Ministero della Giustizia: lavoro per esperto sartoria, Sicilia

sarto, cucire

Il Ministero della Giustizia ha indetto una selezione pubblica per un esperto al quale affidare un incarico di lavoro per direzione tecnica della sartoria presso la Casa di Reclusione di Favignana, nell’arcipelago delle isole Egadi (Sicilia).

Il contratto da stipulare sarà di lavoro autonomo di natura professionale.

Sarà possibile presentare la propria candidatura entro il 23 Maggio 2022. Ecco come fare domanda e ulteriori informazioni.

INCARICO DI LAVORO PER ESPERTO SARTORIA, MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

L’incarico di direzione tecnica della sartoria che il Ministero della Giustizia assegnerà a un esperto si svolgerà dunque presso l’Istituto penitenziario di Favignana e riguarderà principalmente le commesse per conto dell’Amministrazione Penitenziaria, nello specifico la formazione dei detenuti lavoranti in relazione alla specifica attività, avviandone o incrementandone la qualificazione professionale.

REQUISITI

Coloro che intendono partecipare alla selezione devono possedere i requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • titoli comprovanti una valida esperienza maturata nel settore e attestati di specifici corsi frequentati con superamento di esami finali;
  • assenza di condanne penali con sentenza passata in giudicato, né avere procedimenti penali pendenti a proprio carico e non essere destinatari di provvedimenti che riguardano l’applicazione di misure di prevenzione o di provvedimenti iscritti nel casellario giudiziale e non essere sottoposti a procedimenti penali;
  • insussistenza di cause limitative della capacità del candidato di sottoscrivere contratti con la pubblica amministrazione e di espletare l’incarico oggetto della selezione;
  • assenza provvedimenti di destituzione dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o di decadenza da un impiego statale;
  • conoscenza della lingua italiana scritta e parlata;
  • essere titolari di partita I.V.A. o impegnarsi a richiederne il rilascio e a tenerla attiva per tutta la durata della convenzione, ove sottoscritta;
  • valida esperienza nei mestieri afferenti l’incarico oggetto del bando.

DURATA E COMPENSO DELL’INCARICO

La durata dell’incarico assegnato andrà dalla data di sottoscrizione della convenzione fino al 31 Dicembre 2022, per un monte ore mensile massimo di 80 ore.

Sarà corrisposto un compenso di € 21,16 lorde, omnicomprensivo e con esclusione di ogni altra gratificazione o indennità e di ogni trattamento previdenziale e assicurativo.

CONTRATTO

Il rapporto instaurato con il soggetto incaricato si qualificherà come contratto di lavoro autonomo di natura professionale. In particolare, l’incarico rientrerà nella categoria dei contratti d’opera.

SELEZIONE

La selezione è comparativa per titoli. Alla valutazione dei titoli seguirà la pubblicazione della graduatoria.

Per conoscere i criteri e i punteggi attribuiti rimandiamo alla lettura del bando indicato a fine articolo.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda per partecipare alla selezione pubblica dovrà essere redatta secondo l’apposito MODELLO (Pdf 79 Kb) e andrà presentata entro il 23 Maggio 2022 con una delle seguenti modalità:

  • a mano;
  • mediante raccomandata a/r;
  • a mezzo di PEC al seguente indirizzo: [email protected] A tal proposito, invitiamo quanti non avessero un indirizzo PEC a leggere questo articolo, dove è descritta la procedura per attivarne uno in soli 30 minuti.

All’istanza occorrerà allegare la seguente documentazione:

  • fotocopia di un documento d’identità;
  • curriculum vitae professionale, datato e firmato, completo dei dati anagrafici, con descrizione dei titoli posseduti e delle esperienze maturate, nonché corredato di ogni altra documentazione che il candidato ritenga opportuno presentare al fine di comprovare la propria qualificazione e competenza alla specifica mansione;
  • ALLEGATO B (Pdf 141 Kb).

AVVISO PUBBLICO

Gli interessati alla procedura selettiva del Ministero della Giustizia per un incarico di lavoro a un esperto alla direzione tecnica della sartoria della Casa di Reclusione di Favignana sono invitati a leggere con attenzione il bando, pubblicato sul sito internet del Ministero a questa pagina.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Se volete conoscere anche gli altri concorsi pubblici attivi in Sicilia, consultate la nostra pagina, mentre per rimanere sempre aggiornati potete iscrivervi gratuitamente alla nostra newsletter e al canale Telegram.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti