Università di Ferrara: concorsi per Diplomati e Laureati

concorsi posti lavoro assunzioni

Nuove assunzioni per Diplomati e Laureati in Emilia Romagna.

L’Università degli Studi di Ferrara ha indetto nuovi concorsi pubblici per la copertura di 6 posti nei vari uffici dell’Ateneo.

Sono previste assunzioni a tempo indeterminato.

I bandi di concorso scadono in data 3 settembre 2020.

CONCORSI UNIVERSITÀ DI FERRARA

L’Università di Ferrara ha indetto 6 concorsi con assunzioni a tempo indeterminato per 6 risorse, da assumere per diversi incarichi nei seguenti uffici dell’Ateneo:

  • n.1 risorsa in area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati per l’Ufficio Manutenzioni – Profilo 1 (categoria C/C1);
    BANDO (pdf 262kb)
  • n.1 risorsa in area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati per l’Ufficio Manutenzioni – Profilo 2 (categoria C/C1);
    BANDO (pdf 263kb)
  • n.1 risorsa in area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati per l’Ufficio Reti e sistemi (categoria C/C1);
    BANDO (pdf 261kb)
  • n.1 risorsa in area amministrativa (categoria C/C1);
    BANDO (pdf 263kb)
  • n.1 risorsa in area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati per l’Ufficio Sicurezza;
    BANDO (pdf 260kb)
  • n.1 risorsa in area amministrativa-gestionale (categoria C/C1) per l’Unità Rete Manager didattici (categoria D/D1).
    BANDO (pdf 263kb)

REQUISITI

Per l’ammissione alle prove d’esame relative ai concorsi dell’Università di Ferrara, sono richiesti i requisiti generici di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati dell’UE o di una delle categorie ammesse dai bandi;
  • età non inferiore a 18 anni;
  • patente di guida della categoria B per i posti presso l’Ufficio Manutenzioni;
  • regolarità con gli obblighi di leva ove previsti;
  • godimento dei diritti politici;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione, né dichiarati decaduti da altro impiego.

Come titolo di studio, è inoltre richiesto il diploma di scuola superiore di seconda grado per i posti nella categoria C e il diploma di laurea per il concorso in categoria D.

Per tutti i dettagli specifici si rimanda alla lettura dei bandi.

SELEZIONE

I partecipanti ai concorsi pubblici saranno valutati attraverso due prove scritte e una prova orale sul programma d’esame indicati sui bandi, pubblicati per estratto sulla GU IV Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.60 del 04-08-2020.

UNIVERSITÀ DI FERRARA

Istituito nel 1392, l’Università degli Studi di Ferrara (UniFe) è uno degli atenei più antichi al mondo e possiede altre sedi oltre che in Emilia Romagna, anche in Trentino Alto Adige e Veneto. I dipartimenti, infatti, si collocano a Bolzano, Pieve di Cento, Codigoro, Rovereto e Rovigo. L’Ateneo è organizzato in sette dipartimenti indipendenti e ulteriori altri cinque afferenti alla facoltà di Medicina, Farmacia e Prevenzione.

DOMANDE

Per accedere ai concorsi dell’Università di Ferrara, è necessario presentare la domanda di ammissione, esclusivamente attraverso l’apposita procedura online, da completare entro le ore 12:00 del 3 settembre 2020.

Durante la procedura di candidatura si richiede di allegare la seguente documentazione in formato pdf:
– curriculum vitae firmato;
– scansione del documento valido di identità;
– scansione del codice fiscale;
– ricevuta del versamento relativo alla tassa di concorso, dell’importo di 10 euro, da versare secondo le modalità spiegate sui bandi.

Ogni altro dettaglio inerente alle modalità di candidatura ai concorsi pubblici, è riportato sui bandi.

Tutte le successive comunicazioni inerenti alle procedure selettive e alle graduatorie finali, saranno pubblicate su questa pagina del sito internet dell’Università di Ferrara. Per restare sempre aggiornati, è possibile iscriversi alla nostra newsletter gratuita.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments