ANPAL concorso per tirocini e assunzioni di 9 funzionari

tirocinio

L’ANPAL – Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro – ha indetto un concorso pubblico finalizzato alla copertura di 9 posti nel ruolo di Funzionario area informatica.

Il concorso è riservato a candidati con disabilità e prevede un periodo di tirocinio prima dell’assunzione a tempo indeterminato.

La domanda di partecipazione deve essere presentata entro il 27 gennaio 2020.

CONCORSO ANPAL PER TIROCINI

L’ANPAL ha pubblicato un bando di concorso, destinato a candidati disabili, per la selezione di 9 Funzionari area informatica di terza fascia (fascia retributiva F1), da assumere a tempo indeterminato dopo un periodo di tirocinio formativo e di orientamento.

Il tirocinio, della durata di 12 mesi, prevede l’individuazione di un tutor dell’ente promotore della Regione Lazio e di un tutor dell’ente ospitante ANPAL, con contestuale attivazione sia dell’assicurazione INAIL che dell’assicurazione per la responsabilità civile verso terzi, a carico dell’ente ospitante.

Il tirocinio formativo si svolgerà presso la sede dell’ANPAL e sarà finalizzato allo sviluppo delle attitudini personali e alla conoscenza dei seguenti argomenti:
– analisi e sviluppo delle architetture dei sistemi informatici e delle relative banche dati, partecipazione all’elaborazione di progetti di informatizzazione, coordinamento degli sviluppi e dell’analisi funzionale delle procedure di software e loro ottimizzazione, monitoraggio dei contratti;
– coordinamento strategico dei partners tecnologici, effettuazione dei collaudi dei sistemi informatici, pianificazione e coordinamento per l’avviamento e manutenzione sistemi informatici, sovraintendere alla gestione operativa della rete, delle connessioni in rete e dei servizi di telefonia su rete dati, coordinamento e monitoraggio degli interventi dei fornitori ICT.

REQUISITI

Per partecipare al concorso di ANPAL per funzionario area informatica, è necessario possedere i seguenti requisiti:
stato di disabilità ai sensi dell’art. 1, comma I, legge 12 marzo 1999, n. 68;
– cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione Europea;
– godimento dei diritti civili e politici;
– non aver riportato condanne penali e non aver procedimenti penali in corso;
– buona conoscenza della lingua italiana per i candidati di cittadinanza non italiana;
– idoneità fisica al servizio continuativo ed incondizionato all’impiego al quale la selezione si riferisce compatibilmente con la minorazione sofferta;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione o licenziati da altro impiego statale;
– non essere stati dichiarati decaduti o licenziati da una pubblica amministrazione e non essere stati interdetti dai pubblici uffici a seguito di sentenza passata in giudicato.

È inoltre richiesta la laurea in Data Science, ovvero il possesso di uno dei seguenti titoli:
– laurea magistrale in Fisica, Informatica, Ingegneria informatica, Matematica, Metodologie Informatiche per le discipline umanistiche, Modellistica matematico-fisica per l’ingegneria, Sicurezza informatica, Scienze statistiche, Scienze statistiche attuariali e finanziarie, Tecniche e metodi per la società dell’informazione, Ingegneria delle
telecomunicazioni, Ingegneria elettronica o Ingegneria gestionale;
– laurea di 1° livello in Ingegneria dell’informazione, Scienze e tecnologie fisiche, Scienze e tecnologie informatiche,  Scienze matematiche o Statistica;
– diploma di laurea del vecchio ordinamento equiparato alle nuove classi delle lauree specialistiche e magistrali o titolo equivalente conseguito all’estero purché l’equipollenza sia certificata.

SELEZIONE

I candidati al concorso ANPAL saranno selezionati sulla base delle seguenti prove d’esame:

  • prova preselettiva, eventuale e necessaria dinanzi a un numero di domande superiore a 100. La prova consiste in un test a risposta multipla, di logica, comprensione del testo e inerenti alle materie oggetto del concorso;
  • due prove scritte, di cui almeno una teorico-pratica, sulle seguenti discipline:
    – metodi di analisi, presentazione e previsione delle tendenze fondamentali individuabili in grandi flussi di dati (Big Data), con particolare riferimento agli strumenti software necessari all’elaborazione;
    – analisi e progettazione di sistemi informatici con particolare riferimento a sistemi distribuiti, sistemi di Data Mining e Business Intelligence, sistemi web;
    – tecniche statistiche a supporto del Data Science;
    – cybersecurity con particolare riferimento alla sicurezza e protezione dei dati;
    – architetture di reti e dei sistemi di comunicazione con particolare riferimento al cloud computing e alle connesse tematiche di sicurezza;
    – principali linguaggi di programmazione, sistemi operativi e networking;
    – metodologie e strumenti di Project e Quality Management dei progetti ICT;
    – tecniche e metodi di dematerializzazione e digitalizzazione dei processi di business;
  • prova orale, che verte sulle materie delle prove scritte e sulle seguenti ulteriori discipline:
    – ordinamento dell’ANPAL;
    – elementi di diritto pubblico e amministrativo;
    – norme in materia di amministrazione digitale (Codice dell’amministrazione digitale e agenda digitale italiana), e-government e dematerializzazione;
    – conoscenza degli aspetti di contrattualistica pubblica, con particolare riferimento alla contrattualistica per l’ICT;
    – elementi di disciplina del rapporto di lavoro alle dipendenze della pubblica amministrazione;
    – lingua inglese: lettura e traduzione di testi e conversazione.

ANPAL

L’Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro si occupa di coordinare le politiche del lavoro di coloro che cercano occupazione o desiderano ricollocarsi nel mondo del lavoro. L’Agenzia promuove i diritti al lavoro, formazione ed elevazione professionale attraverso la Rete nazionale dei servizi per il lavoro, di cui fanno parte altri Enti come INAIL, INPS, INAPP, le camere di commercio, le università e le scuole secondarie di secondo grado.

DOMANDA

La domanda di partecipazione al concorso pubblico ANPAL per funzionari di area informatica, deve essere redatta secondo l’apposito modulo allegato al bando, da presentare entro il 27 gennaio 2020 all’indirizzo e-mail: [email protected]

Alla domanda di ammissione si deve allegare la copia del documento di identità. Ogni altro dettaglio sulle modalità di partecipazione ai concorsi, è indicato sui bandi.

BANDO

I candidati al concorso per le assunzioni di ANPAL sono invitati a leggere attentamente il BANDO (pdf 444kb) di selezione, pubblicato sulla GU IV Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.102 del 27-12-2019.

Tutte le successive comunicazioni in merito alle procedure concorsuali e alle graduatorie finali, saranno pubblicate sul sito internet di ANPAL.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments