Comune Monza: concorso per Specialisti progettazione Sociale

sociale, anziani, aiutare

Nuove opportunità di lavoro a tempo pieno e indeterminato in Lombardia.

Il Comune di Monza ha indetto un concorso pubblico per l’assunzione di due specialisti di progettazione sociale – Cat. D1. E’ previsto uno stipendio annuo di circa 21.160 Euro.

Si precisa che un posto è riservato al personale di ruolo dell’Amministrazione comunale della Cat. C.

Sarà possibile candidarsi al bando al concorso fino al 20 Ottobre 2016.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso per specialisti progettazione sociale i candidati in possesso dei seguenti requisiti:
– aver compiuto il diciottesimo anno di età;
– essere cittadini italiani o di uno degli Stati membri dell’Unione europea;
– non aver riportato condanne penali definitive o provvedimenti definitivi del Tribunale che impediscano la costituzione del rapporto di impiego presso la Pubblica Amministrazione;
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale;
– essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi militari.

Inoltre, è necessario il possesso di uno dei seguenti titoli di studio:
– laurea in scienze dell’antichità, filologico – letterarie e storico – artistiche;
– laurea in scienze storiche, filosofiche, pedagogiche, psicologiche;
– laurea in scienze giuridiche;
– laurea in scienze economiche e statistiche;
– laurea in scienze politiche e sociali.

SELEZIONE

Le procedure selettive si espleteranno attraverso un’eventuale prova di preselezione, qualora il numero di candidati fosse superiore alle 100 unità, ed il superamento di prove d’esame, due scritte e una orale, che verteranno sulle seguenti materie:
– progettazione sociale partecipata;
– monitoraggio;
– valutazione e rendicontazione dei progetti;
– governance delle reti territoriali;
– coprogettazione: approccio metodologico e strumento amministrativo;
– welfare community;
– organizzazione eventi pubblici;
– fund raising;
– efficienza e trasparenza nella Pubblica Amministrazione;
– misure di prevenzione e repressione alla corruzione e all’illegalità nella Pubblica Amministrazione;
– ordinamento Enti locali;
– legge 8 novembre 2000, n. 328;
– decreto legislativo 27 ottobre 2009, n. 150;
– legge 6 novembre 2012, n. 190;
– decreto legislativo 18 agosto 2000, n 267;
– decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 286;
– delibera Autorità Nazionale Anti Corruzione n. 32 del 20 gennaio 2016;
– capacità di utilizzo dei software informatici Word e/o Excel;
– conoscenza di una lingua straniera a scelta tra inglese, francese, spagnolo e tedesco.

DOMANDA

La domanda di partecipazione al concorso del Comune di Monza dovrà essere inoltrata esclusivamente per via telematica attraverso l’apposita procedura online entro il 20 Ottobre 2016.

Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– ricevuta di avvenuto versamento della tassa di ammissione al concorso del valore di € 10,00;
– copia non autenticata di un documento di identità personale in corso di validità;
– dichiarazione di voler partecipare al concorso.

Ogni altro dettaglio è specificato nel bando di selezione.


BANDO

Tutti gli interessati al concorso per Specialisti progettazione Sociale sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 166 Kb) prima di inoltrare la propria candidatura.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *