Comune di Busto Arsizio: concorso per bibliotecari, tempo indeterminato

biblioteca, bibliotecari

Il Comune di Busto Arsizio, situato in provincia di Varese (Lombardia), ha indetto un concorso per bibliotecari.

La selezione pubblica, infatti, prevede l’assunzione di 2 risorse mediante contratto di lavoro a tempo indeterminato – categoria D, posizione economica D1.

Per candidarsi c’è tempo fino al 26 Settembre 2022. Di seguito rendiamo disponibili il bando da scaricare e diamo tutte le informazioni utili su selezione, requisiti e come presentare la domanda di ammissione.

REQUISITI

Per partecipare al concorso per bibliotecari indetto dal Comune di Busto Arsizio sono richiesti i requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di altro stato membro dell’Unione europea o di altre categorie previste dal bando;
  • età non inferiore agli anni 18 e non superiore a quella prevista per il collocamento a riposo;
  • idoneità fisica;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • assenza destituzione o dispensa o licenziamento dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
  • non avere riportato condanne penali, che impediscono i rapporti di lavoro con una Pubblica Amministrazione;
  • posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva (solo per i cittadini italiani di sesso maschile nati entro il 31.12.1985);
  • non trovarsi in alcuna delle condizioni di incompatibilità e inconferibilità di incarichi presso le pubbliche amministrazioni, ai sensi del D.Lgs. 39/2013 e ss.mm.ii;
  • conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e della lingua inglese.

Ai candidati è inoltre richiesto il possesso di uno dei seguenti titoli di studio:

  • Laurea Magistrale ex D.M. n. 270/2004 in: LM-1 Antropologia culturale ed etnologia; LM-5 Archivistica e biblioteconomia; LM-11 Conservazione e restauro dei beni culturali; LM-14 Filologia moderna; LM-15 Filologia, letterature e storia dell’antichità; LM-19 Informazione e sistemi editoriali; LM-37 Lingue e letterature moderne europee e americane; LM-38 Lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione; LM-43 Metodologie informatiche per le discipline umanistiche; LM-57 Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione Pedagogia continua; LM-78 Scienze filosofiche; LM-80 Scienze geografiche; LM-84 Scienze storiche; LM-85 Scienze pedagogiche; LM-91 Tecniche e metodi per la società dell’informazione; LM-92 Teorie della comunicazione; LM-93 Teorie e metodologie dell’e-learning e della media education;
  • Laurea Specialistica ex D.M. n. 509/1999 oppure Diploma di laurea (DL) conseguito con l’ordinamento universitario previgente al DM 509/99, equiparati con Decreto Interministeriale del 9 luglio 2009 alle predette lauree magistrali.

SELEZIONE

In relazione al numero di domande pervenuto può essere prevista una prova preselettiva.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento di due prove d’esame – una scritta ed una orale – vertenti sulle materie indicate nel bando.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di partecipazione al concorso per bibliotecari al Comune di Busto Arsizio, redatta su apposito MODELLO (Doc 31 Kb), deve essere presentata entro le ore 12.00 del 26 Settembre 2022 con una delle seguenti modalità:

  • a mezzo PEC all’indirizzo: [email protected], allegando una copia in formato PDF dei documenti richiesti. Si invitano quanti non hanno ancora la PEC a leggere nel nostro articolo la procedura per attivarne una in soli 30 minuti.
  • direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune di Busto Arsizio;
  • spedite con raccomandata A.R. al Comune di Busto Arsizio via F.lli d’Italia, n. 12 – 21052 Busto Arsizio.

Alle domande è necessario allegare la seguente documentazione:

  • ricevuta della tassa di concorso di € 3,87;
  • fotocopia della carta d’identità in corso di validità;
  • fotocopia del codice fiscale;
  • curriculum vitae formativo professionale;
  • fotocopia del decreto di equivalenza del titolo di studio conseguito all’estero (solo per coloro che sono in possesso di un titolo di studio conseguito all’estero);
  • copia del permesso di soggiorno e copia della documentazione attestante il grado di parentela con un cittadino comunitario o copia della documentazione attestante lo status di rifugiato o lo status di protezione sussidiaria (solo per i cittadini extracomunitari);
  • copia della certificazione rilasciata da apposita struttura sanitaria che ne specifichi gli elementi essenziali in ordine ai benefici di cui sopra (per i portatori di handicap con necessità di ausili, strumenti compensativi e/o tempi aggiuntivi);
  • comunicazione di ricadere in questa condizione e copia della certificazione rilasciata da una struttura pubblica competente che attesti la percentuale di invalidità del candidato (per i portatori di handicap aventi una percentuale pari o superiore all’80% al fine del non espletamento della prova preselettiva qualora venisse effettuata).

BANDO

Gli interessati sono invitati a leggere attentamente il BANDO (Pdf 288 Kb) pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale serie concorsi ed esami n. 68 del 26-08-2022.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Tutte le successive comunicazioni in merito alle procedure concorsuali, ai diari delle prove d’esame e alla graduatoria finale, saranno pubblicate sul sito internet del Comune, sezione ‘Amministrazione trasparente > Bandi di concorso’.

ALTRI CONCORSI PUBBLICI E COME RESTARE AGGIORNATI

Continuate a seguirci e, per scoprire tutti i concorsi per laureati, visitate la nostra pagina dedicata. Inoltre, per restare sempre aggiornati su tutte le novità e leggere le notizie in anteprima, iscrivetevi gratuitamente alla nostra newsletter e al nostro canale Telegram.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti