Comune Ghilarza: concorso per Istruttore di vigilanza

polizia municipale

Nuova opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Sardegna.

Il Comune di Ghilarza, in provincia di Oristano, ha indetto un concorso pubblico per l’assunzione di un Istruttore Vigilanza  – Cat. C, posizione economica C1.

La risorsa sarà assunta part time (18 ore settimanali) e assegnata al settore Polizia Municipale.

Sarà possibile candidarsi al bando fino al 2 Gennaio 2018.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso Comune di Ghilarza i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– possesso del Diploma di Scuola Media Superiore o equipollente (diploma di maturità quinquennale);
– cittadinanza italiana o cittadinanza di uno degli stati membri dell’Unione europea;
– idoneità psico-fisica all’impiego relativa all’espletamento dei servizi assegnati al Settore Polizia Locale;
– godimento dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o di provenienza;
– patente di guida A e B (oppure solo patente di guida B se conseguita prima del 26 aprile 1988);
– età non inferiore ad anni 18 e non superiore ad anni 40 compiuti alla data di scadenza della presentazione della domanda;
– possesso dei requisiti occorrenti per il conseguimento della qualifica di agente di Pubblica Sicurezza;
– immunità da condanne penali per uno dei reati previsti dalle leggi vigenti per l’assunzione degli impiegati civili dello Stato;
– assenza di provvedimenti di esclusione dall’elettorato attivo o di provvedimenti di licenziamento, destituzione o di dispensa dall’impiego presso una P.A. per persistente insufficiente rendimento;
– essere in posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva, per i cittadini italiani soggetti a tale obbligo;
– eventuali titoli preferenza: il possesso di eventuali titoli di riserva, preferenza e precedenza a parità di valutazione;
– conoscenza della lingua inglese;
– conoscenza ed uso dell’applicativo Office – Word ed Excel e delle apparecchiature ed applicazioni informatiche più diffuse.

SELEZIONE

Qualora il numero delle domande al concorso superi i 50 (cinquanta) partecipanti, l’Ente potrà procedere a selezionare i concorrenti sottoponendoli ad una prova preselettiva. 

Una volta terminata l’eventuale preselezione, le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento di tre prove d’esame – due scritte ed una orale – sui seguenti argomenti:
– normativa nazionale e regionale in materia di Polizia Locale;
– codice della Strada e regolamento di esecuzione;
– testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza;
– normativa in materia di depenalizzazione (Legge n. 689/1981 e s.m.i.);
– diritto e procedura penale con particolare riferimento all’attività di polizia giudiziaria;
– normativa in materia di Polizia Urbanistico – Edilizia ed Ambientale;
– polizia Commerciale;
– elementi di diritto amministrativo (atti amministrativi, procedimento e diritti d’accesso alla documentazione amministrativa – Legge 241/1990 e s.m.i.);
– anticorruzione e trasparenza amministrativa;
– ordinamento istituzionale degli Enti Locali (D. Lgs. n° 267/2000 e s.m.i.) e normativa sul rapporto di lavoro del personale dipendente;
– nozioni sulla legislazione del rapporto di pubblico impiego e sul codice di comportamento dei dipendenti pubblici;
– accertamento della conoscenza della lingua inglese;
– accertamento della conoscenza di base delle applicazioni informatiche più diffuse Office – Word e Excel ed applicazioni internet e posta elettronica.

DOMANDA

Le domande di ammissione al concorso per istruttore di vigilanza, redatte secondo il seguente MODELLO (Pdf 1 Mb), dovranno pervenire al Comune di Ghilarza – Via Matteotti, 64 – 09074 – Ghilarza (OR), entro il giorno 2 gennaio 2018 secondo una delle seguenti modalità:
– direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune di Ghilarza;
– tramite il servizio postale pubblico, mediante raccomandata con ricevuta di ritorno;
– a mezzo corriere privato;
– per via telematica mediante la posta elettronica certificata all’indirizzo PEC: [email protected]

Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– i documenti costituenti i titoli di preferenza/precedenza;
– certificazione medica attestante la necessità di usufruire di tempi aggiuntivi, nonché di sussidi necessari, relativi alla dichiarata condizione di portatore di handicap;
– fotocopia di un documento d’identità in corso di validità.

Ogni altra informazione è presente nel bando pubblico che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso per istruttore di vigilanza del Comune di Ghilarza sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 149 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.92 del 01-12-2017.

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito del Comune di Ghilarza www.comune.ghilarza.or.it nella sezione ‘Amministrazione Trasparente > Bandi di Concorso’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments