Comune di Brugherio: concorso per 5 Agenti di Polizia

agenti polizia municipale

Nuove opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Lombardia.

Il Comune di Brugherio, in provincia di Monza Brianza, ha indetto un concorso pubblico per l’assunzione a tempo pieno di 5 Agenti di Polizia Locale – Cat. C.

Previsto stipendio tabellare lordo annuo comprensivo del rateo della tredicesima mensilità e dell’indennità di comparto pari a €. 22.589. le risorse saranno assegnate alla Sezione Polizia Locale e Protezione Civile. 

Sarà possibile candidarsi al bando fino al 10 Ottobre 2019.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso del Comune di Brugherio i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana;
– godimento dei diritti civili e politici;
– non avere a proprio carico sentenze penali di condanna definitive e provvedimenti definitivi di misure di prevenzione nei casi previsti dalla legge come causa di licenziamento;
– idoneità psico-fisica all’impiego accertata, ove occorra, secondo le modalità previste dalla vigente normativa;
– età non inferiore agli anni 18;
– per gli aspiranti di sesso maschile, nati entro il 31.12.1985, posizione regolare nei riguardi degli obblighi imposti dalla legge sul reclutamento militare;
– diploma di maturità di scuola secondaria di secondo grado di durata quinquennale;
– età non superiore ad anni 35 (trentacinque);
– patente di guida di categoria A o A1, se conseguita prima del 30.09.1999, e di categoria B o della sola patente di categoria B, se rilasciata anteriormente al 26.04.1988, entrambe senza limitazioni, ad eccezione del codice 01 (obbligo di lenti);
– normalità del senso cromatico e luminoso;
– acutezza visiva non inferiore ai 12/10 complessivi, con non meno di 5/10 nell’occhio peggiore, raggiungibile anche con correzione;
– percezione della voce sussurrata a metri 6 da ciascun orecchio;
– normale capacità deambulativa;
– normale funzione vocale;
– possesso dei requisiti psico-fisici necessari per il porto d’armi, riconducibili a quelli richiesti per il porto d’armi per difesa personale;
– non aver prestato servizio civile, salvo che si sia rinunziato allo status di obiettore di coscienza prima della scadenza del termine per la presentazione della domanda;
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
– non aver riportato condanne penali, anche con sentenza non passata in giudicato, provvedimenti definitivi del Tribunale, condanne o provvedimenti;
– non avere procedimenti penali pendenti che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni, la costituzione del rapporto di impiego presso la Pubblica Amministrazione. Ai sensi della Legge n. 475/1999, la sentenza prevista dall’art. 444 del codice di procedura penale (c.d. patteggiamento) è equiparata a condanna;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento, o non essere stati dichiarati decaduti da un pubblico impiego.

Si segnala che 1 posto a concorso è riservato prioritariamente a volontari delle FF.AA.

SELEZIONE

L’Amministrazione si riserva la facoltà di sottoporre i candidati a prova preselettiva, qualora il numero delle domande di concorso presentate risulti superiore a 30.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento di due prove d’esameuna scritta ed una orale – vertenti sui seguenti argomenti:
– codice della Strada e Regolamento di esecuzione;
– diritto Penale;
– diritto pubblico;
– procedura Penale, con particolare riguardo alle funzioni e all’attività della polizia giudiziaria;
– Legge 24 novembre 1981, n. 689 e ss.mm.ii.;
– legislazione nazionale e regionale in materia di disciplina del commercio e dei pubblici esercizi;
– ordinamento degli Enti Locali (D.Lgs. 167/2000 e ss.mm.ii.);
– normativa nazionale (Legge Quadro n. 65/1986), normativa e regolamenti regionali concernenti la Polizia Locale;
– nozioni sul T.U. delle leggi di pubblica sicurezza;
– nozioni circa la legislazione vigente in materia di armi, stupefacenti, immigrazione e sicurezza urbana;
– normativa sulla privacy;
– conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e della lingua inglese. 

DOMANDA

Le domande di ammissione al concorso per Agenti di Polizia, redatte secondo il seguente MODELLO (Pdf 20 Kb), dovranno essere presentate al Comune di Brugherio – Sezione Personale – Piazza Cesare Battisti, 1 – 20861 – Brugherio (MB), entro le ore 12,00 del 10 Ottobre 2019 secondo una delle seguenti modalità:
– mediante raccomandata con ricevuta di ritorno;
– a mano, al protocollo comunale, negli orari di apertura al pubblico; 
– a mezzo posta elettronica certificata all’indirizzo: [email protected]

Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– copia di un documento di identità in corso di validità;
– curriculum professionale e formativo.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda di ammissione è indicato nel bando che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso per Agenti di Polizia del Comune di Brugherio sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 146 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.72 del 10-09-2019.

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito del Comune www.comune.brugherio.mb.it alla sezione “Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments