Comune Trieste: concorso per educatori scuole dell’infanzia

educatore infanzia

Nuove opportunità di lavoro in Friuli Venezia Giulia.

Il Comune di Trieste ha indetto un concorso per la formazione di graduatorie finalizzate all’assunzione di 12 Educatori (scuole dell’infanzia).

Le risorse saranno inserite a tempo indeterminato e pieno con il profilo di Istruttore Educativo – Cat. C, posizione economica C1.

La scadenza per la consegna delle candidature è fissata per il giorno 7 Novembre 2019.

REQUISITI

I candidati al concorso del Comune di Trieste dovranno possedere i requisiti generici di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
– idoneità fisica al profilo da ricoprire;
– godimento dei diritti civili e politici (non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo);
– età non inferiore agli anni 18 e non superiore all’età di 65 anni costituente il limite ordinamentale;
– posizione regolare rispetto agli obblighi di leva, per i soggetti a tale obbligo;
– non aver a proprio carico sentenze definitive di condanna o provvedimenti definitivi di misure di prevenzione o procedimenti penali in corso, nei casi previsti dalla legge come causa di licenziamento;
– assenza di condanne penali o provvedimenti definitivi di misure di prevenzione o procedimenti penali in corso che possano costituire impedimento all’instaurazione e/o mantenimento del rapporto di lavoro dei dipendenti della pubblica amministrazione;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
– non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale o licenziati da una pubblica amministrazione in esito a procedimento disciplinare;
– conoscenza della lingua inglese e della materia informatica.

E’ richiesto, inoltre, il possesso di almeno uno tra i seguenti titoli di studio:
– diploma di laurea in scienze della formazione primaria indirizzo scuola materna/sc dell’infanzia avente valore abilitante;
– diploma di laurea magistrale quinquennale a ciclo unico in scienze della formazione primaria (classe LM-85 bis);
– diploma di abilitazione all’insegnamento nelle scuole del grado preparatorio conseguito presso le Scuole Magistrali (compresi i diplomi conseguiti a seguito dei corsi sperimentali);
– diploma di maturità (quadriennale o quinquennale) conseguito presso gli lstituti Magistrali (compresi i diplomi conseguiti a seguito dei corsi sperimentali, anche ad indirizzo linguistico);
– abilitazione specifica all’insegnamento nelle scuole dell’infanzia, conseguita con il superamento di un concorso o di un esame anche ai soli fini abilitativi o di idoneità.
Solo per i candidati che intendono concorrere per le sezioni con lingua d’insegnamento slovena:
– conoscenza della lingua slovena;
– titolo di abilitazione all’insegnamento nelle scuole con lingua d’insegnamento slovena conseguito presso i corsi di laurea in scienze della formazione primaria indirizzo scuola materna/scuola dell’infanzia avente valore abilitante o presso i corsi di laurea magistrale quinquennale a ciclo unico in scienze della formazione primaria (classe LM-85 bis);
– diploma di abilitazione all’insegnamento nelle scuole del grado preparatorio conseguito entro I’anno scolastico 2001 12002 presso le Scuole Magistrali con lingua d’insegnamento slovena (compresi i diplomi conseguiti a seguito dei corsi sperimentali);
– diploma di maturità (quadriennale o quinquennale) conseguito entro I’anno scolastico 2001 12002 presso gli lstituti Magistrali con lingua d’insegnamento slovena (compresi i diplomi conseguiti a seguito dei corsi sperimentali, anche ad indirizzo linguistico);
– specifica abilitazione all’insegnamento nelle scuole con lingua d’insegnamento slovena.
Solo per i candidati che intendono concorrere per i posti di sostegno:
– possesso del titolo di specializzazione emanato di concerto con il Ministero della Pubblica Istruzione.

Si precisa che sui posti messi a concorso operano le seguenti riserve:
1 posto ai lavoratori disabili di cui all’art. I della Legge 12 marzo 1999 n. 68, iscritti negli appositi elenchi del collocamento obbligatorio;
4 posti ai volontari delle Forze Armate.

SELEZIONE

Le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento di due prove d’esame – una scritta ed una orale – che verteranno sulle materie indicate nel bando.

DOMANDA

Per partecipare al concorso del Comune di Trieste, i candidati dovranno presentare la domanda di partecipazione esclusivamente online entro le ore 12,00 del 7 Novembre 2019, utilizzando l’applicazione informatica presente alla seguente pagina cliccando sul link relativo al concorso.

Alla domanda online sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– scansione di un documento d’identità valido;
– scansione ricevuta di versamento della tassa di concorso di 3,87 euro.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda è riportato nel bando di riferimento che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso per educatori scuole dell’infanzia del Comune di Trieste sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 3Mb) pubblicato per estratto sulla GU n.86 del 29-10-2019.

Tutte le successive comunicazioni in merito alla prova d’esame e alle graduatorie finali saranno pubblicate sul sito internet del Comune di Trieste www.comune.trieste.it nella sezione ‘Amministrazione trasparente > Bandi di Concorso > Bandi di concorso in scadenza’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments