ARPA Basilicata: concorsi per nuove assunzioni

arpa basilicata

Nuove assunzioni a tempo indeterminato in Basilicata.

L’ARPA Basilicata, con sede a Potenza, ha pubblicato 4 bandi di concorso per la selezione di 4 risorse da impiegare come in ruoli professionali tecnici e scientifici.

Le selezioni sono riservate a laureati.

Le domande di ammissione ai concorsi devono essere inoltrate entro il 9 settembre 2019.

CONCORSI NUOVE ASSUNZIONI ARPA BASILICATA

La Gazzetta Ufficiale IV Serie Speciale Concorsi ed Esami n.63 del 09-08-2019 ha reso pubblico che l’ARPA Basilicata ha indetto 4 concorsi finalizzati all’assunzione a tempo indeterminato e pieno (categoria D) delle seguenti 4 figure professionali:

n.1 Ingegnere o Architetto, da assegnare all’Ufficio Provveditorato Economato e Ufficio Tecnico.
Titolo di studio: Diploma di Laurea in Ingegneria civile, Ingegneria edile, Ingegneria edile-architettura, Architettura o laurea triennale in Ingegneria civile e ambientale, Ingegneria industriale, Scienze dell’architettura;
BANDO (pdf 906kb) e MODULO (doc 288kb) di domanda

n.1 Biologo, da assegnare all’Ufficio Laboratorio Microbiologico.
Titolo di studio: Diploma di Laurea in Scienze biologiche o laurea triennale in Scienze biologiche, Scienze e tecnologie per l’ambiente e la natura;
BANDO (pdf 901kb) e MODULO (doc 291kb) di domanda

n.1 Ingegnere, da assegnare all’Ufficio Aria.
Titolo di studio: Diploma di Laurea in Ingegneria civile, Ingegneria per l’ambiente e il territorio, Ingegneria elettrica, Ingegneria elettronica, Ingegneria industriale o laurea triennale in Ingegneria civile e ambientale e Ingegneria industriale;
BANDO (pdf 900kb) e MODULO (doc 288kb) di domanda

n.1 Ingegnere o Fisico, da assegnare all’Ufficio I.E.A.
Titolo di studio: Diploma di Laurea in Ingegneria civile, Ingegneria elettrica, Ingegneria elettronica, Ingegneria industriale o laurea triennale in Ingegneria civile e ambientale, Ingegneria industriale, Scienze e tecnologie fisiche, Scienze matematiche;
BANDO (pdf 904kb) e MODULO (doc 291kb) di domanda

n.1 Ingegnere, da assegnare all’Ufficio Grandi Rischi Industriali.
Titolo di studio: Diploma di Laurea in Ingegneria civile, Ingegneria edile, Ingegneria edile-architettura, Ingegneria industriale, Ingegneria meccanica, Ingegneria per l’ambiente e il territorio, Ingegneria chimica o laurea triennale in Ingegneria civile e ambientale, Ingegneria industriale, Scienze dell’architettura;
BANDO (pdf 920kb) e MODULO (doc 289kb) di domanda


REQUISITI

Ai candidati ai concorsi pubblici dell’ARPAB si richiedono i seguenti requisiti generici:
– cittadinanza italiana o cittadinanza di uno degli Stati dell’UE o cittadinanza di uno degli altri Paesi contemplati dai bandi;
– godimento dei diritti politici;
– idoneità fisica alla mansione da svolgere;
– non essere stati esclusi dall’elettorato attivo, né dispensati o destituiti o interdetti dall’impiego presso pubbliche amministrazioni;
– età non superiore ai limiti previsti dalla vigente legislazione.

Inoltre, si richiedono i seguenti requisiti specifici:
– abilitazione all’esercizio della professione;
– iscrizione al relativo Albo professionale.

Per ogni altro dettaglio sui requisiti si rimanda alla lettura dei rispettivi bandi.

SELEZIONE

La selezione dei partecipanti avverrà a seguito del punteggio accumulato dalla valutazione di titoli (titoli di carriera, titoli accademici e di studio, pubblicazioni e titoli scientifici, curriculum formativo e professionale), e dall’espletamento di una prova scritta, una prova pratica e una prova orale sulle materie elencate sui rispettivi bandi.


Qualora il numero delle domande sia superiore a quello ritenuto opportuno dalla Commissione, si procederà alla somministrazione di un test di preselezione sulle materie riportate sui bandi.

ARPA BASILICATA

L’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente della Basilicata ha sede principale a Potenza e promuove la cultura e i comportamenti idonei alla sostenibilità ambientale. L’ARPAB si occupa dell’implementazione di sistemi di gestione ambientale della Regione; della promozione dell’etica ecologia; della sottoscrizione di accordi volontari utili alla salvaguardia ambientale.

DOMANDE

Per partecipare ai concorsi per le assunzioni a tempo indeterminato dell’ARPA Basilicata, è necessario compilare gli appositi moduli di domanda, sopra allegati, e presentarli entro il 9 settembre 2019, secondo una delle seguenti modalità:
– consegna diretta presso l’Ufficio Protocollo dell’ARPAB, con sede a Potenza;
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento indirizzata al Direttore Generale di A.R.P.A. Basilicata – Via della Fisica n. 18 – 85100 Potenza (PZ);
– mediante una casella di posta elettronica personale all’indirizzo PEC: [email protected]

Unitamente alle domande di ammissione ai bandi, si richiede la seguente documentazione da allegare:
– curriculum professionale, redatto in carta semplice, datato e firmato dal concorrente, autocertificato mediante dichiarazioni sostitutive;
– documentazione relativa al possesso dei titoli (di carriera, di studio, ecc.) che si ritiene opportuno far valere ai fini della valutazione;
– elenco in carta semplice, dei titoli e documenti presentati, numerati progressivamente;
– copia del documento di identità in corso di validità;
– ricevuta comprovante il pagamento della tassa di concorso, dell’importo di 10 euro, da versare secondo le modalità spiegate sui bandi.


Ogni altro dettaglio sulla compilazione e la presentazione delle domande di ammissione ai concorsi ARPAB, è riportato sui bandi.

ULTERIORI INFORMAZIONI E COMUNICAZIONI

Tutte le successive comunicazioni in merito alle procedure concorsuali e alle graduatorie finali, saranno pubblicate sul sito internet dell’ARPA Basilicata, sezione ‘Amministrazione trasparente > Bandi di concorso’.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *