Comune di Ariano nel Polesine: concorsi per 4 assunzioni, diplomati

funzionari amministrativi, amministrazione, ufficio, contabile

Nuove opportunità di lavoro, in Veneto, grazie ai concorsi finalizzati a nuove assunzioni, indetti dal Comune di Ariano nel Polesine, in provincia di Rovigo.

Infatti, sono stati pubblicati due bandi di concorso per inserimenti a tempo indeterminato. Il titolo di studio richiesto per accedere alle selezioni pubbliche è il diploma.

Le domande di ammissione devono essere presentate entro il 16 giugno 2022. Ecco le informazioni utili per candidarsi e i bandi da scaricare.

CONCORSI PER ASSUNZIONI COMUNE DI ARIANO NEL POLESINE

I due concorsi indetti dal Comune di Ariano nel Polesine prevedono, dunque, l’assunzione a tempo indeterminato e pieno (categoria C/C1) di 4 risorse nei seguenti ruoli professionali:


  • n. 1 posto per Istruttore Amministrativo;

  • n. 3 posti per Istruttore Amministrativo Servizi Tecnici, di cui n.1 presso il Comune di Ariano nel Polesine, n.1 presso il Comune di Fiesso Umbertiano e n.1 presso il Comune di Pincara.

Si precisa che i suddetti concorsi sono soggetti alle riserve per volontari delle Forze Armate, segnalate nei bandi di concorso.

REQUISITI GENERICI

Per accedere ai concorsi del Comune di Ariano nel Polesine per diplomati è necessario essere in possesso dei requisiti generici di seguito riportati:

  • cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione Europea o cittadinanza extra UE purché in possesso degli ulteriori requisiti riportati nei bandi;
  • idoneità fisica allo svolgimento delle mansioni proprie delle posizioni a concorso;
  • età non inferiore ad anni 18 e non superiore all’età costituente il limite per il collocamento a riposo;
  • godimento dei diritti civili e politici e, pertanto, non essere esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento o per altri motivi disciplinari;
  • non essere stati dichiarati decaduti da un pubblico impiego;
  • assenza di condanne penali e di procedimenti penali in corso;
  • posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva, per i cittadini italiani soggetti a tale obbligo.

REQUISITI SPECIFICI

Inoltre, in base alla posizione per la quale ci si candida, sono richiesti i seguenti requisiti specifici e uno dei titoli di studio:


ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO

  • Diploma di scuola media superiore (maturità) di durata quinquennale;
  • conoscenza di elementi di informatica delle nozioni di base inerenti all’utilizzo degli strumenti e applicazioni informatiche più diffuse;
  • conoscenza della lingua inglese.

ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO SERVIZI TECNICI

  • Diploma di scuola superiore (quinquennale) di Tecnico Costruzioni e Territorio (ex Geometra) rilasciato da Istituti riconosciuti a norma dell’ordinamento scolastico dello Stato Italiano;
  • oppure diploma di laurea vecchio ordinamento in Architettura o Ingegneria civile o Ingegneria edile o Ingegneria per l’ambiente ed il Territorio o in Urbanistica o in Pianificazione Territoriale, Urbanistica ed Ambientale ed equipollenti o Laurea Specialistica in Architettura del paesaggio 3/S, Architettura e ingegneria edile 4/S, Ingegneria civile 28/S, Ingegneria per l’ambiente e il territorio 38/S, Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale 54/S o Laurea Magistrale in Architettura del paesaggio LM-3, Architettura e ingegneria edile-architettura LM-4, Ingegneria civile LM-23, Ingegneria dei sistemi edilizi LM-24, Ingegneria della sicurezza LM-26, Ingegneria per l’ambiente e il territorio LM-35, Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale LM-48 o in Scienze dell’architettura e dell’ingegneria edile 04, Urbanistica e scienze della pianificazione territoriale e ambientale 07 e Ingegneria civile e ambientale 08; Scienze dell’architettura L-17, Scienze e tecniche dell’edilizia L-23, Scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale L-21, Ingegneria civile e ambientale L-7.

SELEZIONE

I candidati ai concorsi per le assunzioni del Comune di Ariano nel Polesine dovranno superare due prove d’esame, di cui una prova scritta e una prova orale.

Le materie su cui verteranno gli esami sono riportate nei bandi, disponibili a fine pagina.

DOMANDE DI AMMISSIONE

Le domande di ammissione ai concorsi pubblici del Comune di Ariano nel Polesine devono essere compilate utilizzando gli appositi moduli, sotto allegati, e presentate secondo una delle seguenti modalità:

  • consegna a mano all’Ufficio Protocollo del Comune di Ariano Polesine, negli orari indicati nei bandi;
  • a mezzo raccomandata con avviso ricevimento;
  • tramite una casella di posta elettronica certificata personale all’indirizzo: [email protected] Qualora non siate in possesso di PEC, potete attivare un indirizzo in soli 30 minuti attraverso la procedura spiegata in questa pagina.

Per accedere ai concorsi, si dovrà pagare la tassa non rimborsabile di 10.00 €, da versare secondo le modalità spiegate nei bandi.

Tutte le ulteriori informazioni, nonché la documentazione da allegare alle domande di partecipazione ai concorsi, sono riportate nei bandi da scaricare a fine pagina.

BANDI

Gli interessati ai concorsi per le assunzioni del Comune di Ariano nel Polesine sono invitati a leggere attentamente i bandi che alleghiamo sotto, pubblicati anche per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n. 39 del 17.05.2022:

  • concorso istruttore amministrativo: BANDO (PDF 417 kb) e DOMANDA (doc 71 kb);
  • concorso istruttore amministrativo servizi tecnici: BANDO (PDF 439 kb) e DOMANDA (doc 72 kb).

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Tutte le successive comunicazioni, inerenti le procedure selettive e le graduatorie finali, saranno pubblicate sul sito internet del Comune di Ariano nel Polesine, sezione ‘amministrazione trasparente > bandi di concorso’.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Se cercare gli altri concorsi pubblici per amministrativi attivi in Italia, visitate la nostra pagina dedicata. Inoltre, per restare sempre aggiornati sulle ultime novità, iscrivetevi alla nostra newsletter gratuita e al nostro canale Telegram.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti