ore 10,00 alle ore 12,30 il Lunedì, Mercoledì dalle ore 10,00 alle ore 12,30 e dalle 15,00 alle 17,00; Sabato dalle 10,00 alle 12,00;
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento;
– per via telematica a mezzo posta elettronica certificata proveniente da indirizzo di posta elettronica mittente anch’essa certificata (PEC), all’indirizzo PEC del Comune: [email protected]

Alla domanda devono essere allegati i seguenti documenti:
– curriculum vitae formato europeo debitamente redatto;
– ricevuta del versamento della tassa di concorso di € 10,00;
– copia di un documento di identità in corso di validità;
– documentazione attestante la ricorrenza di una delle condizioni di cui all’art. 38 del D. Lgs. 30.3.2001, n. 165 come modificato dall’art. 7 della L. 6.8.2013, n. 97 (solo per i cittadini extracomunitari);
– certificazione medica attestante lo specifico handicap, pena la mancata fruizione del beneficio di ausili necessari e/o tempi aggiuntivi (solo per i candidati che richiedono di sostenere la prova di esame con ausili e/o tempi aggiuntivi);
– certificazione medica attestante lo stato di handicap e la certificazione da cui risulti un’invalidità uguale o superiore all’80% (solo per i candidati che richiedono l’esonero dall’eventuale prova preselettiva);
– idonea documentazione rilasciata dalle autorità competenti attestante il riconoscimento dell’equipollenza del proprio titolo di studio estero a uno di quelli richiesti dal bando.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda è riportato nel bando di riferimento che rendiamo disponibile di seguito.


BANDO

Tutti gli interessati al concorso per diplomati del Comune di Cappella Dè Picenardi sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 382 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.19 del 08-03-2019.

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito del Comune www.comune.cappelladepicenardi.cr.it nella sezione ‘Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso’.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *