Comune di Crotone: concorso per 15 Agenti di Polizia

Polizia Municipale

Nuove opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Calabria.

Il Comune di Crotone ha indetto un concorso pubblico per l’assunzione di 15 Agenti di Polizia Municipale – Cat. C, posizione economica C1.

Sarà possibile candidarsi al bando fino al 24 Ottobre 2019.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso del Comune di Crotone i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana;
– avere compiuto i 18 anni e non aver superato il limite di età per il collocamento a riposo;
– non avere riportato condanne penali o non avere procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
– godimento diritti civili;
– essere in regola con le leggi concernenti gli obblighi di leva (per i candidati di sesso maschile);
– possesso del diploma di istruzione secondaria superiore di durata quinquennale rilasciato da istituti riconosciuti dall’ordinamento scolastico italiano;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento o licenziati a seguito di procedimento disciplinare, oppure non essere stati dichiarati decaduti per aver prodotto documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
– idoneità fisica alle specifiche mansioni;
– possesso dei seguenti requisiti fisico-funzionali meglio specificati nel bando;
– possesso dei requisiti per il riconoscimento della qualifica di Agente di Pubblica Sicurezza (maggiori dettagli nel bando sotto allegato);
– disponibilità al possesso del porto ed all’eventuale uso dell’arma;
– possesso della patente di guida di categoria B o superiori con l’indicazione delle date in cui sono state conseguite;
– disponibilità alla conduzione di tutti i veicoli in possesso del Comando di Polizia locale, nei limiti dei titoli di abilitazione posseduta;
– conoscenza di base della lingua inglese.

Si segnala che 3 posti a concorso sono riservati prioritariamente a volontari delle FF.AA.

SELEZIONE

Qualora il numero dei candidati ammessi sia tale da non consentire l’espletamento del concorso in tempi rapidi, l’Amministrazione si riserva a proprio insindacabile giudizio di sottoporre i candidati a una prova preselettiva.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli il superamento di due prove d’esameuna scritta ed una orale – vertenti sui seguenti argomenti:
– nozioni sull’Ordinamento delle Autonomie Locali, D.Lgs 267/2000 – parte prima;
– nozioni di diritto amministrativo e disciplina del procedimento amministrativo (L. 241/1990);
– nozioni di diritto penale con particolare riferimento ai delitti dei pubblici ufficiali contro la pubblica amministrazione;
– codice di procedura penale, titolo IV: attività a iniziativa della polizia giudiziaria;
– legge quadro sull’Ordinamento della Polizia Locale;
– elementi di legislazione nazionale e regionale in materia di edilizia, urbanistica e ambiente, commercio, somministrazione alimenti e bevande e pubblici esercizi;
– legislazione in materia di circolazione stradale: Codice della Strada e Regolamento di esecuzione;
– norme in materia di trasparenza e anticorruzione (D.lgs n. 33/2013);
– pubblica sicurezza – Sicurezza urbana – Legislazione sull’immigrazione – Legislazione sulle armi – Elementi di legislazione in materia di privacy (Regolamento UE 2016/679);
– nozioni in materia di cittadinanza e anagrafe della popolazione residente;
– codice di comportamento dei dipendenti pubblici (DPR 62/2013);
– accertamento della conoscenza basilare della lingua inglese;
– accertamento della capacità di utilizzo delle applicazioni informatiche maggiormente impiegate negli uffici comunali (pacchetto office).

DOMANDA

Le domande di ammissione al concorso per Agenti di Polizia, redatte secondo il seguente MODELLO (Doc 92 Kb), dovranno essere presentate al Comune di Crotone – Servizio Risorse Umane – P.zza della Resistenza – 88900 – Crotone (KR), entro il 24 Ottobre 2019 secondo una delle seguenti modalità:
– a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno;
– consegna a mano presso l’Ufficio del Protocollo nei seguenti orari: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12,30 e Martedì e Giovedì dalle ore 15,30 alle ore 17,30;
– a mezzo posta elettronica certificata (P.E.C), spedita al seguente indirizzo: [email protected]

Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– ricevuta del versamento comprovante l’avvenuto pagamento della tassa di concorso di € 10,33;
– fotocopia di un documento di identità in corso di validità a pena di esclusione;
– richiesta di equivalenza del titolo di studio conseguito all’estero inviata, entro la data di scadenza del bando, al Dipartimento della Funzione Pubblica (solo per coloro che sono in possesso di un titolo di studio conseguito all’estero);
– eventuale autocertificazione del possesso del requisito di volontario delle FF.AA. ai sensi degli artt. 678 c. 9 e 1014 c. 3 e 4 del d. lgs. n. 66/2010;
– eventuale foglio matricolare dello stato di servizio militare per l’attribuzione del punteggio;
– “allegato 1” (presente nel bando sotto allegato) compilato e sottoscritto nel caso di diritto alle preferenze a parità di merito dichiarate nell’istanza;
– curriculum vitae, redatto preferibilmente in base al modello europee.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda di ammissione è indicato nel bando che rendiamo disponibile di seguito.


BANDO

Tutti gli interessati al concorso per Agenti di Polizia del Comune di Crotone sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 947 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.76 del 24-09-2019.

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito del Comune www.comune.crotone.it alla sezione “Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso”.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *