Comune Lainate: concorso per Agenti di Polizia

Polizia Municipale

Il Comune di Lainate, situato in Lombardia, provincia di Milano, ha indetto un concorso pubblico per l’assunzione a tempo indeterminato di n.5 Agenti di Polizia, categoria C – posizione economica C1. 

La selezione pubblica è rivolta a candidati diplomati.

È possibile inoltrare la domanda di partecipazione al concorso entro il giorno 13 febbraio 2017.

REQUISITI

Il concorso Comune Lainate è diretto ai soggetti in possesso dei seguenti requisiti:
– cittadinanza italiana o di uno dei Paesi appartenenti all’Unione Europea. I cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea devono: godere dei diritti civili e politici nello stato di appartenenza o di provenienza, possedere, fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti prescritti per cittadini della Repubblica Italiana, avere adeguata conoscenza della lingua italiana;
– età non inferiore a 18 anni;
– godimento dei diritti civili e politici;
– assenza di condanne penali, di procedimenti penali in corso o altre misure che escludono dalla nomina agli impieghi presso gli Enti Locali, secondo le leggi vigenti ovvero, indicazione delle eventuali condanne riportate;
– idoneità fisica all’espletamento delle mansioni da svolgere, accertata da visita medica di controllo da parte dell’Amministrazione Comunale;
– posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva (per candidati di sesso maschile nati entro il 31/12/1985);
– non avere impedimenti derivanti da norme di legge o da scelte personali che limitino il porto o l’uso dell’arma in dotazione obbligatoria a tutti gli appartenenti al corpo di P.L.;
– titolo di studio per l’accesso: diploma di maturità quinquennale rilasciato da Istituti riconosciuti dall’ordinamento scolastico italiano. L’equipollenza del titolo di studio conseguito all’estero con quello italiano richiesto ai fini dell’ammissione dovrà essere comprovata con dichiarazione, resa con le modalità di cui al D.P.R. 28/12/2000 n. 445, attestante il riconoscimento da parte dell’autorità competente;
– possesso della patente di guida categoria A e B, oppure sola patente di guida di categoria B se acquisita entro il 25 aprile 1988;
– possesso dei seguenti requisiti necessari per lo svolgimento del servizio di polizia locale, di polizia giudiziaria, di polizia stradale e di pubblica sicurezza: 1) non essere stato espulso dalle Forze Armate, dai Corpi militarmente organizzati oppure destituito o dispensato dai pubblici uffici per persistente insufficiente rendimento e non essere stato dichiarato decaduto da un impiego statale; 2) non aver riportato condanne penali a pene detentive per delitto non colposo o non essere stato sottoposto a misure di prevenzione;
– conoscenza di almeno una lingua straniera a scelta tra l’inglese e il francese;
– conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

SELEZIONE

Qualora le domande di partecipazione al concorso per agenti di Polizia del Comune di Lainate risultino di un numero superiore a 60, la Commissione ricorrerà all’espletamento di una prova preselettiva determinata da un test a risposta multipla sulle materie oggetto dell’esame.

PROVE D’ESAME

I candidati al concorso per agenti di Polizia locale saranno chiamati a svolgere le seguenti prove d’esame:

  • PROVA SCRITTA
    Test con quesiti a risposte o elaborati sintetici su uno o più dei seguenti argomenti:
    – Elementi di diritto alla privacy;
    – Ordinamento degli Enti Locali ( D.Lgs. 267/2000) – L. 241/1990;
    – Codice della Strada;
    – Diritto Penale e Procedura Penale;
    – L. 689/81;
    – Nozioni di Infortunistica Stradale;
    – Regolamento Comunale del Corpo di Polizia Locale di Lainate;
    – Vigilanza sull’attività edilizia e urbanistica (DPR 380/2001);
    – Legislazione commerciale (aree pubbliche e private, esercizi pubblici);
    – Legge quadro sull’ordinamento della Polizia Locale;
    – Legge Regionale Lombardia sulla Polizia Locale;
    – Codice di Comportamento (DPR 62/2013 + Codice di Comportamento dei dipendenti del Comune di Lainate).
  • PROVA TEORICO-PRATICA
    Elaborato teorico pratico sull’applicazione della normativa della prima prova scritta o risoluzione di un quesito sulle norme del Codice della strada.
  • PROVA ORALE
    Colloquio sulle materie oggetto della prova scritta con accertamento delle conoscenze informatiche e di una delle lingue straniere a scelta.
    Prova di guida con motocicletta con mezzo fornito dall’Amministrazione Comunale.

DOMANDA

I candidati al concorso per Agenti di polizia locale potranno partecipare alla selezione pubblica, compilando l’apposito MODULO (PDF 229KB) di domanda e inviandolo, entro il 13 febbraio 2017, secondo una delle seguenti modalità:
– consegna a mano presso il “Punto Comune” del Comune di Lainate;
– tramite raccomandata con avviso di ricevimento da inoltrare al Comune di Lainate – Largo Vittorio Veneto n.12 – 20020 Lainate (Milano);
– mediante una casella di posta elettronica certificata personale all’indirizzo: [email protected], allegando i documenti in formato PFD, opportunamente autografati con firma digitale o scansionata.

I partecipanti al concorso per Agenti di polizia dovranno inviare la seguente documentazione a corredo della domanda di ammissione:
– fotocopia del documento di identità;
– attestazione del versamento della tassa di concorso pari a 10 euro da versare presso gli Enti indicati sul bando di concorso;
– curriculum vitae.

Ogni altra informazione in merito alla compilazione e invio della domanda di ammissione, è riportata sul relativo bando di selezione.

BANDO

I candidati al concorso per Agenti di polizia locale sono tenuti a leggere con attenzione il BANDO (PDF 345KB) pubblicato per estratto sulla GU IV Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.3 del 13-1-2017.

Tutte le successive comunicazioni sulla sede e sul diario delle prove d’esame, nonché sulla graduatoria relativa alla selezione pubblica per Agenti di polizia del Comune di Lainate, saranno pubblicate sul sito ufficiale del Comune di Lainate www.comune.lainate.mi.it, nella sezione ‘Amministrazione Trasparente’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments