Comune di Ciampino: lavoro per Insegnanti scuola dell’infanzia, Avviso di selezione

scuola, insegnante, docente

Il Comune di Ciampino, in provincia di Roma (Lazio), ha avviato una selezione pubblica per posti di lavoro nel ruolo di insegnanti di scuola dell’infanzia.

Si prevede la formazione di due graduatorie per l’eventuale assunzione mediante contratto a tempo determinato e pieno o parziale presso la Scuola dell’Infanzia Comunale.

Le candidature dovranno essere inviate entro il 9 marzo 2023. Di seguito diamo tutte le informazioni utili su selezione, requisiti, come presentare la domanda di ammissione e rendiamo disponibile il bando da scaricare.

LAVORO INSEGNANTI SCUOLA DELL’INFANZIA COMUNE DI CIAMPINO, SELEZIONE PUBBLICA

Il concorso del Comune di Ciampino è dunque finalizzato alla costituzione di due graduatorie utili per l’eventuale assunzione con contratto di lavoro a tempo determinato e pieno o parziale di insegnanti di scuola dell’infanzia – categoria C – posizione economica C1, presso la Scuola dell’Infanzia Comunale.

Più nel dettaglio:

  • la prima graduatoria sarà utilizzata per sostituire il personale di ruolo in caso di assenza dal servizio;
  • la seconda graduatoria sarà utilizzata per il conferimento degli incarichi specifici per il sostegno ai bambini diversamente abili.

I candidati potranno scegliere di concorrere per una delle due graduatorie oppure per entrambe.

REQUISITI GENERALI

La selezione per posti di lavoro come insegnanti di scuola d’infanzia indetto dal Comune di Ciampino è rivolta a candidati in possesso dei requisiti generali di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di altro Stato membro dell’Unione europea o di altre categorie previste dal bando;
  • età non inferiore a 18 anni;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo oppure, per coloro che non sono cittadini italiani, godimento dei diritti civili e politici negli Stati di appartenenza o provenienza;
  • idoneità fisica allo svolgimento delle funzioni cui il concorso si riferisce;
  • assenza di condanne penali e non avere procedimenti penali in corso che impediscano l’instaurarsi di un rapporto di pubblico impiego che comportino l’interdizione dai pubblici uffici o che possano influire sull’idoneità morale e sull’attitudine ad espletare l’attività di pubblico dipendente;
  • non avere a proprio carico condanne per taluno dei reati di cui agli articoli 600-bis, 600-ter, 600-quater, 600-quater.1, 600-quinquies e 609-undecies del codice penale o dell’irrogazione di sanzioni interdittive all’esercizio di attività che comportino contatti diretti e regolari con minori;
  • non essere stati dichiarati decaduti o licenziati per aver conseguito l’impiego stesso attraverso dichiarazioni mendaci o produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento oppure non essere stati dichiarati decaduti o licenziati da un impiego statale;
  • posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva, per i candidati cittadini italiani di sesso maschile nati entro il 31/12/1985;
  • non avere raggiunto il limite di 1080 giorni (36 mesi) di servizio prestato a tempo determinato presso la Città di Ciampino, anche per effetto di una successione di contratti, in qualità di Educatore / insegnante / assistente all’infanzia di categoria C.

REQUISITI SPECIFICI

I candidati devono inoltre possedere uno dei seguenti titoli di studio:

  • laurea magistrale a ciclo unico in Scienze della Formazione primaria classe LM85 bis (LM);
  • diplomi di laurea del vecchio ordinamento (DL) equiparati alla classe di laurea LM 85 bis, conseguiti presso Università o altri Istituti Universitari Statali o legalmente riconosciuti;
  • titoli di studio conseguiti presso Istituti Statali o legalmente riconosciuti al termine dei corsi triennali e quinquennali sperimentali di scuola magistrale e dei corsi quadriennali e quinquennali sperimentali dell’Istituto magistrale, conseguiti entro l’anno scolastico 2001-2002;
  • titoli equipollenti ad uno dei predetti diplomi e dichiarato tale ai fini dell’insegnamento nelle scuole dell’Infanzia, con onere da parte del candidato di indicare il relativo decreto.

Per l’inserimento nella graduatoria utile per il conferimento degli incarichi specifici per il sostegno ai bambini diversamente abili, è necessario avere conseguito uno dei seguenti titoli:

  • diploma di abilitazione a maestra del grado preparatorio o di maturità magistrale o diploma di liceo socio psico-pedagogico conseguito entro l’anno scolastico 2001-2002, unitamente al titolo di specializzazione per l’insegnamento nelle scuole d’infanzia agli alunni diversamente abili conseguito ex art. 325 del D. Lgs. 14.4.1994 n. 297 ovvero ex D.M. Università Ricerca Scientifica e Pubblica Istruzione 24.11.1998 n. 460;
  • laurea (DL) in Scienze della formazione primaria, indirizzo per la scuola materna ex art. 5, comma 3, della legge 28 marzo 2003, n° 53 o laurea magistrale (LM) nella classe LM – 85 bis Scienze della formazione primaria ex D.M. 10 settembre 2010, n. 249, con specificazione del superamento degli esami previsti per l’insegnamento su posti di sostegno e relativo tirocinio;
  • corso di specializzazione per le attività di sostegno didattico nella scuola dell’infanzia e primaria previsto dal Decreto MIUR n. 92 dell’8/2/2019.

SELEZIONE

La procedura selettiva è per soli titoli. Saranno infatti valutati i titoli di studio e quelli di servizio con le modalità descritte nel bando disponibile a fine articolo.

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

La domanda per partecipare al concorso per insegnanti dovrà essere presentata entro il 9 marzo 2023 unicamente per via telematica collegandosi a questa pagina del Portale Unico del Reclutamento “inPA”, previa registrazione sullo stesso.

Per la partecipazione al concorso è necessario versare una tassa di ammissione di € 10,33.

Ogni altro dettaglio è contenuto nel bando sotto allegato.

BANDO

Gli interessati alla selezione del Comune di Ciampino per lavorare come insegnanti di scuola d’infanzia sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 358 KB), pubblicato sul portale inPA sopra citato.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Tutte le comunicazioni relative alla procedura saranno pubblicate sul sito web della Città di Ciampino.

Ad esito della selezione, saranno definiti due elenchi di “idonei” (non saranno dichiarati vincitori), sotto forma di graduatoria.

Le graduatorie saranno pubblicate all’albo pretorio e sul sito internet dell’Ente, nella sezione “Amministrazione Trasparente > Bandi di Concorso”.

Le graduatorie verranno utilizzate esclusivamente per assunzioni a tempo determinato, anche giornaliere e di breve durata, secondo le specifiche esigenze.

Come specificato nel bando, tutti i candidati devono rendersi disponibili ad essere contattati (telefonicamente e/o con e-mail) con immediatezza e a prendere servizio entro il termine fissato dalla convocazione, agli orari e presso la sede indicata dall’Ufficio competente e, comunque, nel caso dei candidati inseriti nella graduatoria per la sostituzione del personale di ruolo temporaneamente assente dal servizio, al massimo entro il secondo giorno successivo alla chiamata indipendentemente dalla distanza del luogo di residenza/domicilio dalla sede di lavoro, stante la tipologia di assunzione di natura sostitutiva necessaria a garantire la continuità didattico/educativa. Il mancato immediato riscontro alla richiesta di disponibilità per la sostituzione è considerato rinuncia.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Scoprite le altre selezioni pubbliche per insegnanti di scuola dell’infanzia visitando la nostra pagina dedicata. Vi invitiamo anche a iscrivervi alla nostra newsletter gratuita e al canale Telegram per rimanere informati su novità e aggiornamenti.

di Laura G.
Giornalista, esperta di lavoro pubblico e formazione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *