Carcere Vibo Valentia: lavoro per Falegnami

falegname

Opportunità di lavoro in Calabria presso il carcere di Vibo Valentia.

Il Ministero della Giustizia ha aperto un bando per Falegnami. La selezione pubblica è finalizzata al conferimento di un incarico di collaborazione per la direzione tecnica del Laboratorio di falegnameria della casa circondariale.

Per partecipare al bando per lavorare in carcere a Vibo Valentia c’è tempo fino al 23 dicembre.

VIBO VALENTIA LAVORO IN CARCERE

Il Ministero della Giustizia ha pubblicato, infatti, un avviso di selezione per individuare un Esperto per la direzione tecnica del Laboratorio di falegnameria della casa circondariale di Vibo Valentia. L’incarico di lavoro in carcere da assegnare è rivolto a Falegnami e la risorsa selezionata sarà impiegata nell’ambito dell’avviamento di attività formative a favore dei detenuti presso l’istituto.

L’affidamento dell’incarico professionale avverrà in base ad una procedura di valutazione comparativa. Si tratta di una collaborazione autonoma di natura temporanea, pertanto non darà luogo ad un rapporto di pubblico impiego.

REQUISITI

Possono partecipare al bando per lavorare nella casa circondariale di Vibo Valentia i candidati in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o di un Paese membro dell’UE;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • assolvimento degli obblighi scolastici;
  • assenza di condanne penali con sentenza passata in giudicato e di procedimenti penali pendenti a proprio carico;
  • assenza di cause che possano limitare la capacità del candidato di sottoscrivere contratti con la Pubblica Amministrazione e di espletare l’incarico oggetto della selezione;
  • non essere stati destituiti dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento, o dichiarati decaduti da un impiego statale, ai sensi dell’art. 127 lettera d) del D.P.R. n. 3/1957;
  • conoscenza della lingua italiana, sia parlata che scritta;
  • idoneità fisica e psichica.

CONDIZIONI DI LAVORO

L’incarico di lavoro in carcere decorrerà a partire dal 1° febbraio 2018. E’ prevista una retribuzione di 17,63 Euro lordi l’ora, che sarà corrisposta su base mensile.

DOMANDA

Le domande di partecipazione, redatte secondo l’apposito MODELLO (Pdf 45Kb) e complete degli allegati richiesti dal bando, devono essere presentate, entro il 23 dicembre 2017, recapitate a mano o inviate per posta o corriere al seguente recapito: CASA CIRCONDARIALE DI VIBO VALENTIA – CONTRADA COCARI – VIBO VALENTIA CAP 89900 – [email protected]

Non farà fede il timbro postale di spedizione. Farà fede unicamente la data di ricevimento da parte della Segreteria dell’Istituto, che raccoglierà le istanze.

BANDO

Per ulteriori informazioni vi invitiamo a scaricare e leggere attentamente il BANDO (Pdf 67Kb) relativo all’offerta di lavoro a Vibo Valentia presso la casa circondariale.

Eventuali ulteriori comunicazioni relative alla selezione saranno pubblicate attraverso questa pagina del portale web del Ministero della Giustizia.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments