Comune Milano: concorso per Istruttori Servizi Assistenziali

operatori socio assistenziali sanitari

Nuove assunzioni a tempo indeterminato in Lombardia.

Il Comune di Milano ha indetto una selezione pubblica per la copertura di 2 posti di lavoro da assegnare a Istruttori dei Servizi Assistenziali.

I candidati vincitori saranno assunti in categoria C – posizione economica 1 e percepiranno uno stipendio lordo annuo di 20.344,07 euro.

Il bando di concorso scade in data 28 gennaio 2019.

REQUISITI

Al concorso per Istruttori dei Servizi Assistenziali del Comune di Milano saranno ammessi solo i candidati in possesso dei seguenti requisiti generici:
– cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’UE o di una delle altre categorie ammesse dal bando;
– età non inferiore a 18 anni;
– idoneità fisica allo svolgimento delle mansioni proprie del profilo professionale a concorso;
– godimento dei diritti civili e politici;
– non essere stati esclusi dall’elettorato attivo e non essere stati destituiti, dispensati o licenziati da una Pubblica Amministrazione;
– non essere stati destituiti o licenziati dal Comune di Milano;
– non essere stati decaduti da un impiego statale;
– non avere procedimenti penali in corso;
– regolarità degli obblighi di leva per i candidati maschili.

Inoltre, è necessario il possesso di uno dei seguenti titoli di studio:
– Laurea di Educatore Professionale appartenente alla classe delle lauree in Scienze delle Professioni Sanitarie della Riabilitazione;
– Laurea appartenente alla classe delle lauree in Scienze dell’Educazione e della Formazione;
– Diploma universitario di Educatore Professionale.

SELEZIONE

I partecipanti al concorso pubblico saranno chiamati al superamento delle seguenti prove d’esame:

Prova preselettiva: qualora il numero delle domanda risulti elevato, la Commissione esaminatrice espleterà un test di preselezione sulle materie comunicate a mezzo mail in fase di iscrizione online.
Prova scritta: redazione di un elaborato e/o soluzione di test a risposta multipla e/o soluzione di quesiti sugli argomenti riportati sui bandi.
Prova orale: colloquio sulle materie della prova scritta e accertamento del livello di conoscenza delle apparecchiature e applicazioni informatiche più utilizzate, nonché della lingua inglese.

DOMANDA

Per partecipare al concorso per assunzione di Istruttori dei Servizi Assistenziali, è necessario presentare la domanda di ammissione alle selezioni, esclusivamente in via telematica, entro le ore 12:00 del 28 gennaio 2019, attraverso l’apposita procedura online.

Alla domanda di partecipazione al bando del Comune di Milano si dovrà allegare la seguente documentazione:
– copia del documento di identità personale in corso di validità;
– ricevuta comprovante il pagamento della tassa di concorso, pari a 3,90 euro, da effettuare secondo le modalità indicate sul bando;
– eventuale certificato di invalidità;
– eventuale certificazione DSA;
– eventuale certificazione medica per temporanea difficoltà, in caso di richiesta di tempi aggiuntivi o ausili durante le prove d’esame.


Ogni altro dettaglio sulla compilazione e invio della domanda online di ammissione al concorso pubblico, è riportata sul bando.

BANDO

I candidati al concorso per assunzione a tempo indeterminato di Istruttori dei Servizi Assistenziali del Comune di Milano sono invitati a leggere attentamente il BANDO (pdf 2MB) che regola la selezione.

Tutte le successive comunicazioni sulle procedure di selezione e sulla graduatoria finale, saranno pubblicate sul sito internet del Comune di Milano, nella sezione ‘Amministrazione trasparente > Bandi di concorso’.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *