Comune di Siena: concorsi per nuove assunzioni

siena

Comune di Siena concorsi: nuovi posti di lavoro in Toscana.

Il Comune di Siena ha indetto concorsi per nuove assunzioni di vari profili professionali.

Sarà possibile candidarsi ai concorsi fino al 9 Aprile e il 30 Aprile 2020.

CONCORSI COMUNE DI SIENA

Sono stati indetti infatti 5 concorsi per l’assunzione a tempo indeterminato dei seguenti profili professionali:

  • n. 1 Ingegnere presso Direzione Nuove Opere, Servizio Santa Maria della Scala – Cat. D, posizione economica D1;
  • n. 2 Ingegneri presso Direzione Nuove Opere e Manutenzione – Cat. D, posizione economica D1 – con riserva di un posto a favore dei volontari FF.AA;
  • n. 1 Architetto – Cat. D, posizione economica D1;
  • n. 1 Istruttore Direttivo Polizia Municipale – Cat. D,  posizione economica D1;
  • n. 2 Collaboratore Tecnico Sarto – Cat. B, posizione economica B3 – con riserva a favore dei volontari FF.AA e personale interno.

REQUISITI

Possono partecipare ai concorsi del Comune di Siena i candidati in possesso dei requisiti generali di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie previste dai bandi;
– età non inferiore agli anni 18 e non superiore all’età prevista dalle norme vigenti in materia di collocamento a riposo d’ufficio;
– idoneità psico/fisica all’impiego;
– godimento del diritto di elettorato politico attivo, in Italia o nello Stato di appartenenza;
– godimento dei diritti civili e politici;
– non avere riportato condanna penale o avere in corso procedimenti penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione di un rapporto di lavoro con la Pubblica Amministrazione;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento o per produzione di documenti falsi o con mezzi fraudolenti;
– non aver subito un licenziamento disciplinare o un licenziamento per giusta causa dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione;
– posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva (solo per i cittadini italiani di sesso maschile nati entro il 31/12/1985); 

E’ richiesto, inoltre, il possesso dei seguenti requisiti specifici in base al profilo per il quale ci si candida:

INGEGNERE – NUOVE OPERE
Laurea Magistrale ex DM n. 270/2004 nelle classi
:
– LM-4 “Architettura e ingegneria edile-architettura”;
– LM-23 “Ingegneria civile”;
– LM-24 “Ingegneria dei Sistemi Edilizi;
– LM-35 “Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio”;
– LM26 “Ingegneria per la sicurezza”;
– titoli equiparati secondo lo schema indicato nel bando.
– abilitazione all’esercizio della professione di Ingegnere
– iscrizione negli elenchi del Ministero dell’Interno di cui all’art. 16 del D. Lgs. 139/2006;
– essere in possesso della patente di guida di cat. B e disponibilità alla guida.

INGEGNERE – MANUTENZIONE
Laurea Magistrale ex DM n. 270/2004 nelle classi
:
– LM-4 “Architettura e ingegneria edile-architettura”;
– LM-23 “Ingegneria civile”, LM-24 “Ingegneria dei Sistemi Edilizi”;
– LM-35 “Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio”;
– LM-26 “Ingegneria per la sicurezza”;
– titoli equiparati secondo lo schema allegato nel bando.
– abilitazione all’esercizio della professione di Ingegnere;
– essere in possesso della patente di guida di cat. B e disponibilità alla guida.

ARCHITETTO
Laurea Magistrale ex DM n. 270/2004 nelle classi:
– LM-03 – Architettura del paesaggio;
– LM-04 “Architettura e Ingegneria Edile – Architettura”;
– LM-48 “Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale”;
– titoli equiparati secondo lo schema in allegato al bando.

ISTRUTTORE DIRETTIVO POLIZIA MUNICIPALE
– laurea in ambito giuridico o economico così come tabelle riportate nel bando;
– essere in possesso della patente di guida di cat. B senza limitazioni e disponibilità alla guida;
– essere in possesso dei requisiti per il conferimento della qualità di Agente di Pubblica Sicurezza;
– non aver subito condanne a pene detentive per delitto non colposo;
– non essere stato sottoposto a misure di prevenzione;
– non essere stato espulso dalle Forze Armate o dai Corpi militarmente organizzati o dalle Forze di Polizia.


COLLABORATORE TECNICO SARTO
– possesso della patente di guida della categoria B in corso di validità e disponibilità alla guida;
– licenza scuola dell’obbligo;
esperienza professionale documentabile di almeno 3 anni, anche non continuativi, maturata
sulla base di rapporti di lavoro o professionali di qualunque tipologia, in ambito sartoriale negli ultimi 5 anni. In alternativa il possesso di un attestato di formazione o di scuola professionale, tecnico o d’arte inerente la selezione e un’esperienza professionale documentabile di almeno 1 anno, anche non continuativo, maturata sulla base di rapporti di lavoro o professionali di qualunque tipologia, in ambito sartoriale negli ultimi 5 anni.

SELEZIONE

Nel caso in cui, in base al numero degli ammessi, non fosse possibile concludere le selezioni in tempi congrui, la Commissione potrà decidere di effettuare anche una prova preselettiva.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento di prove scritte ed orali.

Per conoscere nel dettaglio le prove d’esame relative al profilo di interesse vi rimandiamo alla lettura dei singoli bandi, pubblicati sulla GU n. 20 del 10-03-2020 e n. 26 del 31-03-2020.


DOMANDE

Le domande di ammissione ai concorsi, redatte secondo i modelli allegati ai relativi bandi dovranno essere presentate al Comune di Siena – Piazza II Campo, 1 – 53100 – Siena (SI), entro il 9 Aprile e il 30 Aprile 2020 secondo una delle seguenti modalità:
– presentazione diretta all’Ufficio Protocollo aperto al pubblico con il seguente orario: dal Lunedì al Venerdì ore 9,00 – 12,30; Martedì e Giovedì anche nel pomeriggio con orario 15,00 – 16,30;
– a mezzo posta;
– a mezzo posta certificata (PEC) al seguente indirizzo: [email protected]

Alle domande sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– fotocopia di un documento di identità in corso di validità;
– certificazione medica attestante l’invalidità uguale o superiore all’80% nel caso in cui il candidato voglia essere esonerato dal sostenere la prova preselettiva;
– decreto di equiparazione a titolo di studio italiano rilasciato dalla competente autorità, qualora il candidato abbia conseguito il titolo di studio all’estero;
– modello di dichiarazione sostitutiva e Scheda Curriculare allegati alla domanda.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione delle domande di ammissione è indicato nei bandi che rendiamo disponibili di seguito.

BANDI

Tutti gli interessati ai concorsi del Comune di Siena per nuove assunzioni sono invitati a leggere con attenzione i bandi sotto allegati:
– concorso Ingegnere Nuove Opere: BANDO (Pdf 168 Kb);
– concorso Ingegnere Manutenzione: BANDO (Pdf 206 Kb);
– concorso Architetto: BANDO (Pdf 184 Kb);
– concorso Istruttore Direttivo Polizia: BANDO (Pdf 178Kb);
– concorso Collaboratore Tecnico Sarto: BANDO (Pdf 261Kb).


Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito del Comune www.comune.siena.it alla sezione “Il Comune > Gare, Concorsi e Avvisi > Bandi di concorso pubblicati nell’anno 2020 > Bandi di concorso in pubblicazione”.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *