Roma Capitale: concorso 50 Insegnanti di Religione

lezione, scuola, corso, insegnare

Nuova opportunità di lavoro a tempo indeterminato nel Lazio.

Roma Capitale ha indetto un concorso per 50 Insegnanti di Religione Cattolica da impiegare a tempo pieno (categoria C1) presso le Scuole dell’infanzia della Città.

La selezione, con scopo di stabilizzazione, è riservata al personale che ha già maturato 3 anni di servizio alle dipendenze dell’Ente.

Il bando di concorso del Comune di Roma scade il 26 ottobre 2017.

REQUISITI

Al concorso per 50 insegnanti di religione, presso il Comune di Roma Capitale, potranno presentarsi i candidati in possesso dei seguenti requisiti generici:
– essere cittadino italiano o essere cittadino di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di una delle altre categorie riportate sul bando;
– età non inferiore ai 18 anni;
– il godimento dei diritti civili e politici;
– idoneità fisica allo svolgimento delle mansioni;
– posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari;
– assenza di condanne penali che possano impedire l’instaurarsi del rapporto di impiego, anche negli Stati di appartenenza o provenienza;
– non avere riportato condanna definitiva per i delitti non colposi per la quale non sia intervenuta la riabilitazione e non avere riportato sanzioni interdittive all’esercizio di attività che comportino contatti diretti e regolari con minori;
– non essere stati esclusi dall’elettorato attivo, né licenziati per persistente insufficiente rendimento da una Pubblica Amministrazione o per aver conseguito l’impiego stesso attraverso dichiarazioni mendaci o produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
– non essere stati licenziati da Roma Capitale, salvo il caso in cui il licenziamento sia intervenuto a seguito di procedura di collocamento in disponibilità o di mobilità collettiva;
– non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale.

È inoltre necessario il possesso dei seguenti requisiti specifici:
– aver maturato, sino al 25 giugno 2016, almeno 3 anni di servizio – anche non continuativi – alle dipendenze di Roma Capitale con contratto subordinato a tempo determinato, in mansioni che coinvolgono le attività educative in ordine all’insegnamento della religione cattolica nelle scuole d’infanzia, ed essere in possesso dell’idoneità;
– aver conseguito uno dei seguenti titoli di studio riconosciuto dalla Santa Sede: titolo accademico (baccalaureato, licenza o dottorato) in Teologia o nelle altre discipline ecclesiastiche; laurea magistrale in Scienze religiose conseguita presso un istituto superiore di scienze religiose; diploma accademico di Magistero in Scienze religiose rilasciato, entro l’ultima sessione dell’anno accademico 2013 – 2014; diploma di Scienze religiose rilasciato, entro l’ultima sessione dell’anno accademico 2013-14; abbiano frequentato nel corso dell’istituto magistrale l’insegnamento della religione cattolica e abbiano impartito l’insegnamento della religione cattolica continuativamente per almeno 1 anno scolastico entro il termine dell’anno scolastico 2016-17.

SELEZIONE

Oltre alla valutazione dei titoli posseduti, i docenti saranno esaminati sulla base di due prove d’esame, così strutturate:

  • Prova scritta: somministrazione di almeno 5 domande con 4 ipotesi di soluzione, tra le quali indicato dovrà indicare la risposta corretta e aggiungere un commento sintetico. La prova riguarderà le materie elencate sul bando.
  • Prova orale: colloquio sulle materie della prova scritta e sulle ulteriori discipline riportate sul bando.

DOMANDA

Per partecipare al concorso insegnanti religione, indetto dal Comune di Roma, i candidati dovranno compilare l’apposito MODULO (PDF 429KB) di domanda e inviarlo, entro il 26 ottobre 2017, secondo una delle seguenti modalità:
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, indirizzata a: Ufficio Protocollo del Dipartimento Organizzazione e Risorse Umane di Roma Capitale – Via del Tempio di Giove, 3 – 00186 Roma;
– in busta chiusa, a mano presso l’Ufficio Protocollo del Dipartimento Organizzazione e Risorse Umane di Roma Capitale;
– tramite una casella di posta elettronica certificata all’indirizzo PEC: [email protected]e.roma.it, allegando i documenti in formato PDF.

Alla domanda di ammissione al concorso per la stabilizzazione di insegnanti di religione, bisognerà allegare la seguente documentazione:
– copia del documento di identità;
– ulteriori documenti richiesti, ritenuti utili ai fine della procedura selettiva.

Ogni altra precisazione sulla compilazione e invio della domanda di ammissione al concorso, è riportata sul bando.

BANDO

I partecipanti al concorso per insegnanti di religione, indetto da Roma Capitale, sono tenuti a leggere attentamente il relativo BANDO (PDF 361KB) di selezione, pubblicato per estratto sulla GU IV Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.73 del 26-09-2017.

Tutte le successive comunicazioni in merito alle procedure di selezione e alla graduatoria finale, saranno pubblicate sul sito web del Comune di Roma www.comune.roma.it, sezione ‘Struttura organizzativa > Dipartimento Organizzazione e Risorse Umane’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments