Comune Bucine: concorso Assistente sociale

assistenza sociale

Interessanti opportunità di pubblico impiego in Toscana.

Il Comune di Bucine, situato in provincia di Arezzo, ha indetto concorso pubblico, per esami, per la copertura di un posto di assistente sociale a tempo pieno e indeterminato – Cat.D, posizione economica D1.

La data di scadenza del bando è fissata per il 19 Giugno 2017.

REQUISITI

Possono partecipare al bando per assistente sociale i candidati in possesso dei seguenti requisiti:
– cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione Europea;
– età minima 18 anni, non è previsto alcun limite massimo di età ai sensi dell’art. 3 comma 6 Legge 127/97;
– godimento dei diritti civili e politici. I candidati cittadini degli stati membri dell’Unione Europea devono godere dei diritti civili e politici negli Stati di appartenenza o di provenienza;
– non aver riportato condanne penali e non essere stati interdetti o sottoposti a misure che escludono, secondo le leggi vigenti, dalla nomina all’impiego presso una Pubblica Amministrazione;
– non essere stato destituito o dispensato o licenziato dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione o non essere stato dichiarato decaduto da un impiego pubblico;
– essere in posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva (solo per i candidati di sesso maschile nati anteriormente al 1986);
– idoneità fisica all’impiego;
– patente di abilitazione alla guida di veicoli a motore di categoria “B” o superiore;
– essere iscritti all’albo professionale degli Assistenti Sociali.

Inoltre, è necessario possedere uno dei seguenti titoli di studio:
– diploma di Laurea triennale nella classe L-06 “Scienze del servizio sociale”;
– diploma di Laurea triennale nella classe L-39 “Servizio sociale”,
– laurea Specialistica nella classe 57/S “Programmazione e gestione delle politiche e dei Servizi Sociali”;
– diploma di Laurea Magistrale nella classe LM-87 “Servizio sociale e politiche sociali”;
– diploma di Laurea (DL) in “Servizio Sociale”;
– diploma di Assistente Sociale rilasciato da scuola diretta a fini speciali per Assistenti Sociali (D.P.R. n.14/87);
– titolo di studio dichiarato equipollente per legge a quelli di cui sopra previsti dal presente bando di concorso, al candidato spetta l’onere di dimostrare l’equipollenza.

SELEZIONE

Qualora il numero dei partecipanti al concorso pubblico risulti superiore a 50, l’Amministrazione svolgerà una prova preselettiva consistente in un questionario a risposta multipla vertente sugli argomenti oggetto della prima prova scritta.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento delle seguenti prove d’esame:

  • Prima Prova Scritta: consistente in domande a risposta aperta a carattere teorico;
  • Seconda Prova Scritta: redazione di un progetto di intervento su un caso concreto con lo scopo di verificare l’attitudine all’analisi ed alla soluzione di problemi inerenti le funzioni proprie della posizione da ricoprire;
  • Prova Orale: durante il colloquio i candidati saranno esaminati sulle materie oggetto delle prove e sull’accertamento della conoscenza di una lingua straniera da scegliere tra inglese o francese. Inoltre, sarà verificata la conoscenza delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse (word, excel, internet, posta elettronica).

Le prove d’esame verteranno sulle seguenti materie:
– elementi di diritto amministrativo;
– nozione in tema di ordinamento degli enti locali;
– legislazione socio assistenziale nazionale e regionale;
– metodologia del servizio sociale;
– organizzazione e programmazione dei servizi sociali a livello di territorio;
– nozioni di diritto di famiglia, nozioni di diritto civile e di diritto penale con particolare riferimento ai minori;
– normativa sulla protezione dei dati personali e sulla trasparenza amministrativa.

DOMANDA

La domanda di partecipazione al bando per assistente sociale, redatta secondo il seguente MODELLO (Pdf 103 Kb), dovrà essere inoltrata entro il 19 Giugno 2017 all’Ufficio Protocollo dell’Ente – Via del Teatro, 6 – 52021 – Bucine (AR), secondo una delle seguenti modalità:
– direttamente all’Ufficio Protocollo;
– mediante corriere;
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento;
– via mail da casella personale di posta elettronica certificata all’indirizzo PEC: [email protected]

Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:

  • ricevuta del versamento della tassa concorsuale dell’ammontare di € 10.33;
  • fotocopia della carta di identità o di altro documento di riconoscimento in corso di validità;
  • per i candidati portatori di handicap idonea certificazione medica da cui risulti l’ausilio occorrente per l’espletamento delle prove o la necessità di tempi aggiuntivi;
  • per i candidati portatori di handicap con invalidità uguale o superiore all’80% idonea certificazione medica al fine dell’esonero dalla prova preselettiva;
  • la certificazione comprovante il possesso degli eventuali titoli di preferenza nella assunzione che siano stati dichiarati nella domanda di assunzione, in alternativa una dichiarazione sostitutiva di certificazione o una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà a seconda del titolo di preferenza da presentare;
  • elenco in carta semplice della documentazione allegata.

Ogni altro dettaglio sui requisiti e sulle modalità di candidatura è specificato nel bando.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso Comune di Bucine per assistenti sociali sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 190 Kb), pubblicato per estratto sulla GU 4a Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.38 del 19-5-2017.

Ogni successiva comunicazione su eventuali modifiche, sui diari delle prove e sulle graduatorie sarà pubblicata sul sito web del Comune www.comune.bucine.ar.it nella sezione ‘Il Comune / Albo Pretorio / Bandi / Concorsi’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments